04 dic 2012

Quadratini di Linz al Caffè e Cioccolato


005bis
Vassoio  Shabby Chic Shab

"Nessuno mi diceva mai che ero carina, quando ero piccola. Bisognerebbe dirlo a tutte le ragazzine, anche se non lo sono"
(Marilyn Monroe)
"Nessuno mi diceva mai che ero carina, quando ero piccola."
(Serena)

Venerdì è morta la prima persona che mi abbia fatto un complimento, anche se per interposta persona. La prima persona che mi abbia riferito che un ragazzo mi trovava carina.

Non dimenticherò mai quel pomeriggio d'estate, avevo 17 anni, in cui mi fermai a parlare con lei sulla porta di casa e suo figlio passò con gli amici. Non dimenticherò mai quella telefonata, poco dopo "Non riuscivano proprio a credere che mio figlio conoscesse una ragazza così bella e non gliel'avesse mai presentata".

Domenica l'ho vista, così, composta nel suo ultimo giaciglio. il viso sofferente, ma ancora bello, e ho pensato a lei come alla prima persona che mi abbia fatto prendere coscienza del fatto che il brutto, goffo anatroccolo si stava trasformando non certo in un cigno, ma almeno in una gabbianella. E non riuscivo a collegare il cordoglio che mi circondava e che provavo dentro di me con la piccola danza di gioia che il mio cuore compì in quell'occasione.


Pare brutto se ti confesso che quando sono tornata a casa mi sono preparata un the speziato con i biscottini al cioccolato, che ho decorato la casa in vista del Natale e la sera ho stappato una bottiglia di spumante? 

Non c'era niente da festeggiare, lo so, ma avevo bisogno di vita.

Quadratini di Linz al Caffè e Cioccolato

Ingredienti per la base:


(sostituibile con:
  • 250 gr di farina di farro e
  • 160 gr di zucchero o miele)

Procedimento:
Trita finemente le mandorle. Lavora tutti gli ingredienti in polvere e il burro fino ad ottenere delle briciole.
Rovescia il composto in una teglia rettangolare di 30x30 cmq imburrata e pressalo per foderare il fondo. 
Riponi in freezer e intanto prepara la crema.

Ingredienti per la crema al cioccolato:
Procedimento:
Stempera il caffè con il latte, aggiungi la crema al cioccolato e fai cuocere finché gli ingredienti non si amalgamano. Non far addensare troppo, perché, comunque, il composto tenderà ad asciugarsi in forno.
Fai intiepidire per 5 minuti, mescolando sempre, quindi estrai la base dal freezer e spalmala con la crema.
Inforna coperto con un foglio di alluminio (per non far seccare la guarnizione) a 180° per circa 30'.

Fai raffreddare completamente prima di tagliare in quadretti, con i quali accompagnare un roibos pomeridiano, caldo e speziato, come il mio African Sunrise L'Essenza del The, o come fine pasto, per ingolosire i tanti brindisi che si susseguiranno nei prossimi giorni, in abbinamento a uno spumante d'eccellenza, come il Berlucchi Max Rosé, una deliziosa combinata di Chardonnay e Pinot Nero, dai toni dolci e fruttati.

011 (1)
Vassoio  Shabby Chic Shab

17 commenti:

Barbara ha detto...

Che delizia Serena, sono davvero golosissimi!

eli ha detto...

Si, ci credo che avevi bisogno di vita e di un piccolo balsamo per l'anima :)

Saretta ha detto...

I cigni in potenza dovrebbero essere rassicurati..sono d0'accordo cone te Serena..basterebbe così poco per far felice una ragazza!
E che dolce idea hai avuto..
Bacione

SQUISITO ha detto...

semplicemente ottimi!
bacio cara

elenuccia ha detto...

Beh in fondo a te e' andata anche bene. A me l'hanno detto che ero gia' all'universita'!!!
pero' non per interposta persona, ma mi e' stato detto "di persona personalmente" :)

Mary ha detto...

dELIZIOSI DA ACCOMPAGNARE UNA BEVANDA CALDA.

Claudette ha detto...

Hai festeggiato, ricordandola, una persona che ti ha dato gioia....
Claudette

Le Temps des Cerises ha detto...

Credo sia una cosa bellissima ricordare il bene che ci ha fatto una persona con qualcosa di dolce preparato pensando a lei. Un abbraccio
Camy

Dolci a gogo ha detto...

Tesoro non è per niente brutto anzi la tua voglia di vita e di luce a prevalso su di un moento triste e questo è decisamente positivo come questi deliziosi bocconcini golosi!!Baci,Imma

Anonimo ha detto...

Mi è successa la stessa cosa lunedì. Dopo qualche ora di shock per la brutta notizia ricevuta nel pomeriggio, ho reagito in un modo molto simile. Capisco perfettamente.
Buon mercoledì,
Caro

Cristina D. ha detto...

Ciao Serena, mi son iscritta anch'io (ma non so perchè compaio lassù, sola soletta, vabbè fa niente !). Spero ti faccia piacere sapere che ti ho assegnato un premio, seppur virtuale. Lo trovi qui:
http://coccoledidolcezza.blogspot.it/2012/12/il-mio-primo-premio-virtuale-versatile.html

La cucina di Molly ha detto...

I complimenti fanno sempre piacere, specialmente se è la prima volta che li ricevi! Hai fatto bene a preparare questo dolce per ricordare qualcosa di bello anche se in un momento triste come la perdita di questa persona! Complimenti per il dolce, carissima! Ciao

lucy ha detto...

spero che questi biscottini siano consolatori e comq un bel ricordo per una persona cara....e'vero i complimenti andrebbero sempre fatti..

Vaty ♪ ha detto...

:')
.. Ma la vita va avanti. E talvolta ricordare certe persone con i ricordi e sentimenti piu belli e' il migliore regalo che si possono fare a loro.
:')

Micaela ha detto...

ma no, la vita deve continuare.... e non ci credo che nessuno ti faceva i complimenti, secondo me eri bellissima anche da piccola!!! comunque questi dolcetti sono un'ottima consolazione a tutti i mali...

Manuela e Silvia ha detto...

Che bello questo inizio dedicato a Marylin! Una donna che ha fatto un oezzo di storia e non solo per l'america!
Dolci e davvero moooolto particolari i tuoi cioccolatini! sono da gustare uno dopo l'altro!
baci baci

Elena ha detto...

Io sono così...più vedo la sofferenza e più cerco di esorcizzarla...poi non si va in un mondo meraviglioso dopo?
Scrivo solo ora ma ti seguo da un anno.
Elena