08 lug 2013

Bufala allo Scoglio con Ciliegini e Vaniglia


Bufala allo Scoglio con Ciliegini e Vaniglia

Mi è bastato palparle dall'esterno della busta per commuovermi: sode, succose, come pesche mature, suggerivano un cuore scioglievole che mi sussurrava storie di scogliere a picco sul mare, limoni grandi come pere con la scorza porosa e irregolare, banchi del mercato decorati di alghe come in un vecchio film con Sofia Loren di cui non ricordo più il titolo.
Questa è quella parte di Campania a cui lego ricordi che poco si confanno a una signora quasi quarantenne e di cui qui non parlerò mai.
C'è un altra parte di Campania, di cui mi è lecito parlare, quell'entroterra che attraversavo da bambina per raggiungere la Calabria: strade statali, dissestate e polverose, che passavano in mezzo a una provincia solitaria, dove un po' ovunque erano esposti cartelli che avvertivano che era lì che si vendeva la vera mozzarella di bufala... a volte ci fermavamo in un ristorante da camionisti, famoso per la sua caprese con mozzarella di bufala, talvolta le acquistavamo e riuscivamo a farle arrivare, miracolosamente intatte, a Soverato, dove per qualche giorno rubavano la scena al tristo provolone che per mesi avrebbe dominato le tavolate con il parentame.

Bufala allo Scoglio con Ciliegini e Vaniglia

Mi sono ispirata a questa tenerissima ricetta di Molly, per omaggiare queste mozzarelle preziose di un contenuto altrettanto pregiato, quel coquillage scollacciato affacciato ai vassoi foderati di ghiaccio tritato e fette di limone, che domina le mie fantasie relative a quell'altra parte di Sud, quella di cui taccio.
Il sottile rivestimento delle boules cede alla pressione leggera della forchetta, i frutti di mare si allargano a cascata sul piatto, in una laguna di latte filato, spruzzato di semi di vaniglia e peperoncino.
Poche volte ho trovato senso nel concetto di rispetto del terroir nell'abbinamento tra vino e cibo, ma stavolta, mai credo, vino si prestò meglio a suggellare questa esplosione del Sintonia di Vinosia, struggente  e armonico incontro tra Fiano d'Avellino e Greco di Tufo, delicatamente strutturato su note di frutta bianca, ma soprattutto minerale, proprio come il gusto di certi crostacei.

Bufala allo Scoglio


Ingredienti:
  • 4 grosse mozzarelle di bufala (Cooperativa Agricola La Marchesa)
  • 500 gr di misto mare (gamberi, gamberetti, cozze, seppie, vongole, fasolari)
  • un filo d'olio aromatizzato all'aglio (Agliolio Olio di Puglia)
  • un cucchiaino di pasta d'acciughe (Balena)
  • un peperoncino
  • un baccello di vaniglia
  • una decina di pomodorini ciliegia
  • un bicchiere di vino bianco
  • sale qb
  • una presa di basilico fresco



Procedimento:
Estrai le mozzarelle ancora confezionate dal frigo e immergi la busta in acqua bollente per 10 minuti.
Nel frattempo sciacqua i frutti di mare per eliminare eventuali residui di sabbia e scalda l'olio con la pasta d'acciughe, il peperoncino sminuzzato e i semi di vaniglia raschiati dal baccello con un coltellino. 
Versa il pesce nella padella, mescola brevemente per farlo insaporire, aggiungi i pomodorini, copri, abbassa la fiamma e cuoci per circa 5 minuti.
Sfuma con il vino, aggiusta di sale, aggiungi il basilico e spegni il fuoco. 
Tieni in caldo, mentre prepari le mozzarelle: estraile dal siero, elimina una piccola porzione della calotta superiore, incidi il contorno lasciando un bordo di circa 1 cm e, con l'aiuto di uno scavino (per esempio come quelli che si utilizzano per fare le palline di melone o di anguria), svuota delicatamente l'interno, per formare delle "ciotoline".
"Straccia" con le mani il formaggio estratto, per ricavarne dei filetti, mescolali rapidamente con i frutti di mare ancora tiepidi e riempi i gusci di mozzarella con questo ripieno.
Servi subito.

Bufala allo Scoglio con Ciliegini e Vaniglia

12 commenti:

La cucina di Molly ha detto...

Ottima anche la tua versione allo scoglio, brava, mi piace molto! Un abbraccio!

Dolci a gogo ha detto...

Tesoro parli di Mondragone vero??Quella strada è piena di cartelli che vendono la mozzarella di bufala e quella è decisamente doc!!Mi piace sai questa versione che profuma di mare e di vacanze mi sa che presto la proporrò al maritino che ama la mozzarella più di me:D!!!Bacioni,Imma

Ileana Pavone ha detto...

Io adoro leggerti, Sere. Perchè tu riesci a comunicare emozioni, riesci a farmi sentire lì, con te, nel mondo dei tuoi ricordi.

Ricetta fantastica, ovvio. :)

Simo ha detto...

che spettacolo...mi ci tufferei in quella bufala, credimi...

raffy ha detto...

ma quante ne sai??? sluuuuuuuuuurp!!

coccolatime ha detto...

oiiiiiiiiiii...ma queste foto non sono le stesse che ho visto iooooooooooooo...hanno una luce spettacolare...sono stupende serena!!! e la descrizione delle mozzarelle..mi fa venire l'ipersalivazione....complimenti per tutto quanto...bel post davvero!!!

Carolina ha detto...

Mio marito farebbe carte false per delle bufale così. Qua è quasi impossibile trovarne di veramente buone e quando andiamo a Firenze si dà ad una ricerca matta e disperatissima, che però non sempre va a buon fine. Ci vorrebbe un viaggio ancora più a sud... ;)

Claudette ha detto...

Una signora deve sempre avere dei segreti, specie se quasi quarantenne (ti manca ancora strada però!!), ma una ricetta così, invece, hai fatto bene a condividerla!
Claudette

lucy ha detto...

ma dai! nella sua semplicità è veramente strepitoso e con una bufala buona diventa un piatto che conquista chiunque

sississima ha detto...

io credo che con questa ricetta hai fatto assolutamente onore alla mozzarella di bufala, un abbraccio SILVIA

Manuela e Silvia ha detto...

Una signora mozzarella per questa ricetta! leggerissima e gustosissima! il modo migliore per preparare un piatto completo e come si deve!
un bacione

Elena ha detto...

Che bella questa ricetta..un po' ne sono orgogliosa per tutti questi prodotti eccellenti della mia Campania...una bella proposta accattivante sulle nostre tavole per ridare entusiasmo alla caprese con un tocco di mare....che belli i pomodorini nello scolapasta rosso....il vino che hai scelto deve esserci stato benissimo!!!! Serena baci grandiiii....