19 feb 2016

Carotine Confit al Curry con Bistecche di Soya Caramellate alla Senape e Miele di Castagno



Qualche tempo fa, la Zenato, nota azienda vinicola della Valpolicella, mi ha proposto di partecipare a un’iniziativa che, da amante del vino, non posso non definire entusiasmante: sottoporre una mia ricetta, il più possibile rappresentativa del mio stile culinario, al vaglio di un celebre sommelier, che avrebbe scelto il vino in abbinamento. 


Il piatto che avevo scelto per Zenato erano gli stinchi di maiale caramellati, una preparazione alla quale, malgrado la mia fede vegetariana di recente acquisizione, rimango molto legata, per motivi del tutto personali. La caramellizzazione (cialtronissima traduzione del francese “confiture”) è una pratica di elaborazione degli ingredienti che si presta non solo alla carne, ma anche (e soprattutto) alle verdure, quindi perché non sperimentarla su una preparazione veg? I tempi di cottura sono ovviamente inferiori a quelli di un arrosto da 1 kg, quindi è necessario modificare un po’ il rapporto tra zuccheri e parte fluida (generalmente aceto, senape o salsa di soya), affinché la deliziosa crosticina agrodolce si formi più rapidamente. 


Curiosa di sapere qual è il vino scelto per me da Alessandro Scorsone? Beh, alla prossima ricetta “confit” J


Ingredienti:

Procedimento
Monda le carote e sistemale sul fondo di una pirofila.
Spolverale di curry, sale e pepe, nappale con 4 cucchiai di miele e spruzzale di salsa di soya e olio evo.
Inforna a 180° per 20’.
Nel frattempo, mescola la senape con il miele e la salsa di soya necessaria ad ottenere un composto sciropposo e usalo per spalmare le bistecche da ambo i lati.

Aggiungile nella teglia con le carote e cuoci per altri 20’.

3 commenti:

Dolci a gogo ha detto...

Tesoro un piatto delizioso leggero e molto aromatico...mi piacerebbe davvero provarlo!! Un bacio, Imma

elenuccia ha detto...

Io ho un debole per il mele di castagno, e anche per le verdure caramellate. Vivrei di cipolle rosse caramellate :-) ma anche le carotine vanno bene

voyance gratuite par mail ha detto...


Sempre così eccitante e così diversificare, sono felice che io sono disabile mi porti felicità. Keep it!