30 ago 2013

Sfogliata di Tonno alla Puttanesca


Sfogliata di Tonno alla Puttanesca

Mentre scrivo questo post il primo temporale di fine estate si sta placando pian piano, lasciando una Firenze umida e sonnolenta di folate fresche dell’autunno incipiente.
Non posso quasi credere che, quando ho preparato questo strano rollé, che rispetta un po’ la tradizione del polpettone di tonno settembrino, ma la rinnova nell’utilizzo del tonno per creare una sorta di sfoglia, che avvolge gli atri ingredienti, anziché mescolarsi ad essi, non posso credere, dicevo, che fosse prima delle vacanze. Alla fine di luglio, in una serata caldissima, in cui avevo apparecchiato in terrazza, per godere di quel po’ di ventilazione che il calare del sole ci concedeva, su un tavolo di fortuna appena rischiarato da una lanterna in cui ondeggiava il fuoco fatuo di una candela alla citronella.
Guardavo alle ferie imminenti come a uno spazio immenso, che mi si spianava davanti come una pampa sconfinata, di cui non si intravedevano i limiti, non concepivo che oltre, che dopo, ci fosse qualcosa.
Negli ultimi giorni prima della partenza ho vissuto un po’ alla giornata, lasciando in sospeso molte cose, molte altre le ho fatte semplicemente decadere… e adesso mi ritrovo con l’acqua alla gola: milioni di arretrati da recuperare, in ufficio e a casa, grane nuove di pacca che si sono andate ad aggiungere ai pending della mia pigrizia pre-vacanziera, insomma, com’era? “La cigale, ayant chanté toute l’été…”
Adesso la pago :-)
Comunque, la mia proposta di oggi è molto molto semplice e rapida da preparare, tassativamente in anticipo, per far consolidare questa strana sfoglia tonnata, così, se, come me, sei nelle peste, puoi cavartela in una ventina di minuti, ottenendo un risultato molto gustoso, soprattutto se vorrai accompagnarlo con dei grissini, per me Croccavita (Arol), al cumino: sono rimasta sorpresa dal garbo dell’accostamento “pesce – cumino”, che non avevo mai sperimentato e che trovo abbia regalato a un piatto in un certo senso in parte già visto un po’ di brio inaspettato.
Per quanto riguarda il vino, beh, te l’ho detto, quella sera tirava aria di festa, quindi ci siamo concessi un “premio”, una bottiglia pregiata e speciale di Costa dell’Ape delle Cantine Adamo Bio, un sauvignon ingentilito, nella sua tradizionale sapidità, dal sole dell’Agosto siciliano, che gli regala, al di là del profumo vegetale che caratterizza questo vitigno, una morbidezza fruttata, che lo rende gradevole anche nell’abbinamento con i formaggi.


Sfogliata di Tonno alla Puttanesca

Ingredienti:
Procedimento:
Lessa le patate a vapore e lasciale raffreddare completamente.
Nel frattempo, metti i capperi a mollo in abbondante acqua per almeno 30 minuti.
Frulla finemente il tonno fino a ridurlo in crema (se utilizzi quello che ti ho indicato non sarà necessario sgocciolarlo, altrimenti devi scolarlo dell'olio per renderlo il più asciutto possibile)
Pela le patate ormai a temperatura ambiente, schiacciale con l'apposito attrezzo e amalgamale al tonno. Aggiusta di sale e fai riposare il composto in frigo per circa mezz'ora.
Trascorso questo tempo, spolvera di pangrattato un foglio di pellicola per alimenti, appoggia sopra l'impasto di tonno e patate, coprilo con un altro foglio di pellicola e, aiutandoti con un mattarello, spianalo sottilmente. Elimina la pellicola superiore e ricopri la sfoglia con le acciughine spezzettate, i capperi dissalati e scolati, le olive denocciolate  e sminuzzate e il formaggio a cubetti.
Aiutandoti con la pellicola, arrotola delicatamente l'impasto di tonno, come per uno strudel, avvolgilo strettamente nella pellicola stessa, chiudendo l'estremità "a caramella" e conservalo in frigo per almeno un'altra ora, per farlo "assestare".
Prima di servire, elimina la pellicola, affetta il rotolo e riportalo a temperatura ambiente.

9 commenti:

Ileana Pavone ha detto...

Il tonno come sfoglia, geniale Sere!

Dolci a gogo ha detto...

Tesoro l'estate è davvero volata e spesso capita di rimandare a dopo quello che sarebbe più sensato fare in anticipo ma la frenesia delle vacanze ci fà accantonare tutto e poi dopo ahimè siamo supe rincasinate:D!!
Mi piace questa proposta e questo modo di utilizzare il tonno cara, mi sa che ti copierò presto l'idea e cara Serena ma come scrivi bene tu...io mi perdo nelle tue parole mi sembra di leggere un romanzo in stile Jane Austen...sei mitica e un po tu mi ricordi una delle sue eroine!!Bacioniiiii e felice weekend,Imma

Ale ha detto...

una ricetta fantastica come al solito Sere, un bacione e buon weekend!

Ely Mazzini ha detto...

Ciao Serena, una ricetta tanto semplice quanto gustosa, davvero un ottimo piatto!!! Bravissima come sempre!!!
Bacioni, buon pomeriggio...

Manuela e Silvia ha detto...

Ciao! buona questa preparazione! ancora molto estiva ma gustosa! il tonno piace molto anche a noi e così rivisitato si presenta sempre benissimo!
un bacione

elenuccia ha detto...

Quando si arriva stanchi a luglio e' sempre difficile avere le energie per fare tutto e si tende a rimandare. E' normale e lo facciamo tutti. Io poi confesso di essere una "rimandatrice" cronica. E infatti mi trovo sempre in contrasto con mio padre che invece ha la filosofia "se e' da fare meglio farla subito". A me fa venire ansia...

Una cucina per Chiama ha detto...

Il polpettone estivo di settembre mi mancava, un vero peccato!
Quindi recupero con la tua variante tutta speciale :)

Marco di Una cucina per Chiama

Cuoca Pasticciona ha detto...

Ciao carissima, con immenso piacere scopro il tuo blog e mi unisco subito ai lettori. Leggo che sei di Firenze una città che amo tanto quanto i temporali di fine estate :) e che mi piacerebbe rivisitare!! Ho dato anche un'occhiata alle tue ricette e ne ho viste molte davvero interessati, inoltre noto che sei un'eccellente fotografa...come faccio quindi a non unirmi a te?? Non solo lo faccio con piacere ma ti invito anche a passare a trovarmi se ti va! A presto :)
http://ledeliziedelmulino.blogspot.it/

coccolatime ha detto...

cavolo serena...queste foto sono superbe!!! non le avevo mai viste prima..e devo farti i complimenti più sinceri davvero!!! quel vino mi intriga mucho..e poi adoro i polpettoni e il tonno...mi piace leggerti....ironica pungente..sempre un po' controcorrente !!! <3 mai banale!! ti adoro!