19 dic 2014

Parfait al Miele di Limone, Pistacchio e Lamponi


Alzo gli occhi dalle dispense, solo perché mi rendo conto che le scritte si stanno facendo sempre più indistinte e che il riflesso della luce sulle pagine patinate del manuale, da azzurro, si è fatto grigio cupo. Studio da tre ore e mezzo e non mi ero assolutamente accorta che stesse calando la sera.
Ho bisogno di una sigaretta, di sgranchirmi la schiena e di svuotare per un po’ la testa da tutti quei nomi impronunciabili e assurdi, di prendere le distanze da un argomento che mi appassiona, ma che, di questo passo, se non mi concedo una pausa, rischio di odiare.
Mi piace tanto versare il miele paglierino nella casseruola, è bella la grazia pigra con cui fluisce ondeggiando e si allarga sul fondo, è bello come diventa trasparente via via che si riscalda e come, a contatto con il formaggio forma una crema leggera, con quel caratteristico profumo floreale, dolce, che si fonde con note acidule di yogurt… mi ricorda certi pomeriggi estivi a Lemonodasos, quando mangiavamo feta all’ombra delle limonaie. 


Ci vuole poco tempo a preparare questo dessert, soltanto fantasia per variarlo. La sola regola a cui attenersi è la parità (più o meno) di peso tra miele/confettura e formaggio/yogurt, gli altri ingredienti sono facoltativi e possono essere modificati a seconda delle tue esigenze di svuotamento della dispensa.
Vale anche per le decorazioni, non ne potevo più di vedere in giro bomboniere risalenti alla primavera scorsa.
Ma il figurone, al momento di portarlo in tavola, è garantito.


Ingredienti:


Procedimento:
Tosta brevemente i pistacchi in una padella, affinché si bruniscano leggermente.
Scalda il miele fino a renderlo fluido, stemperavi il preparato per cioccolata in tazza e unisci i due formaggi lavorati a crema.
Mescola per amalgamare e lascia raffreddare completamente, prima di mescolare i pistacchi, i cantucci spezzettati, i lamponi e l’aroma di marzapane.
Fodera accuratamente con una pellicola uno stampo da plum cake e versavi il composto. Trasferiscilo in freezer per tutta la notte.

All’indomani sforma il parfait su un vassoio, decora con i confetti pestati grossolanamente al mortaio e riponi nuovamente nel congelatore fino al momento di servire.


Con questa ricetta, ti saluto per un po’, sotto le feste intendo prendermi qualche giorno di pausa dalla realtà virtuale e pensare all’esame.

Ci ritroviamo dopo l’Epifania.

Buon Natale

Yours

11 commenti:

Dolci a gogo ha detto...

Buon Natale tesoro che sia pieno di amore e di tutto quello che il tuo cuore desideri...io vorrei questo parfait per addolcirmi un Natale un po amaro nella spòeranza che l'anno nuovo riservi tante sorprese fanatsiche per me e per te!!Baci,Imma

sississima ha detto...

Buon Natale anche a te! Questo dolce mi ispira proprio un bell'assaggio!! Un abbraccio SILVIA

lucy ha detto...

questo parfait è buonissimo e perfetto per le feste.Ti auguro un buon natale

Elena Siano ha detto...

Buon Natale Sere.....ma quanto e' bello questo dessert....credo proprio ti abbia consolata mentre studi....Bacioni grandissimi!!!

Raffi ha detto...

mamma miaaaaaaaaaa!! meraviglioso... ottimo!!!

Ely Mazzini ha detto...

Molto delicato e chic questo dessert, e sicuramente goloso, bravissima!!!
Buon Natale Serena, auguro a te e famiglia, di passare splendide giornate di festa...
Un abbraccio, a presto...

eli ha detto...

Passa un felice Natale (e non studiare troppo!)
In bocca al lupo per l'esame!
Un abbraccio!

elenuccia ha detto...

Sicuramente goloso e allo stesso tempo fresco e delicato. Davvero un suggerimento prezioso per cambiare un po' la solita routine natalizia.
Ti faccio tantissimi auguri per un natale sereno e felice insieme ai tuoi cari

CONTROTUTTI ha detto...

delicato ed elegante...immaginiamo le pietanze del tuo pranzo di domani. santo natale

Iulia Lampone ha detto...

Tanti cari auguri di buon Natale!

un caro saluto

Simo ha detto...

Sere, nel bel mezzo del bailamme di questi giorni mi ero persa questa deliziosa ricetta...ma eccomi qua, in un attimo di pausa dai preparativi culinari del gran giorno, per mandarti un abbraccio gigante, e dirti che ti voglio bene e che ti auguro di trascorrere un Natale sereno insieme a chi ami!
Bacio