05 gen 2009

La focaccia senza impasto



... di Giorgio Locatelli.




Quando ho letto la ricetta qui mica ci credevo...
Ho ripassato il procedimento più e più volte, dicendomi che non era possibile che con così pochi rimescolamenti e così poco tempo di riposo potesse venir fuori un impasto omogeneo e lievitato...
E invece la focaccia di Giorgio Locatelli è proprio così: si mescolano gli ingredienti sommariamente, si lascia riposare qualche decina di minuti, alternando i tempi di decantazione ad alcune operazioni veloci e poco sporchevoli, si unge (tanto), si inforna (poco) ed ecco che esce dal forno una focaccia morbida, perfettamente lievitata, saporitissima e alveolata al punto giusto.


Si conserva bene fino al giorno dopo e, a mio parere, se stesa più sottile potrebbe somigliare molto alla schiacciata toscana, della quale da secoli cerco la ricetta.
Per renderla ancora più irresistibile, appena sfornata, ho adagiato sulla superficie delle fette sottilissime di lardo di Colonnata, che, a contatto con il calore, si sono sciolte.


Per la ricetta vi rinvio al link sovracitato, perché adesso devo scappare a sistemare le foto della Provenza, che poi vi racconto!



Á bientôt



11 commenti:

sweetcook ha detto...

Direi proprio che questa è la ricetta che fa per me, ultimamente sono un pò pigra in fatto di impasti e lievitati;)
Buon anno tesoro:)

Luca and Sabrina ha detto...

Anche noi stentiamo a credere, ma la tua focaccia è la dimostrazione del fatto che da una semplice ricetta si può ottenere questa ghiottoneria! Luca la adora ancora di più con quelle fettine di lardo, il suo sguardo è tutto un programma, io invece la referisco nella sua semplicità.
Un abbraccio da Sabrina&luca

Romy ha detto...

Ma allora funziona davvero!!!Anche io sono sempre stata molto perplessa, e non ho mai provato...ma di te mi fido, e poi...basta guardare le foto! Aspetto con ansia di vedere quelle della Provenza...a proposito, me l'hai salutatata? Un bacione :-)

dolci a ...gogo!!! ha detto...

e si ondine è proprio belle e buona questa focaccia!!complimenti,baci imma

Antonella ha detto...

Ciao Ondina, passo per augurarti buon anno...anche se in ritardo :)

Fra ha detto...

L'avevo vista anche io...mi sa che sarà il mio esperimento della Befana!!!
Un bacione
Fra

manu e silvia ha detto...

Anche noi l'avevamo letta con molto interesse e ci aveva particolarmente incuriosito la sua semplicità e velocità di preparazione.
La tua versione non sembra davvero niente male, poi con quelle fettine di lardo di colonnata in superficie...
Allora aspettiamo le foto della provenza a breve...
un acione

Onde99 ha detto...

Sperimentate, sperimentate!!! Garantisco che viene benissimo e lievita a sufficienza!!!!

Mariluna ha detto...

Ma davvero morbida!!! prendo appunto per sabato sera ho una cenetta mi sà che ci sta proprio bene...ti mandero' la foto...se me la faranno fare prima.

Per le traduzioni ma certo che ti aiuto sarà un piacere... mandami una mail ogni tuo desiderio sarà esaudito.
Baci

Maya ha detto...

ma è davvero così semplice????? cavolo la provo!!!1! bacio

ines ha detto...

In cucina è veramente tutto possibile. basta sapere usare gli ingredienti giusti e tiri fuori meraviglie del genere. Ciao cara