24 mar 2010

Zuppa di Fagioli Cannellini e Salsiccia Piccante

Zuppa di Fagioli Cannellini e Salsiccia Piccante

Durante il giorno la temperatura inizia a farsi piacevole e in pausa pranzo comincio a trovare molto gradevole fare due passi fino alla gelateria, tra gli alberi fioriti e i cani che giocano felici a rincorrersi nel giardino davanti al mio ufficio. Con questo non vorrei farvi credere che lavoro davanti a Central Park, nel giardino antistante il mio ufficio ci sono anche un sacco di spacciatori, ecco.
La sera, però, le temperature si abbassano bruscamente e le zuppe rappresentano ancora la mia soluzione salvacena preferita.
Per la verità, spero che continuino ad esserlo per molto tempo, ho un ricordo piuttosto affannoso delle serate dell'ultima estate, in cui diventava faticoso anche affettare un pomodoro.
Questa zuppa, a metà tra la minestra rustica e la vellutata, forse non rappresenta una scoperta recente della cucina creativa, ma a me è sembrata infinitamente buona e quindi ve la propongo, se non altro per incoraggiare il resto dell'universo a un consumo più frequente di legumi, soprattutto se frullati, visto che, da recenti studi, pare che una volta passati risultino più digeribili e facilmente assimilabili.
Tante chiacchiere e scuse per dirvi che è una zuppa molto speciale, adatta a palati non troppo fini, a stomaci robusti, a nasi che non si torcono facilmente, ma soprattutto a cuori infranti che cercano un abbraccio cremoso con cui avvolgersi.
Ingredienti x 2-3 persone:
  • 200 gr di fagioli cannellini
  • 1 cipolla
  • 2 carote
  • olio evo
  • sale
  • pepe
  • una manciata di timo
  • 1/2 chorizo o altra salsiccia piccante

Procedimento:

Il giorno precedente, mettete a bagno i fagioli.

All'indomani, affettate finemente la cipolla e le carote e fatele soffriggere a lungo in poco olio evo. Aggiungete i fagioli scolati e tre tazze d'acqua; salate, pepate, quindi fate cuocere fino a che i fagioli non risulteranno teneri (circa mezz'ora in pentola a pressione, un'ora in pentola tradizionale, nel qual caso usate una quantità d'acqua maggiore).

A cottura ultimata, frullate con il frullatore a immersione una parte della zuppa, diciamo circa i due terzi, quindi riversatela nella pentola e aggiungete abbondante timo.

Tagliate la salsiccia a fettine sottili (come vedete nella foto, io le ho fatte troppo spesse) e saltatele in padella, senza grassi, nel frattempo fate ribollire la zuppa fino ad ottenere la densità desiderata, quindi dividetela nelle fondine e sormontate ogni porzione con una manciata di rondelle di salsiccia.

Volevo informarvi,

se qualcuno fosse interessato a seguire l'evolversi della vicenda

"Decora la tua Pasqua Con Caffarel",

che qui trovate un'interessante rassegna

sulla collaborazione tra Caffarel e foodbloggers

29 commenti:

manuela e silvia ha detto...

Che volgia di zuppa ci hai messo!!! cremosa e gustosa!! un bacione

Acquolina ha detto...

ottimo! noi mangiamo tanti legumi e una ricetta così non mi sfugge, grazie!
Francesca

Saretta ha detto...

Sìsì qualcosa di caldo ci sta sempre bene la sera!Unisci sempre raffinatezza e simpatia, troppo giusta!Buona giornata
bacione

elenuccia ha detto...

Anche io la sera amo coccolarmi con un bel piattino di zuppa. Mi piace l'idea della salsiccia piccante con la cremosità e dolcezza dei fagioli cannellini. Mi sa che così sarà anche molto più apprezzata dalla dolce metà :)
Un bacione, elena

PS: Ho fatto l'ammollo delle arance per 3 gioni. Questa sera mi do alla marmellata di arance e cannella poi ti faccio sapere. Speriamo bene, è la mia prima marmellata!

Carolina ha detto...

Io adoro i legumi!
In casa ne facciamo largo uso soprattutto in zuppe e minestre, appunto. Riescono ad esercitare su di me una sorta di effetto "rassicurante"...
Mi piace l'idea della salsiccia piccante per dare quel tocco brioso che ci sta sempre bene!
Buona giornata cara!

Gloria ha detto...

anche a me piacciono molto le zuppe! Il tocco della salsiccia piccante è favoloso quanto rustico, m piace!

dolci a ...gogo!!! ha detto...

come mi paice questo risotto un po piccante e saporito al punto giusto!!!!una vera goduria!!!1bacioni imma
P.s. Aspetto la tua ricetta per il contest:-)

Wennycara ha detto...

Così a primo occhio avrei detto che si trattasse di una zuppa d'orzo sai?
Anche io amo molto i legumi e, come te, preferisco organizzarmi e utilizzare quelli secchi.
Mi piace poi l'utilizzo dell'insaccato, a richiamare le sere d'inverno: che bel piatto :)
Buona giornata e un abbraccio,

wenny

p.s.: di quelle che tu chiami "chiacchere e scuse" io sono una fan appassionata :)

Micaela ha detto...

anch'io mi auguro che il fresco della sera duri ancora un bel pò perchè come te adoro le zuppe! i fagioli li faccio spesso così ma senza carote. Questa variante mi piace molto. Come vorrei lavorare anch'io di fronte a un giardino o avere la possibilità di prendermi un gelato... e invece il mio scenario quotidiano sono le macchine che sfrecciano su una strada a 4 corsie.. Un bacione.

Romy ha detto...

Corro, corro, corroooooo! A vedere la "vicenda caffarel", e a comprare gli ingredienti per questa meraviglia di zuppa! Un abbraccio grande ( ti ho scritto! ) :-)

Maurina ha detto...

Buonissima!! Adoro le zuppe di fagioli o di cereali. In particolare i cannellini a casa mia non mancano mai... Grazie per l'idea. Maura

Fra ha detto...

Anche io continuo a coccolarmi con zuppe e risotti alla sera. Le temperature lo consentono e la loro consistenza cremosa mi mette sempre di buon umore! Questo abbinamento mi sembra davvero goloso, assolutamente da provare!
Un bacione
fra

cris ha detto...

anche io adoro le zuppe e le faccio spesso,sono una coccola serale!questa è particolare, la salsiccia sicuramente gli dà quel tocco in più!da provare

Onde99 ha detto...

Grazie a tutti, spero, sebbene la mia zuppa non fosse proprio una novità, di avervi ricordato quanto sono buoni i fagioli con la salsiccia!!!

soleluna ha detto...

Che bella questa zuppa, gustosa e cremosa la fettina di salsiccia sta da dio ciao Luisa

dolci a ...gogo!!! ha detto...

p.s. fantastico il tuo commento al mio post mi hai fatto morire!!!!baci

La cuoca Pasticciona ha detto...

Davvero invitante e davvero ottimo il contrasto dolce e piccantino... bacio Sere

Forchettina Irriverente ha detto...

Non farmi nemmeno pensare a quando sarà faticoso anche solo scodellare del gelato .. godiamoci ancora queste belle zuppe .. mooolto confortati !!! Manu

terry ha detto...

Verissimo...la sera una bella zuppetta calda è quel che ci vuole!!!
Sapessi come ti ruberei quella salsiccia li sopra...che vogliaaaa!!!!

Antonella ha detto...

A me i fagioli restano sempre un po' troppo "al dente". Nonostante la cottura sia luuunga. Credo che a breve mi convertirò alla pap. Tutto ciò che fuoriesce da quell'aggeggio mi pare sempre più tenero e quindi buono. Supererò mai la paura dello scoppio? :)

Simo ha detto...

...bella l'idea di abbinare il piccantino al cannellino...(fa pure rima, eheheh!)
Ottima zuppetta, cara!

steval ha detto...

Adoro le zuppe e questa trovo che abbia un buon abbinamento
sicuramente da provare brava
ciao

Edda ha detto...

Lo sai che vedere le tue zuppe mi da' un senso cosi' rassicurante o forse è il tuo modo dolce di offrircele? Questa poi è profonda tradizione, calorosa ed essenziale :-) Buona serata

Castagna e Albicocca ha detto...

Ondina cara, io la tua zuppa l'ho vista e l'ho mangiata con gli occhi! Ora Castagna ha pubblicato la sua al farro, ma tra qualche giorno pubblico il mio ultimo sforzo a base di zucca...sempre zuppa,eh! Ma son così buona! Forse non sempre si ha del tempo x prepararle,ma poi ne val veramente la pena!
PS cmq io che son freddolosa di natura il pomodoro riesco a tagliarlo tutto l'anno ;-)
ciao,
Castagna

Castagna e Albicocca ha detto...

ehm...scusa ho sbagliato...
Albicocca ha pubblicato la sua al farro...
Io sono Castagna!ahahahha
bacioni cara!

Onde99 ha detto...

Grazie a tutti e scusate se rispondo così in ritardo. Sono felice che la mia semplice zuppetta abbia incontrato il vostro favore.
@ Elenuccia: aspetto notizie della tua marmellata

Elisakitty's Kitchen ha detto...

Ciao Sere, mi lascerei coccolare anche io da questa zuppa, rustica con tanto gusto è sicuramente speciale.
I cani che giocano nel prato gli alberi fioriti e... gli spacciatori! AAAH! Ora capisco dove ti rifornisci per riuscire a vedere tutta questa poesia nel parchetto sotto l'ufficio! HIHIHIHI!
Sto scherzando chiaramente è solo un battuta!

sorbyy ha detto...

Che buono il tuo piatto!!
Io stasera minestra di fagioli con zucca!!
Per queste ultime seratine fresche credo sia l'ideale!
Ciao

Onde99 ha detto...

Grazie a tutti!
@ Elisa: più che per vedere poesia al di fuori del mio ufficio i supporti allucinogeni mi servirebbero per vederla al suo interno!!!