20 gen 2016

Trifle di Panettone con Crema al Vinsanto, Tabacco e Caffè


Qualche giorno fa, mi sono lamentata su FB dell’esorbitante quantità di post dedicati a ricette per riciclare il panettone che mi comparivano in news feed. E oggi, per coerenza, ne pubblico una anch’io.


No, non soffro di un disturbo bipolare e nemmeno ho del panettone di serie B che non riesco a mangiare in purezza. Questo è stato proprio il dessert che ho preparato per Natale e magari non sarà il top di gamma dell’originalità, ma ai miei genitori, persino al mio papà, che i dolci li tollera quasi meno di quanto non tolleri il gatto, è piaciuto a livelli di seconda porzione.


Ingredienti:

Procedimento:
Per la preparazione della crema ho utilizzato un prodotto professionale, riporto qui il procedimento per completezza di informazione: ho montato 70 gr di polvere con 100 ml di vinsanto e 100 ml d’acqua.
Ho mescolato la polvere restante con il cacao, il caffè e la polvere di agrumi e l’ho montata con i 400 ml di acqua.
Se utilizzi un altro preparato, ovviamente, regola le dosi dei liquidi in base alle istruzioni sulla confezione, altrimenti prepara una crema pasticcera bianca, sostituendo 100 ml di latte con il vinsanto, e una doppia dose di crema pasticcera al cacao, da aromatizzare, poi con il caffè e la polvere di agrumi.
Prepara una bagna con lo sciroppo di tabacco e circa ½ bicchiere di latte.
Affetta il panettone a spessore medio e bagnalo fetta per fetta nella miscela di latte e sciroppo, senza impregnarlo eccessivamente.  Crea una base di panettone sul fondo di un piatto da portata a bordi alti, nappalo di crema al cacao, procedi con un altro strato di panettone e ricoprilo con la crema al vinsanto e così via fino ad esaurimento degli ingredienti. 




6 commenti:

Dolci a gogo ha detto...

Tesoro ho ancora 3 panettoni da ricilare quindi sono alla ricerca di idee e questa cara è superlativa!!Segno subitoooo!!Un abbraccio,Imma

elenuccia ha detto...

Non ho panettoni da riciclare ma penso che qualsiasi brioche dolce potrebbe andare bene. Sembra davvero molto goloso, e i dolci al cucchiaio sono sempre i preferiti come finecena. Confesso di non aver mai visto lo sciroppo al tabacco. Hai qualche sostituto da suggerire?

Simo ha detto...

Soluzione di riciclo assolutamente strepitosa, mia cara....prendo spunto, ho ancora un panettone da smaltire!!!
Bacio

Elena Siano ha detto...

Quest'anno ho limitato l'acquisto proprio perche' non son brava a riciclare...ma se panettone significa fare un dolce cosi' allora e'un'altra storia...e'sicuramente stato un dolce degno di Natale...mi hai incuriosita sul liquore al tabacco...mai provato.

delizia divina ha detto...

Buono!

voyance par mail gratuite ha detto...

Obrigado por este artigo muito completo novamente.