18 nov 2015

Tarte al Cacao e Pepe Meleguetta con cuore di Ribes Rosso


Mi sveglio tardi, tardissimo… i raggi del sole “sfondano” letteralmente i vetri delle finestre della zona giorno e, non si sa come, svicolano su per le scale, riflettendosi sul soffitto del soppalco. E io, sdraiata un metro sotto, ancora appiccicosa di sonno e di sogni, della musica alta e di troppi bicchieri di vino, dell’eco di una tragedia che si consumava altrove e di una sfoglia calda grondante di nutella alle 4.00 del mattino.
Mi affaccio un attimo sulla corte interna e vengo investita dai profumi del pranzo della domenica provenienti dalle altre case… mentre io ho ancora in mano la prima tazza di caffè…

Trascorro un pomeriggio ancora più pigro, dadolando verdure per una zuppa calda e impastando briciole burrose e profumate di cacao, mentre il cielo ingrigisce sempre più e il sole esuberante della mattina lascia il posto a una cappa pesante, che mi conduce diretta ad accendere una candela e un incenso alla vaniglia.


Ingredienti:

Procedimento
Riduci il burro a cubotti e mettilo in freezer.
Nel frattempo, setaccia la miscela per torte al sale e alle spezie e mescola la confettura con la grappa, fino a renderla morbida.
Lavora rapidamente le polveri con il burro per ottenere delle briciole e cospargi con circa 2/3 di esse il fondo di una teglia per crostata. Stendi la confettura sulla base, avendo cura di lasciare almeno 3 cm liberi al bordo, quindi ricopri con il resto delle briciole. Riponi in frigo, mentre attendi che il forno si preriscaldi a 180°, quindi cuoci per circa 30’.

Quando la torta sarà completamente raffreddata, spolvera la superficie con abbondante zucchero a velo.

7 commenti:

Dolci a gogo ha detto...

Io mi perdo nelle tue parole tesoro!!Riesic a raccontarci una ricteta un emozione una storia dolcissima come la tua meravigliosa tarte!!Bacioni,Imma

Eleonora Gambon ha detto...

Ah le mattine pigre! Questo ricordo di una vita passata, come te le invidio!
Adoro le torte sbriciolate, questa poi al cacao dev'essere una cosa fenomenale, mi sa che la provo con un'altra marmellata però. che non ho quella di ribes in dispensa.

speedy70 ha detto...

Non so resistere a questi dolci così cioccolatosi... che goduria cara!!!!

elenuccia ha detto...

Io invece domenica mi sono svegliata alle 7, anzi mi hanno svegliato le nipotine :-) Oramai sono una vecchia zia che va a letto con le galline e si alza all'alba. Ma la golosità è rimasta! soprattutto quando di tratta di cacao e cioccolato

Elena Siano ha detto...

Penso sempre alle torte sbriciolose come a qualcosa che posso mangiare anche da sola senza dovermi preoccupare di come presentare anche se la tua è bella anche a vedersi in questo piatto color provenzale...hai reso l'idea di come ti sei svegliata...

voyance en ligne gratuite ha detto...

Il vostro sito è meraviglioso e vario. Insomniac non è valido e io sono sempre occupato grazie a te.
Buona fortuna!

voyante ha detto...

Seu blog é realmente grande, eu queria te agradecer pela ajuda que prestam.