19 gen 2018

Pollo all'Agro con Panatura Piccante di Parmigiano e Olive Verdi


Per quanto riguarda la preparazione dei piatti a base di carne, non posso definire il mio approccio esattamente “nazionalista”… un po’ come mi accade con la pasta, che lascio in caldo nell’acqua di cottura e condisco indifferentemente con panna acida, salsa barbecue o succo di limone, le mie preferenze vanno verso i gusti agrodolci e certe marinature decisamente marchiate di stelle e strisce. Le sostanze acide, del resto, hanno il magico effetto di rendere la carne morbidissima e succosa anche se non si hanno a disposizione tagli adatti alla cottura lenta o pregiati.  Servono solo un buon mix di limone, yogurt, aceto o qualsiasi altro ingredienti che viri all’agro, qualche spezia e un hobby che ti tenga impegnata per le poche ore necessarie alle fibre della carne per cedere alle lusinghe della marinatura. Nel mio caso, se non ricordo male, è stato andare a ritirare le lenti a contatto nuove.
Contrariamente a quanto si possa pensare, il risultato non è mai un gusto troppo pungente, anzi, la morbidezza sembra esprimere una tendenza semmai succulenta.
Io ho trovato particolarmente azzeccato l’abbinamento con il Merlot siciliano delle Cantine Settesoli, un esplosione di suadenza a partire dal colore avvolgente come un velluto, per proseguire con note di frutta compostata e rosa rossa, fino a fondersi letteralmente in bocca in una sfera armoniosa.


Ingredienti:

Procedimento:
Fai riposare le sovra cosce nella salsa di soya, il succo di limone, il vino, il miele e le spezie per almeno 4 ore, girandole di tanto in tanto affinché si impregnino completamente della marinata.
Trascorso questo tempo, mescola il parmigiano, il pangrattato, il sale e il pepe e passavi le sovra cosce una ad una, affinché ne siano completamente rivestite.
Versa la marinata avanzata in una teglia e disponivi la carne e le olive. Completa con un giro d’olio.
Imposta il forno alla massima temperatura, inforna e, a sportello chiuso, abbassa a 200°. Cuoci per circa 30 minuti, girando le sovra cosce a metà cottura.


9 commenti:

Simo ha detto...

Amo le marinature, le ho scoperte da poco in verità, ma credo di non riuscire più a farne a meno!
Le spezie che hai usato non le conosco e mi incuriosiscono molto...
Una di queste sovracosce me la papperei anche adesso, sai?!
Bacione cara e buon fine settimana

suresh lukhi ha detto...

This post is Very Wonderful and really So Useful Info...
thank you so much For Sharing Dear....

https://www.lukhidiamond.com/LOOSE-DIAMONDS

Ely Valsecchi ha detto...

Adoro la carne marinata, hai ragione è sempre morbidissima e si profuma meravigliosamente oltre che ad avere quasi una doppia cottura, una ricetta da grande chef questa che proponi! Un bacione

Elena Siano ha detto...

Non conosco le spezie che hai usato ma sarei davvero curiosa di poter provare questa carne premarinata....di sicuro il piatto diventa appetitoso e per nulla banale!!

Antro Alchimista ha detto...

Uh mamma questo pollo mi intriga tantissimo! Quanto sarei curiosa di gustarmelo! Un bacio

Monica ha detto...

Ricetta particolare davvero, e molto invitante :)

Labella Labella ha detto...

Un petit pour vous dire que votre blog est super!
voyance en ligne

Rosiana Monbon ha detto...

Elle a l’air délicieuse cette recette. Sûrement je vais l’essayer !
voyance gratuite par mail rapide

rosy123 ha detto...

Voilà une description qui donne envie... Je le note dans un coin ! :)


voyance gratuite