02 lug 2014

Mayonese Vegan e qualche idea per utilizzarla


Questa è la mia prima maionese casalinga, una preparazione alla quale ero sempre sfuggita per lo stesso motivo per cui evito come la peste la crema pasticcera: sono terrorizzata all’idea delle uova che impazziscono e che si stracciano. Adesso ho scoperto che la maionese si può fare anche senza uova, il che, sicuramente, ne semplifica la realizzazione e la alleggerisce, senza contare che, in questo modo, è possibile proporla anche in versione totalmente vegana, il che va benissimo, visto che questa categoria ultimamente si sta ampliando e mi capita sempre più spesso di doverne tenere conto.
La maionese siffatta è gustosa e costituisce un ottimo accompagnamento per tartine e insalate fredde, proprio come useresti quella tradizionale, con il plus di essere accessibile anche a chi segue filosofie alimentari particolari.
Proprio per questo ho fatto qualche ricerca anche sul rapporto tra veganismo e vino, dato che, a rigore, anche il processo di vinificazione coinvolge prodotti di origine animale, che potremmo definire tranquillamente organismi viventi, quali i lieviti. Perlage Wines propone un prosecco DOC vegan, lo Sgajo, ottimo da tutto pasto e delizioso con pietanze un po’ pastose, come, appunto quelle caratterizzate dalla presenza di salse o legumi, che sgrassa con le sue briose bollicine. All’olfatto regala le sensazioni tipiche del glera, fiori bianchi e Granny Smith, che si ritrovano nel gusto, equilibrato, fresco e giustamente persistente.


Ingredienti per la mayonese:

Procedimento:
Inserisci tutti gli ingredienti nel bicchiere del frullatore a immersione e montali fino ad ottenere un composto ben emulsionato e gonfio.

Ingredienti per l’insalata:
  1. un vasetto di legumi e farro perlato già lessati  (Bio Italia)
  2. un vasetto di pomodori secchi sott’olio (Bio Italia)
  3. una decina di carciofini sott’olio
  4. una ventina di olive verdi

Procedimento:

Banalissimo, ovviamente: mescola tutti gli ingredienti e condiscili con la mayonese vegana.

10 commenti:

Ketty Valenti ha detto...

Che dire è un'alternativa davvero interessante,certamente da provare......ma quanto mi piace quell'insalatina!
Z&C

Dolci a gogo ha detto...

Ne avevo sentito parlare della maionese vagan ed ero molto incuriosita e poi come te a parte le uova a crudo ma poi la paura che potesse impazzire mi ha sempre frenata da realizzare quella classica con questa si va sul sicuro e deliziosisssssima anche l'insalata tesoro!!Un bacione,Imma

Ale ha detto...

mmm dev'essere una meravigliaaa! io ho fatto due volte la maionese in casa ma con l'olio d'oliva e probabilmente il sapore è un po' troppo forte! fantastica la tua, come al solito!

Alice ha detto...

ho una confezione da 500ml di latte di soia non dolcificato che attende di essere utilizzato proprio per la maionese.l'unica cosa che mi trattiene è la conservazione di questa salsa. quanto si conserva in frigo? o è meglio farla e finirla?
quell'insalatina poi è decisamente sfiziosa :)

Elena Siano ha detto...

Perché non provarla allora ...per me maionese creme e formaggi spalmabili sono troppo invitanti ...soprattutto per accompagnare insalate e fresche cene estive ...

elenuccia ha detto...

Non sono un'amante della maionese ma vedo che è invece molto gradita da tutti. Quindi mi tengo questa ricetta in vista di prossime cene con amici e parenti.

Raffi ha detto...

ma sai che è proprio interessante??!! la proverò!!!

Claudette ha detto...

La maionese, a differenza della crema pasticcera e della besciamella, misteriosamente mi è sempre venuta bene, senza "pazzie" ma l'idea di prepararla senza uova mi incuriosisce. Ho letto di ricette con lo yogurt ma non mi sono ancora avventurata in questo esperimento.Proverò....
Claudette

Maura ha detto...

La maionese l'ho fatta pochissime volte, e l'ultima volta è impazzita.... sai cosa ho fatto? Ho aggiunto il latte, l'ho letto su un forum e funziona, una maionese spettacolare! Nel caso decidessi di provarci, può essere un consiglio salva-vita (della maionese :-D )
La maionese vegan mi incuriosisce, anche se in realtà dovrei farla per qualcun altro, per me la soia non va bene :-/

delizia divina ha detto...

ottima, da provare!