31 ott 2008

Crema di lenticchie con mele e kummel



Ve l'avevo detto che, dopo il successo dell'esperimento salmone + frutti rossi, mi sarei data ai mélanges senza criterio. Ormai sono incontenibile, una specie di Erinni vendicativa che vaga dal banco dell'ortofrutta a quello dei formaggi, passando per la pescheria, per finire nel reparto frutta secca.

La zuppa di lenticchie in programma per la cena di ieri sera, così com'era suggerita nella ricetta, non era accettabile... lenticchie lessate, frullate con la loro acqua di cottura e passate in un soffritto di cipolla... di noia muoio già in ufficio...

E allora una crema di legumi come si reinventa?

Innanzitutto con le spezie e qui è intervenuta la Preci, che mi ha suggerito il cumino, che è diventato kummel in corso d'opera, perché via via che andavo avanti con la fantasia mi sono venute in mente le mele e secondo me il carvi era la morte loro. E poi ci voleva qualcosa che stemperasse il dolce della frutta, quel vago sapore metallico delle lenticchie... Ah, ma certo la pancetta...

ed ecco quello che, in fatto di zuppe, ritengo il mio assoluto capolavoro.









Ingredienti:
  • 2 confezioni di lenticchie precotte
  • 1/2 cipolla
  • 1 mela
  • 1 cucchiaino di semi di kummel (carvi)
  • 3 fette di pancetta
  • olio evo
  • sale
  • pepe
  • pane integrale tostato per accompagnare

Procedimento:

Frullare le lenticchie con il loro liquido di conservazione. Se siete brave bambine dovreste comprare quelle secche e lessarle con tutti i crismi (carote, alloro, cipolle e non so cos'altro), ma io con i legumi secchi non ho confidenza, anche se mi piacerebbe molto farci amicizia, un giorno o l'altro.

Soffriggere in poco olio la cipolla tagliata a velo e la mela, con tutta la buccia, a fette finissime e farle stufare lentamente, aggiungendo poco a poco circa una tazza d'acqua. Quando tutto il liquido si sarà consumato aggiungete la pancetta a dadini e lasciatela cuocere finché non diventa trasparente.

Versate a questo punto la purea di lenticchie, salate, pepate e fate ribollire.

Mescolate bene, altrimenti pancetta e mele si concentreranno sul fondo e servite con crostini integrali.





NB: e se, dopo questa, vi dicessi che il mio pranzo di oggi è un panino integrale con maionese e cachi sott'olio e la nostra cena ravioli di tartufo e fontina con sugo di funghi e nocciole? Mi fate rinchiudere?

24 commenti:

manu e silvia ha detto...

Bè consolatiil nostro pranzo è un panino ai semi di zucca con philadelphia..! Anche noi tendimo a limitare il pranzo a cose semplice (almeno infrasettimana) e leggere, per poi dare sfogo alla fantasia per la cena!!
Buonissima questa zuppa, ci piace anche la descrizione della sua creazione, come le racconti tu, non lo fa nessuno!!
Una curiosità, ma da ocsa sa il carvi?? Ci siamo da poco approcciate la mondo delle spezie e abbimo ancora molto da imparare!
Un bacione

Onde99 ha detto...

Il mio prnazo tendenzialmente si compone di avanzi della cena, ma questa zuppa era talmente buona che ieri sera non è rimasto niente. Quindi mi sono arrangiata di brutto e ho tentato un altro connubio strampalato!
Il carvi ha un sapore a metà tra finocchio e cumino, ma più aromatico, io ci sento anche l'anice, mi piace molto.

Gunther ha detto...

mi piace molto questa zuppa, unire insieme mele e lenticchie e kumel, molto originale lo devo provare anche io

nina ha detto...

Che idea! Mi sembra ottima per ravvivare questo fine settimana di piovoso Ognissanti.

golosòtopi ha detto...

Un'idea davvero originale... brava brava per la creatività!
Buona giornata!
Silvia

dolci a ...gogo!!! ha detto...

mi piacciono le tue ricette e la fantasia nel proporre ricette classiche reinventate con l'aggiunta di sapori e odori particolari!!bravissima baic imma

Castagna e Albicocca ha detto...

Che crema originale!! Già zucca+mela mi piace!
Il Kummel non l'ho mai sentito...chissà se lo trovo da qualche parte!!!
Ma è piccante?

Cmq la voglio provare...
Brava!
Castagna

Morettina ha detto...

Wowowowo che originalità!!!!!

P.s: Si la ricetta di quei muffin parte da una base di Gemma ^___^

Micaela ha detto...

certo che di fantasia ne hai da vendere!! io non adoro particolarmente le lenticchie come legume ma sono sicura che fatte in questo modo mi piaceranno da matti!
un bacione e buon halloween anche ai crici! :-P

Precisina ha detto...

Mi gusta!!! Te la copio, mi serve solo un barattolo di lenticchie... si, quelle secche le andremo a conoscere insieme, magari un giorno o l'altro, vedremo! Noooooo, mi manca il carviiii...
p.s. avanzi anch'io...a meno che non siano più che considerevoli, tanto da pensare di reinventarci una cena, sotto mentite spoglie... che è quello che succederà oggi :-)

Dodò ha detto...

Che idea diversa dal solito! ho dato una sbirciatina alle tue ricette e le trovo interessanti. ti aggiungo tra i miei link!

Onde99 ha detto...

Grazie a tutti per le congratulazioni all'originalità, provatele, magari anche con due mele e sappiatemi dire!
@ Micaela: fai piripiri sul pancino ai tuoi criceti da parte mia!
@ Preci: il mio pranzo sciuè sciuè è stato assolutamente soddisfacente, almeno considerato che si trattava di un arrangio dell'ultimo minuto, i cachi sott'olio e la maionese vanno a braccetto!

Fiorella ha detto...

molto originale ondina!! sei una vagonata di ideee :-)

Baci

manu ha detto...

davvero particolare!!! buon w.e.

Lo ha detto...

wow la regina di tutte le zuppe è qui!!! stai tranquilla non tirinchiudo ma dimmi cosa sono i cachi sott'olio??? :)

Tzun@mi ha detto...

Ciao Ondina...bella la tua soutè...io però ho ancora la repulsione nell'abbinare certe cose...abbi pazienza...come fu per la cheese cake, magari abbetterò pure sto blocco...hehehehe

Però la tua mi piacccc un saccc...^_-

Maya ha detto...

Originale... non c'è che dire!!!! Bacio

LUCIANA ha detto...

Sicuramente originalissima la tua crema, sarei curiosa di provarla!!!
Mi metto alla ricerca del Kummel, che non trovo ;-)
Bacioni e buon w.e.

sorbyy ha detto...

Mi piace molto questa zuppa.
La provero' cioa

camalyca-la mucca pazza ha detto...

Wao! Io adoro sia le lentichie sia il cumino. Proverò di sicuro questo melanges.

Rorò ha detto...

Ondina ciao!
Qui oggi ci sono 30 gradi e questa zuppa mi fa venire voglia d'inverno. Non conosco il carvi. Con cosa potrei sostituirlo?

Bacioni! ^_^

Onde99 ha detto...

Ragazze, grazie a tutte per essere passate!
@ Lo: dei cachi sott'olio posterò la ricetta a breve
@ Tsunami: anch'io di base ero scettica nei confronti di certi accostamenti, ma all'estero sono molto comuni e non parlo solo degli spaghetti con la marmellata, ma anche di grandi cucine, come quelle thailandesi o cinesi... così ho provato, prima in loco, poi a casa e mi sono ricreduta: a volte l'avversione per certi "sodalizi" è più una forma mentale che altro.
@ Roro: il kummel si trova tranquillamente al supermercato, altrimenti lo puoi rimpiazzare con il finocchio, che ha un sapore simile, anche se meno balsamico.

irene ha detto...

questa zuppa mi sa tanto di coccole!!!
irene

Mariluna ha detto...

Troppo interessante questa non mi scappa. :)))