18 gen 2012

Torta di Gelato... con quel che resta del Natale...

Torta di Gelato agli Agrumi (3)
Sì, lo so cosa stai pensando: stai pensando che fuori fa freddo e che vuoi una cioccolata calda o una torta di mele. E che non è il momento per il gelato. 
Ma prima, ti prego, leggi la ricetta: pensi veramente che avrai in dispensa tutte queste cose, a Luglio? E, soprattutto, pensi veramente che a Luglio avrai voglia di cioccolato, torrone, mandorle glassate, panettone?
Mi è venuta l'idea di preparare una torta gelato vedendo la barocchissima foto di quella di Nigella Lawson, un concentrato di golosità e lussuria, completamente realizzato, però, con ingredienti praticamente introvabili qui: hai mai sentito parlare di gocce di cioccolato al burro di arachidi, barrette Crunchy o Biscotti Bourbon? Io no, posso solo immaginare che siano molto calorici. E questo equivale a buoni. 
Quindi mi sono industriata per reperire dei degni sostituti che, per puro caso, facevano quasi totalmente parte delle vestigia natalizie: il croccante a scaglie, che nei gelati è perfetto, del panettone sbriciolato grossolanamente, un tocco agrumato per profumare e tanto cioccolato, in due versioni nettamente contrastanti, una dolcissima tavoletta al latte e un fondente deciso, perché, per dirla alla Bill Granger, quando si prepara un dolce al cioccolato bisogna utilizzare quello che si ama mangiare in tavoletta e visto che in famiglia abbiamo gusti totalmente opposti... ti lascio indovinare quale sia la mia preferenza e quale, invece, quella di Topy.
E francamente sono contenta di aver impiegato così i miei dolci natalizi, anche se la dispensa vuota, adesso, mi immalinconisce un filino, un po' come l'angolo dove fino a pochi giorni fa troneggiava l'immenso albero di Natale e che ora è spoglio.
Con queste dosi puoi ottenere due piccole torte gelato da 20 cm di diametro o una grande da 26. Oppure preparare una sola torta piccola e mangiare il resto del composto a cucchiaiate, come ho fatto io, a temperatura ambiente, mentre aspetti che la base della torta congeli, e poi dedicarti alla decorazione, che, senza false modestie, trovo di una bellezza sinceramente imbarazzante.
Per realizzarla, però, ti serve il Kroccante, che solidifica a contatto con il freddo, non un topping al cioccolato qualsiasi, altrimenti colerà via, quello lo puoi aggiungere come extra, sulle singole fette, come ho fatto io.

Torta di Gelato agli Agrumi
Ingredienti:
Per decorare: 
  • Mandorle e nocciole al miele (che mi ha regalato Micaela, qui la ricetta) oppure mandorle non pelate caramellate nel miele per qualche minuto
  • Kroccant Fabbri 


Torta di Gelato agli Agrumi


Procedimento:
Aiutandoti con un mattarello, spiana le due fette sottili di panettone fino a ridurle a una sfoglia e adattale al fondo di due piccole tortiere (o di una tortiera grande) a cerniera, per rivestirlo completamente. Bagnale con il Cointreau.
Spezzetta le scaglie di torrone e il cioccolato, ma non fare pezzi troppo piccoli, diciamo che devi dividere ogni quadretto della tavoletta in due, non di più: personalmente mi piace trovare, nella cremosità ricca della panna, qualche sorpresa croccante. Se tu però preferisci un risultato più omogeneo e non hai invitato me per cena, sbriciolale più minutamente. Riduci in briciole anche il panettone.
Monta la Hulalà finché non sarà ben ferma, quindi incorpora le marmellate Fiordifrutta, amalgamandole perfettamente. Unisci il resto degli ingredienti, mescola con delicatezza e versa il composto sulle basi di panettone. 
Livella la superficie e riponi in freezer per tutta la notte.
All'indomani, togli il cerchio della tortiera e, aiutandoti con una placca piatta, solleva la torta dalla base e trasferiscila su un bel piatto da portata. 
Spargi disordinatamente la frutta secca sulla superficie e decora con il Kroccante.
Rimettila in freezer, ma al momento di servirla, ricordati di estrarla 5 minuti prima, per farla ammorbidire e renderla nuovamente cremosa come un vero gelato.

23 commenti:

kristel ha detto...

Oh mamma....ma questa torta gelato é spettacolare. Ti garantisco che potrei mangiarla anche dentro un igloo!! Peccato non avere più panettoni e torroni per poterla fare....sigh!
^__^

Federica ha detto...

Io saro anche la "mamma del freddo" in persona ma il gelato lo mangerei anche in Siberia! E' l'unica tentazione insieme al cioccolato a cui non so proprio resistere e se me le metti anche insieme è la fine...della torta! Un bacione

raffy ha detto...

a me il gelato piace tutto l'anno, se poi mi presenti questo, te lo divoroooooooooooo!!!

Elena ha detto...

Questa ricetta ci farà finire dritte nel girone dei golosi, ma sono sicura che saremo in buona e numerosa compagnia! Bellissime le coppette che hai usato :)

dolci a ...gogo!!! ha detto...

L'avevo adocchiata anche io questa torta nel libro pero devo dire che hai dato ancora piu giustizia alla torta gelato di Nigella con tutte le meraviglia che ci sono all'interno:D!!!Un bacione,Imma

arabafelice ha detto...

Tu dimmi le ingiustizie della vita: io ho il clima giusto per mangiare gelato ma non tutte le delizie che servono per fare questa tua meraviglia :-(

Lalina ha detto...

no, non la voglio a luglio, la voglio adesso! ma mi tocca tenermi la voglia perche' gli ingredienti non li ho neppure ora

Saretta ha detto...

Definirla bella è un eufemismo...io la definirei MAGNIFICA!E non oso immaginare quanto sia buona!!!!
bacione

Ribes e Cannella ha detto...

ma che bella questa torta!! non si può resistere ad una delizia del genere!!

Anonimo ha detto...

Innamorata persa di ogni coccino di queste immagini... Ma quante cose belle hai? :)
Un bacio,
Caro

Mau ha detto...

:-O
Oh mamma mia! Una fetta di questa e tornerei in forma all'istante! Senza parole, davvero!!!!

lucy ha detto...

questa e'delizia pura.mamma quanto mi sono innamorata a vedere la prima foto!

Acquolina ha detto...

il gelato è buono sempre! e il tuo dolce è così goloso che vale davvero la pena rischiare il congelamento! :-)
in Inghilterra hanno dei dolci confezionati che fanno salire il colesterolo solo a guardarli, meglio il tuo mix natalizio-goloso!

Claudia ha detto...

Oh mamma, Sere! Ma cosa vedono i miei occhi! QUesta torta gelato è troppo golosa! Che bella idea di riciclare gli avanzi natalizi! ;-)

CONTROTUTTI ha detto...

io una torta cosi'la voglio a luglio ad agosto, a gennaio, aprile....sempreeeee

Simo ha detto...

...sto letteralmente sbavando!!!!!!!! Che delizia!
ma quanto sei brava?!
E che foto...

elenuccia ha detto...

Miseriazza ma questo e' un attentato puro alla mia salute mentale!!! ora non faro' altro che vaneggiare questa meraviglia e fantasticare del suo sapore paradisiaco

Cristina ha detto...

u mammina cosa vedo.....mi ha fatto venire un voglia matta.
un abbraccio

eli ha detto...

Ma perché non mi è avanzato nulla di Natalizio? sob sob!
Continuo a vedere fantastiche ricette per riciclare panettoni & Co. e non ho più neanche un fico secco! (no...forse quello ce l'ho! ahahahahah)

Benedetta Marchi ha detto...

Inverno o no mia cara questo gelato è una vera bomba! é fantastico per riciclare gli avanzi natalizi e deve avere un gusto ottimo!! Mi fai venire voglia di aprire il frigo e cominciare... :) Un abbraccio forte!

sississima ha detto...

Che delizia, io sono "costretta" a mangiare il gelato anche d'inverno: il mio compagno lo adora! Un abbraccio SILVIA

Gio ha detto...

Serena mi hai fatto mrire dalle risate con tuo incipit, mi hai quasi letto nel pensiero eh eh eh
ma poi mi hai conquistato con la ricetta :P
baci

Micaela ha detto...

grazie per avermi citata, sei un tesoro come sempre! questa torta è uno spettacolo, io avrei fatto indigestione, minimo 3 fette le avrei mangiate...