18 mar 2009

Pane al curry e noce di cocco

Quando, giorni fa, dicevo di apprezzare il pane "con le crepe", che sa tanto di forno a legna e che a me riesce anche cuocendolo in mdp, ecco, non intendevo dire che amo i bitorzoli fino a questo punto...


No, dico, ma ve lo immaginate l'imbarazzo di portare in tavola un pane dotato di un'inequivocabile protuberanza fallica?

E' risaputo che molti dolci e pani che vengono portati in trionfo durante le processioni e venduti in occasione delle feste patronali nel Sud Italia richiamano, forse per un qualche sincretismo tra la festività cattolica celebrata ufficialmente e i rituali pagani preesistenti, propiziatori alla fecondità, la forma delle parti intime maschili e femminili; come rimangono ancora praticati, in certe zone rurali della Gran Bretagna, i filtri amorosi che prevedono la cottura di pagnotte sagomate tramite la pressione dell'impasto... vi lascio immaginare dove!
Ma la mia intenzione non era quella di organizzare un'orgia.

Era solo un fragrante pane aromatizzato al curry, con coco rapé nell'impasto...



Ingredienti:
  • 250 ml di acqua
  • 2 cucchiai di olio d'oliva
  • 350 gr di farina 0
  • 40 gr di coco rapé
  • 2 cucchiaini colmi di curry giallo
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 1 bustina di lievito di birra liofilizzato

Procedimento:

Inserire gli ingredienti nel cestello della mdp nell'ordine indicato o secondo le istruzioni della vostra macchina.

Programma "Rapid", crosta media.





23 commenti:

Fra ha detto...

:DDD adatto per un baccanale!!!!
però sembra delizioso
Un bacio
fra

Maya ha detto...

belloooo! con questi pani particolari mi fai impazzire!

dolci a ...gogo!!! ha detto...

le trovi tutte tu queste ricette di pane cosi gustosi...ne assaggerei una bella fettona adesso!!baci imma

manu e silvia ha detto...

Ma come fanno a venirti forme così strane utilizzando la mdp? a noi comunque piace moltissimo quando "prende vita propria" e si modella!! ok...senza esagerare ;)
che particolare questo impasto, ma il cocco rapè è quello ch esi trova in scaglie al supermercato (perdona l'ignoranza)?
bacioni

Mirtilla ha detto...

al curry??sara'favoloso!!!

Onde99 ha detto...

@ Fra: infatti, solo che non mi sembrava proprio la serata adatta...
@ Maya: particolare lo era eccome, a partire dalla forma...
@ Imma: serviti pure, ne è rimasto un cantuccino!
@ Manu&Silvia: mica lo so. Prima, quando utilizzavo il ricettario gielleffe venivano a cassetta. Da quando prendo le ricette dal libro che ho comprato ad Avignone escono spesso così... Sì, il coco rapé è quello grattugiato a scaglie o tritato
@ Mirtilla: :-)

sweetcook ha detto...

Sembra ottimo, anche la forma mi piace, meglio questa che quella data solitamente dalle macchine del pane, non trovi?

P.s. Ho postato le quenelles;)

Saretta ha detto...

hahaha, oramai sei la mia fonte di risate quotidiane!Mitica sei...
A me i tuoi pani piacciono da morire, a me nella Mdp mai venuti così...

Onde99 ha detto...

@ Sweetie: viste e commentate, sono bellissime!
@ Saretta: in genere nemmeno a me uscivano così, è da quando uso delle ricette francesi, che impiegano molta più acqua di quella consigliata in quelle italiane, che il pane assume queste forme così "ergonomiche"!

Micaela ha detto...

Ciao carissima, è vero, la forma di questo pane è molto curiosa! :-P può capitare!! Però il sapore dev’essere eccellente!!! Oggi avevo proprio intenzione di fare il pane con la MDP, erano anni che non la utilizzavo e mi è tornata la mania!!! Un bacione.

Elga ha detto...

Carino!!!!! e sicuramente buonissimo!

Onde99 ha detto...

@ Micaela: se fai il pane, poi, dimmi come l'hai fatto!!!
@ Elga: ti piace la mia trovata porno-sexy? ;-)

Lisa ha detto...

ma dai???? che bello!!! sarà buonissimo!!! :-D

Tortino al cioccolato ha detto...

hahahahaah l'importante è ke sia buono dai! a noi gli ingredienti che hai usato ispirano proprio! :-)

Romy ha detto...

A me questo pane sembra innocentissimo...più che altro mi pare parecchio buono, e credo che una volta portato in tavola non si faccia in tempo a vederne bene la forma, dato che mi sa...che finisca subito! baci :-D

Barbara ha detto...

Non ho la macchina del pane, ma il tuo pane mi ha davvero incuriosito: lo proverò senz'altro e spero che si formino anche a me crepe e... protuberanze!!!

Onde99 ha detto...

@ Lisa: bello in una maniera imbarazzante!
@ Tortino: sì, hai ragione, l'importante per un piatto dovrebbe essere la bontà. Ma io non riesco proprio a prescindere dall'aspetto, sono un'esteta e mi piace che le mie creazioni siano belle, oltre che gradevoli al gusto
@ Romy: confesso, per ovviare l'ho portato in tavola già affettato!!!
@ Barbara: spero non protuberanze come le mie, a meno che tu non abbia in programma un baccanale...

eli ha detto...

Sacrilegio! l'hai affettato!!!
avrà perso tutti i suoi poteri, però sicuramente è rimasto buonissimo.
Hai ragione l'acqua in più favorisce la lievitazione.
eheheheh ciao :)

Lo ha detto...

eheh questi sono messaggi subliminali ;)

Arietta ha detto...

Se non me l'avessi fatta notare tu, la forma fallica mica ce l'avrei vista eh? E non perchè io sia una puritana :-P ma perchè dalla simbologia fallica ricordo sempre bestioni dritti come paletti e del tutto sproporzionati rispetto ai (s)fortunati possessori :-D
Dai dai che te la sei cavata egregiamente! Bacioni!

Gunther ha detto...

mi hai morire dal ridere, l'importante è che siani buoni, tra amici ci si può fare due risate no?

sly ha detto...

l'ho fatto vedere a mio marito e credeva fosse a forma di tartaruga!!!!!!invece io condivido con te la forma fallica....hi!hi!hi!quanto mi hai fatto ridere!ciao matta!

Onde99 ha detto...

@ Eli: mica potevo metterlo in bocca tutto intero!!! (Non ci sono doppi sensi, no-no...)
@ Lo: dici che la macchina del pane tenta di comunicare con me? Che voglia sedurmi?
@ Arietta: beh, era in posizione di riposo...
@ Gunther: guarda, ho avuto la decenza di servirlo già affettato, non volevo scandalizzare i miei ospiti!!!
@ Sly: tuo marito è un animo puro...