29 ott 2010

Vellutata di Zucca al Peperoncino con Crostoni integrali allo Chèvre e Salvia Fritta

Vellutata di Zucca al Peperoncino con Crostoni integrali allo Chèvre e Salvia Fritta


E con questa ricetta apriamo la danza delle zucche, che intendo far proseguire vorticosa per tutto l'inverno.

Sapete già quanto ami questo ortaggio, del resto questa è la terza stagione delle zucche che trascorriamo insieme, quindi è superfluo che mi ripeta: la adoro, punto e basta. Mi mette allegria vederla nelle ceste dell'ortolano, nei campi attorno, sul davanzale di casa a maturare al sole, il solo profumo che si spande dopo averla aperta è sufficiente a rigenerarmi e non c'è niente di confortante come una boule tete de lion colma di vellutata fumante color arancio fiamma.

So che da quando ho aperto il blog vi ho proposto un'infinità di versioni di zuppe a base di zucca e ancora di più sono quelle che vi ho risparmiato, ma, che volete farci? Ogni volta che trovo una nuova ricetta non posso fare a meno di sperimentarla. Ne ho altre in serbo, sapete?

Questa è una declinazione parecchio rivisitata di un'idea di Jamie Oliver, che abbina la dolcezza di zucca e carote alla nota insidiosa del peperoncino e alla croccantezza filante dei crostini allo chèvre... Jamie proponeva il parmigiano, ma, si sa, lui è un filoitaliano, io sono filofrancese e non ho resistito alla tentazione di deporre una fetta di buche sul mio pane integrale.

Zucca

Ingredienti:

  • 1 kg di zucca, pesato con la buccia e i semi
  • 2 carote
  • 1 cipolla
  • 500 ml di brodo
  • 8 foglie di salvia
  • 1 rametto di rosmarino
  • 1 pezzetto di peperoncino
  • 8 fettine di baguette o 2 grosse fette di pane divise in 4 parti ciascuna
  • 2 buches de chèvre da 60 gr ciascuno
  • olio evo
  • sale
  • pepe

Procedimento:

Scaldate abbondante olio sul fondo della pentola a pressione e buttateci le foglie di salvia. Fatele friggere finché non saranno croccanti, quindi scolatele con una schiumarola e tenetele da parte.

Nello stesso olio, soffriggete il peperoncino, gli aghi di rosmarino, la cipolla tagliata a velo, le carote affettate e una presa di sale per una decina di minuti.

Nel frattempo sbucciate la zucca, privatela di semi e filamenti e dadolatela. Aggiungetela al soffritto, versate il brodo, chiudete il coperchio e fate cuocere per 15 minuti dal fischio. Se utilizzate la pentola tradizionale, raddoppiate i tempi di cottura e la quantità dei liquidi.

Intanto preparate i crostini: ungete le fette di pane con un filo d'olio da ambo i lati, dividete ogni chèvre in 4 fette quindi deponete ciascuna su un crostino. Completate con una foglia di salvia e infornate fino fusione del formaggio.

Mentre i crostini si scaldano, frullate la zuppa a crema e scaldatela di nuovo.

Suddividetela nelle fondine e sormontate ogni porzione con un crostino



Con questa ricetta partecipo al contest organizzato da Lucy



Per altre idee per un impiego insolito della zucca vi segnalo:
http://www.alice.tv/ricetta/cavatelli-zucca-e-castagne
http://www.alice.tv/articolo/gnocchi-con-la-zucca
Mentre, per saperne di più sulle eccezionali proprietà della mia adorata cucurbitacea:
http://www.alice.tv/articolo/zucca-proprieta

21 commenti:

paola ha detto...

Adoro sia la zucca che Jamie!
Buon week end Ondina! :0)

paola ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
sorbyy ha detto...

La zucca mmmmmmmmmmmm
La tua ricetta è da provare Ciao

Federica ha detto...

Credo che non perderò un solo atto della danza della zucca. Anzi andò anche a spulciare quello che mi sono persa nelle stagioni passate. L'apertura è eccellente e sai che il richiamo di quella nota piccante è forte e chiaro. Un abbraccio tesoro, buon week end

elenuccia ha detto...

Mi piaceeeee questa danza ;) quel crostino li sopra poi da il tocco in più!
Per i formaggi io sono filoitaliana ma anche filofrancese...cheese addicted for ever.
Un bacio e buon fine settimana

meggY ha detto...

Anch'io aaaamo la zucca, e aaaamo la tua ricetta!Ecco una versione insolita e originalissima che si distingue da tutte le altre!
Bellissima idea tesoro, mi piace tantissimo!
Anch'io opto per il formaggio bucato..che crostino goloso!
Un bacione e buon week end!

Simo ha detto...

...vedere quel crostone sopra mi ha fatto andare letteralmente in visibilio.
Un abbraccio e buon fine settimana

dolci a ...gogo!!! ha detto...

tesoro ma tu continua a postarci queste ricette di zucca perche noi le adoriamo e poi tu sai aggiungere ogni volta un tocco nuovo alle tue zuppe e a tutti i piatti preparati con la zucca che ogni volta è una festa!!!bacioni grandi imma

Luca and Sabrina ha detto...

Delizioso belvedere questa vellutata, nel cui mare del colore dell'arancio veleggia questa piccola zattera altrettanto golosa, foglia di salvia compresa! Sai sempre come presentare un piatto in modo estremamente raffinato!
Buon fine settimana
Sabrina&Luca

Saretta ha detto...

Per me è una delizia x occhi e palato, della zucca non mi stancherò mai!!!!!
Idea bellissima questa, credo la proverò, visto che amo molto la salvia abbinata alla zucca!
bacione

lucy ha detto...

assolutamente vado subito ad inserirla.adorabile e mi sa che preferiscco i tuoi arrangiamenti risoetti a jamie (non mi voler male cuoco cucciolone!)un bacio e buon week!

Lo ha detto...

ma questa zuppa ha tutti gli elemnti di una poesia perfetta! un bacione

Wennycara ha detto...

Dev'essere saporitissima questa vellutata: mi piace il procedimento in pap. La faccio presto.
Un abbraccio grande,

wenny

soleluna ha detto...

Buonissima questa vellutata...anch'io adoro la zucca...e la tua introduzione a questo post è magnifica, felice weekend Luisa

Mau ha detto...

Anch'io preparo la vellutata di zucca in pentola a pressione, questa tua versione mi piace molto, quei crostini poi sono goduriosissimi!

Gio ha detto...

mi piace molto l'abbinamento della zucca piccante con lo chèvre (un formaggio che adoro, a paris mi faccio delle abboffate :) se non avessi partecipato anch'io tiferei per te :)
ps belli i colori delle foto

Edda ha detto...

Allora mi butto nel vortice, prima dolce, poi piccante e poi il tocco finale del chèvre unico. Grazie per l'idea e per l'allegrissima presentazione :-)

Claudia ha detto...

Ciao Carissima! Purtroppo io, al contrario di te, la zucca la desto. Mi piace molto per la forma e il colore intenso che ha, ma i lgusto proprio non mi piace! Però i gusti cambiano no? QUindi magari prima o poi inizierò ad amarla anche io...e allora ripenserò a te e andrò a ricercarmi tutte le tue ricettine a base di zucca, che saranno sicuramente una più buona dell'altra! Un bacione grosso Ps: ma lo sai che non lo sapevo che eri filo-francese?! :-)

manuela e silvia ha detto...

Proprio un'ottima zuppa: densa e ricca di profumi! poi con il crostino in accompagnamento...la cena è servita no???
bacioni

Milena ha detto...

Apriamo pure le danze color arancio fumante e ben vengano le tue deliziose zuppe delle qauli non mi stanco mai ...

Cenerentola ha detto...

le tue vellutate sono sempre deliziose e sfiziosissime! adoro anch'io la zucca, anzi ne avevo giusto giusto una da fare e quindi...grazie per l'ispirazione!ciaoo