16 set 2013

Terrines de Campagne su Pane Integrale alle Nocciole e Bacche di Goji

Terrines de Campagne su Pane Integrale alle Nocciole e Bacche di Goji
Piattini da formaggio Easy Life Design

Ti ho parlato delle terrines/patés/rillettes o comunque tu voglia chiamarle proprio qualche giorno fa: da noi, malauguratamente, tranne che nei negozi gourmet, dove i prezzi svettano, non sono troppo diffuse, ma in Francia si trovano dappertutto, anche nella grande distribuzione, dove non sono necessariamente peggiori di quelle racchiuse nei raffinati packaging delle boutiques per turisti.
Nei miei viaggi oltralpe (dove, per la verità, non torno da un po’) faccio sempre incetta di vasetti: sono praticissimi e molto golosi, si prestano ad essere spalmati sulle tartine, ma io li preferisco a completamento delle insalatone che spesso mi preparo come piatto unico. Quello che mi affascina è la varietà di gusti esistenti: anche negli scaffali del supermercato si trovano terrines ai frutti rossi, al tartufo, al marsala, alle mele, ai funghi… essenzialmente hanno tutte lo stesso sapore, ma ne voglio ugualmente un assortimento.

Terrines de Campagne su Pane Integrale alle Nocciole e Bacche di Goji

Che si potessero preparare anche in casa l’ho scoperto sfogliando il bellissimo “La piccola cucina parigina” di Rachel Koo: il suo procedimento, purtroppo, non contempla la possibilità di produrne in quantità e conservarle, come accade per una normale terrine industriale, ma solo di “pronte al consumo”: per questo le mie dosi sono ridotte, sufficienti per 4 vasetti piccoli.
Ti ho lasciato anche un paio di suggerimenti per aromatizzarle, ma, ovviamente, puoi spaziare con la fantasia in base ai tuoi gusti.

Terrines de Campagne su Pane Integrale alle Nocciole e Bacche di Goji

Ingredienti per quattro vasetti di rillettes:

Procedimento:
Taglia la pancetta in grossi pezzi e suddividila in due teglie. Spruzza i pezzi contenuti nella prima con il geist di lamponi e l’altra con il distillato al ginepro. Cospargi entrambe con i semi di finocchio e le bacche di ginepro schiacciate, copri con un foglio d’alluminio e inforna a 130° per due ore,
Lascia raffreddare completamente nel forno spento, quindi elimina i semi di finocchio e il ginepro.
Frulla la prima porzione fino a ridurla in crema, mescola le bacche di goji e invasala.
Ripeti l’operazione con la carne rimanente, ma aggiungi l’aroma al tartufo. Riponi anche questo impasto nei vasetti.
Puoi conservare le terrines in frigorifero per circa 4-5 giorni.

Terrines de Campagne su Pane Integrale alle Nocciole e Bacche di Goji

Anche se, come ti ho detto, normalmente le preferisco in insalata, stavolta non mi sono voluta negare il ghiotto piacere di un vassoio di tartine realizzate con una pagnotta integrale, arricchita di spezie e frutta secca, che mi è piaciuta particolarmente e mi è sembrata ideale per accogliere le mie rillettes.
… nonché una prelibatezza langarola, il ragù di fagiano di Cascina San Cassiano, pensato per condire la pasta ma niente male neanche come dip, magari servito in un piccolo scaldavivande da tavola, da cui prelevarlo fumante: da spalmare sul pane… ma anche a cucchiaiate, perché no?
Abbinati ad un ricco tagliere di formaggi e salumi, questi crostoni possono costituire addirittura un pasto sui generis, da sposare con una bottiglia di rosso di buon corpo, per me il Chianti Classico Riserva 2009 Tolaini, un Sangiovese in purezza nato da vitigni che affondano le loro radici nel suolo argilloso e limaccioso della campagna toscana. Un accurato processo di vinificazione dà luogo a un vino profumato di frutti rossi, cuoio e spezie, sufficientemente acido da supportare la burrosità della pancetta stracotta e caratterizzato dal finale intenso e confortevole tipico del Chianti ben fatto.

Terrines de Campagne su Pane Integrale alle Nocciole e Bacche di Goji
Piattini da formaggio Easy Life Design

Ingredienti per il pane alle nocciole e bacche di goji:

Procedimento:
Introduci i primi sei ingredienti nel cestello della macchina del pane e avvia il programma “rapid”, crosta scura. Nel frattempo grattugia la scamorza nel mixer. Al beep per l’aggiunta degli ingredienti, uniscila, con le nocciole e le bacche di goji.

Terrines de Campagne su Pane Integrale alle Nocciole e Bacche di Goji

14 commenti:

Dolci a gogo ha detto...

Tra pane e terrines oggi tesoro ci vizzi davvero...mi piace tutto in questo post,come l'hai raccontato e gli abbinamenti davvero strepitosi!!Un bacione,Imma

Mary ha detto...

Sedersi a tovola con queste meraviglie aprono le pupille gustative.

Donatella Clementi ha detto...

Deliziose davvero deliziose :) <3

lucy ha detto...

lovely!le foto, le terrinese...decisamente un invito al buon gusto!

Cuoca Pasticciona ha detto...

Foto e ricette sempre deliziose!! Tutto è perfetto e mi ricorda tantissimo l'autunno :)

raffy ha detto...

che meraviglia..posso passare per cena??

Simo ha detto...

post spettacolare mia cara Sere...ma uno di quei panini mi manderebbe in brodo di giuggiole...
bacio!

eli ha detto...

ahahahah hai proprio ragione, le terrines industriali sono tutte uguali! Ed io che sono superschizzinosa non le compro mai, quando vado in Francia mi concedo quelle del reparto gastronomia.
Hai fatto benissimo a farne una in casa e mi hai ricordato che nella libreria ho un libro dedicato ai paté fatti in casa, che non ho mai osato fare...andrò a rispolverarlo...chissà mai che mi venga la voglia?

Claudette ha detto...

Mi hai fatto sorridere con l'osservazione sulle terrines in vendita nei supermercati: è lo stesso pensiero che facciamo noi quando una coppia di amici fracesi ci porta una serie di barattolini, che dovrebbero avere gusti e aromi diversi, almeno secondo l'etichetta...
Claudette

coccolatime ha detto...

ce l'ho anche io quel libro..ora me lo vado a spulciare...ma queste cosine sono troppo buone e très chic.....brava tesoro....e bellissime foto!!! ;)

sississima ha detto...

devo dire che ogni che vengo a trovarti mi stupisci con ricette stuzzicanti, belle anche le foto, un abbraccio SILVIA

Francesca ha detto...

Mi piace questo accostamento con le bacche di goji!
Mi sono unita ai tuoi fan se ti va passa da me ^^

Letizia Cicalese ha detto...

Sono capitata qui per caso e trovo una super ricetta. Complimenti, non avevo mai considerato l' utilizzo delle bacche di Goji in un piatto salato, e credo si sposino davvero bene.
Mi sono unita a i tuoi lettori, passa da me se ti va :)
Letizia

Elena ha detto...

Questo post spazia con la fantasia e mi ha rimesso fame anche se e' ora di nanna...mi piacerebbe arricchire le mie insalate...ma anche il pane e' troppo accattivante...