09 ott 2013

Confettura Profumata di Fichi Neri e Noci Grigliate


Confettura Profumata di Fichi con Noci Grigliate

L’albero di fichi di mia suocera sta fruttificando a ritmi esponenziali dalla fine di luglio. A parte la parentesi altoatesina, da più di due mesi mangiamo fichi, cuociamo fichi, regaliamo fichi.
Confronto le foto vivide di certi crumble, la polpa rosso sfacciato della frutta esposta al sole abbacinante, con il velo di ombre morbide di cui li ammanta la luce autunnale, accarezzandone le curve sinuose.
I fichi sanno essere sensuali in molte maniere diverse e, come le vere signore, usano il loro fascino in accordo con la stagione che stanno attraversando.
Si spruzzano di balsami boschivi in piena estate, per rinfrescare il gusto troppo sciropposo per il caldo, senza incupire le loro sfumature coralline, ma appena le giornate diventano brevi si lasciano avvolgere dal profumo conturbante delle spezie, che li veste di tinte fosche.
E come dimenticare l’abito della festa che sfoggiano per Natale, quando fanno la loro comparsa, a fine pasto, scintillanti di miele e tempestati di mandorle?
Accendo il fuoco sotto il calderone della confettura, dove dal giorno prima i profumi di questo ottobre appena nato si stanno fondendo tra loro in sfumature di porpora e d’oro…

Confettura Profumata di Fichi Neri e Noci Grigliate

Ingredienti


Procedimento:
Lascia il the in infusione in una tazza d’acqua bollente, coperta, per 10 minuti.
Intanto lava i fichi e dividili a metà o in quarti, secondo le dimensioni.
Trasferiscili in una pentola capiente, aggiungi la cannella, la zeste di arancia, i due mieli, il rosmarino spiumato e il Caldiff. Versa il the filtrato, mescola bene e lascia riposare coperto per una giornata.
All’indomani, prepara la confettura, come d’abitudine, lasciandola sobbollire dolcemente, mescolando di tanto in tanto, finché non avrà raggiunto la consistenza desiderata.
Nel frattempo, tosta le noci, finché non saranno leggermente brunite.
Incorporale alla confettura subito prima di invasarla in barattoli perfettamente puliti, che, al solito, capovolgerai per 10 minuti, per formare il sottovuoto.

Confettura Profumata di Fichi Neri e Noci Grigliate

18 commenti:

Federica ha detto...

Quanto sto rimpiangendo gli alberi di fichi del nonno. Qui li ho comprati 3 volte quest’anno ma se avessi bevuto un bicchiere d’acqua sarebbe stato più ”saporito”! La tua marmellata speziata dev’essere divina . Oltretutto non ho mai provato a farla con il miele e la cosa mi intriga ancora di più :) Un bacione, buona giornata

SQUISITO ha detto...

bella...golosa ed alternativa!
sicuramente da provare!
baciotto

Dolci a gogo ha detto...

Mi piace e come se mi piace questa conserva volluttusa ed invitante tesoro!!!Un bacione,Imma

eli ha detto...

Non amo i fichi, ma amo come li racconti tu! :)

romy ha detto...

Buonissima! E poi lo sai che il tocco di tè oolong alle mie papille e alle mie orecchie suona come pura magia... brava brava brava....

Ely Mazzini ha detto...

Ciao Serena , che fortuna avere a disposizione un albero di fichi, io li adoro, e questa confettura è una favola!!! Anche la consistenza sembra perfetta e mi immagino il sapore...divino!!! Complimenti!!!
Bacioni, a presto...

lucy ha detto...

già adoro i fichi ma poi raccoglierli con queste spazie...sa di divino

Kittys Kitchen ha detto...

Eccola!!! Ma santo cielo che meraviglia fare la marmellata con il miele! Devo provare assolutamente! In più il tè e la speziatura di cannella devono conferire un gusto unico a questa marmellata.
Ti propongo uno scambio, io ti passo la mia e tu la tua! :)

Simo ha detto...

tempo fa ne feci una simile con fichi e pinoli...la croccantezza, il profumo e il sapore di questa marmellata devono essere paradisiaci!!!

Manuela e Silvia ha detto...

Che bellezza, noi invece di fichi ne avremmo visti si e no 5 in tutto! non è stata una grande stagione :-( Particolare l'idea delle noci grigliate dentro questa marmellata, deve riuscire davvero con una marcia in più!
un bacione

Mary ha detto...

buonissima questa confettura.

Luca and Sabrina ha detto...

I fichi neri sono i preferiti in assoluto di Luca, questo per darti l'idea di quanto questa confettura sia amore a prima vista per noi, in tutta la sua originalità.
Bacioni da Sabrina&Luca

Elena ha detto...

I miei ricordi di fichi mi conducono proprio al Natale ed al cacao che li avvolgeva una volta farciti con le noci...ecco perché questa confettura mi ha colpita dal titolo...poi con il tea ed il miele...è sublime racconto proprio come solo tu sai raccontare questa stagione...baci

coccolatime ha detto...

sei troppo avaaaaaaaaaaanti...sempre detto...questa ricetta racchiude delle schiccherie uniche..tè...spezie..miele...frutta dell'albero..solo te puoi creare queste unicità....e soprattutto saperle cucinare..a me sarebbe attaccato tutto quanto!!! :(

Ketty Valenti ha detto...

Ciao Serena,mi trovi d'accordo,anch'io trovo questo frutto sensuale quelli neri poi in particolare,hanno un colore favoloso...ed un sapore Mmmmmm!
tu ne fai sempre un uso originale e delizioso.
Z&C

Valentina ha detto...

una confettura autunnale e coccolosa....e la tazza con la mucca? Mi piace un sacco!
Buona giornata carissima!

Mele in torta ha detto...

sono incantata da tanta poesia.. dovrò prendere spunto dal tuo modo di essere, e di cucinare ovviamente!

ELel ha detto...

Che ricetta intrigante!