14 feb 2013

Baci di Cocco ai Lamponi: be my Valentine!


Baci di Cocco ai Lamponi

Il profumo del cocco, per ricordare i viaggi esotici che ci regalavamo da giovani, il rosso scarlatto del lampone per le tracce di rossetto lasciate da un bacio vero, una coppa di spumante per l'effervescenza delle risate, una tazza di caffè per i momenti duri.

Buon San Valentino darlin', ti amo anche se stasera invece di portarmi a cena fuori vai ad allenarti con un gruppo di amici incivili, in guantoni e calzoncini maleodoranti, che poi torni a casa che sembri una discarica itinerante e mi svegli pure dal casino che fai.
Ti amo anche se mi hai portato in casa un cane che abbaia per qualsiasi motivo e preferibilmente senza alcun motivo e che dev'essere spazzolato ogni giorno, altrimenti lo scambiano per Bob Marley e lo arrestano per spaccio e detenzione.
Ti amo anche se hai una famiglia più estesa di una tribù africana, ma con un concetto di privacy più basso, e anche se con gli anni, salvo gli allenamenti fetidi di cui sopra, sei diventato una specie di animale mitologico metà uomo e metà divano e interagisci con il mondo da lì e questo non sarebbe un problema, se non fosse che lo occupi tutto.
Ti amo anche se non registri una sillaba di quello che dico, anzi, ti amo proprio per questo, perché mi permette di raccontarti più volte la stessa cosa senza risultare noiosa o di cambiare versione anche trenta volte, il che ha reso praticamente inconsistente il mio DPM.
E ti amo anche se non leggerai una sola parola di questo post, perché sul mio blog non ci vieni mai e in fondo è meglio così, perché almeno ho un gabinetto mentale dove lamentarmi di te, attribuirti episodi esilaranti e trasformare la persona eccezionale che sei in una specie di "spalla" per la mia febbre da palcoscenico.


Baci di Cocco ai Lamponi

Ingredienti: 
Procedimento:
Lavora nel mixer tutti gli ingredienti (tranne la confettura), per ottenere delle briciole, tipo crumble.
Prelevane delle piccole porzioni, amalgamale bene, ma senza scaldarle troppo, con le mani, e forma delle palline. Ci vorrà moltissima pazienza, perché l'impasto non sarà lavorabilissimo e le palline devono essere piccole.
Disponile sulla placca del forno rivestita di carta speciale e debitamente distanziate. La teoria vorrebbe anche che tu le schiacciassi leggermente con il palmo della mano, operazione che io ho omesso sospettando che si sarebbero allargate e abbassate autonomamente in cottura. Dato che questo non accade, non skippare il passaggio e premi delicatamente ogni pallina per appiattire i due "poli". 
Passa la teglia in frigorifero per almeno un paio d'ore, per evitare che in cottura i biscotti si deformino, quindi infornali a 180° per circa 10 minuti o finché, sollevandone uno, il fondo non sarà leggermente dorato. Non farli cuocere troppo o diventeranno duri.
Falli raffreddare completamente.
Scalda la confettura, se troppo densa, e versane una punta di cucchiaino sulla metà dei biscotti, accoppiandoli come i baci di dama "classici".


Baci di Cocco ai Lamponi

I baci di dama sono considerati "piccola pasticceria da the", un concetto con il quale mi rapporto con qualche perplessità, visto che prendo il the prevalentemente per riordinare lo stomaco, il che contrasta con il principio della pasticceria.
Per quanto riguarda questi baci di San Valentino, in particolare, troverei mortale inserirli in un contesto di vecchi merletti, tazze di porcellana, pinze per le zollette di zucchero e altre "belle cose di pessimo gusto":sbocconcellali tra una coppa di spumante e l'altra, come un'eroina dannunziana. Il Cellarius Brut Berlucchi, con il suo profumo di frutta bianca, che ricorda un po' i vassoi di delizie tropicali che troneggiano sui buffet della colazione nei resort di Zanzibar, è perfetto per una pausa all'insegna della passione, nel giorno degli innamorati...

Se, però, hai in programma un'intera cena romantica, ti suggerisco di realizzare, sempre con il Cellarius, un piccolo aperitivo, tanto per sciogliere le tensioni della giornata e predisporti alla serata...

Ingredienti:
Procedimento:
Passa il bordo di due coppe da spumante con lo spiccio di limone e tuffale nella farina di cocco e nello zucchero aromatizzato.
Mescola delicatamente lo spumante e il Pink Berry e versa nelle coppe.
Servi ghiacciato.



sparkin-G-love

21 commenti:

Anonimo ha detto...

Ehm... Guarda che il tuo blog io lo leggo. Buon San valentino. :-)

Serena ha detto...

Scemo! :-D

Mary ha detto...

Che belli questi basi con un ripieno diverso ma sfizioso.

SQUISITO ha detto...

cosa c'e'di meglio a san valentino se non di un bacio??!!
strepitosi !
un abbraccio

IsabelC. ha detto...

Buonissimi questi bacini al profumo esotico e di sottobosco! Ma il cane canta anche "Get up stand up" quando è ispirato?
Mi hai fatto molto ridere. Thanks and Happy Valentine

Saretta ha detto...

'Quando eravamo giovani', maddaiiiiiiiiiii!Sere mi hai fatto morire dal ridere con sto post, da sposare!!!!
Happy Valentine:)

Ale ha detto...

sono bellissimi!

Ale ha detto...

sono bellissimi!

Dolci a gogo ha detto...

Tesoro una dedica meravigliosa che rispecchia anche il tuo humour inglese che ti contraddistingue ....ma i baci sono di una dolcezza infinita!! Auguri e bacioni,Imma

elenuccia ha detto...

Bellissimo post, favolosi dolcetti...non c'è altro da dire!

raffy ha detto...

sono bellissimi e buonissimiiiiiiiii!!!

ELel ha detto...

Ma che bel post romantico!! E che dolcetti squisiti :)

Luca and Sabrina ha detto...

Serena, una dichiarazione d'amore così bella era da tanto che non ci capitava di leggerla e a quanto vediamo l'ha letta anche lui!!!
L'aperitivo già da solo accende i sensi e quei baci sono il dopocena perfetto.
Buon San Valentino
Sabrina&Luca

Federica ha detto...

La tua dedica è di una simaptia unica :) E i tuoi baci non convenzionali una genialata! Come dire, oggi tutte e due fuori degli schemi :)))) Un bacione, buona serata

sississima ha detto...

originali e super golosi!! Mai preparati i baci, devo assolutamente rimediare, un abbraccio SILVIA

Simo ha detto...

ahahaha Sere sei fortissima...alcune cose che hai scritto sono le stesse che direi a mio marito sai?! Anzi ti dirò non alcune ma quasi tutte in verità!
Rubo un bacetto delizioso...sai che non li ho mai fatti io?!
bacione!

Milen@ ha detto...

Sottovaluti un po' troppo il tuo Topy, mi pare, ma con questi baci ti sei fatta perdoanre!!!!!!

Mau ha detto...

Ciao cara! :)
Questo post mi è piaciuto un sacco, bello tenero e divertente!
Mi piacciono un sacco anche i baci di cocco ^_^

Elena ha detto...

Una lettera-dichiarazione d'amore che sarebbe un vero peccato se non fosse letta... io mi sono commossa....i baci di dama sembrano buonissimi...ma anche il drink..niente male!!!!

Lefrancbuveur ha detto...

Che bel post, Serena!

Romy ha detto...

Serena, è la più bella dichiarazione di amore che abbia mai letto, e la più vera....Romy