8 set 2008

Plum cake ai mirtilli



Sempre in tema di frutti di bosco e scampagnate, vi propongo un plum cake liberamente tratto da un altro dei miei capisaldi in cucina, che ho riveduto e corretto in base agli ingredienti presenti in casa e al mio insopprimibile desiderio di utilizzare i mirtilli faticosamente raccolti in montagna poche settimane fa.

E perché "faticosamente"? Perché ogni anno è la stessa storia, ogni anno partiamo armi e bagagli, equipaggiati di cestini, contenitori, rastrellino acchiappamirtilli, ogni anno ci sobbarchiamo un'interminabile salita fino alla mirtillaia della Cervarola e ogni anno dopo una mezz'ora di raccolta, convinta di poter contare su un valido aiutante, parte il grido "Quanti ne hai presi". A cui segue il silenzio. E ogni anno trovo il mio sweetheart che se la dorme dietro a un cespuglio, con il fondo della vaschetta macchiato di violaceo, segno inequivocabile che lì dentro, all'inizio, c'erano dei mirtilli.

Ingredienti:
  • 200 gr di farina
  • 150 gr di zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • 1/2 bustina di lievito in polvere
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 2 uova
  • 200 ml di latte
  • 100 ml di olio
  • 100 gr di muesli alla frutta
  • 150 gr di mirtilli (ho usato un mix di mirtilli rossi - cranberries - e neri - blueberries)
  • 70 gr di scorzette d'arancia candite

Procedimento:

Per un plum cake umido, che si mantiene soffice e non "strozza", come molti dolci secchi, vi consiglio di procedere come per i muffins, mescolando gli ingredienti "in polvere" separatamente da quelli liquidi, unirli dandogli una girata veloce e infine aggiungere gli ingredienti "caratterizzanti", quelli che definiscono il "gusto" del cake, mescolando approssimativamente e lasciando, se possibile, anche dei grumi.

Ho infornato a freddo, calcolando 50' da quando il forno ha raggiunto la temperatura impostata, di 180°.

La prova dello stecchino, in questo caso, come per tutti i dolci alla frutta, non è affidabile, perché la presenza dei mirtilli rende il composto comunque umido, anche dopo due giorni. Badate solo che lo stuzzicadenti esca, per quanto bagnato, pulito da eventuali grumi d'impasto.

6 commenti:

eli ha detto...

ondina bella che spattacolo di cake! io ADORO i frutti di bosco, in particolare i lamponi infatti ho repso buona nota anche della tua insalata!!! bacio, eli

Lo ha detto...

ihihihi che ridere però....dai almeno un po' si applica....torta meravigliosa...

Morettina ha detto...

Goduriooooooooso ^__^

Precisina ha detto...

Meraviglia!!! Ehi, non vorrai mica presentarti con la pizza ai frutti di bosco??? :-))))))))

giulia ha detto...

che delizia....vieni da me cè un premio for you...

Onde99 ha detto...

Ragazze, grazie a tutte! No, Precy, ho in mente ben altro... secondo me questa non la sa nessuno! Giulietta, grazie mille per il premio passo tra pochino (adesso devo scappare in riunione)!