10 giu 2009

Apple Crumble

Parlavo, appunto, ieri degli abbinamenti navigati, confortanti nella loro scontatezza.
Come dimenticare, allora, il profumo caldo e festoso della cannella, che si fonde con quello caramellato che si sprigiona dalle mele accarezzate dal calore del forno, stemperandosi in un rivolo cremoso di burro?
Questo e molto di più è l'apple crumble, un dessert tipicamente britannico, nato in tempi di guerra e carestia, per recuperare la frutta troppo matura e trarne un gustoso fine pasto che non contemplasse l'impiego di quantità eccessive di ingredienti "nobili".
Per una volta, mi sono attenuta alla ricetta classica, non ho aggiunto spezie esotiche né erbe aromatiche, non ho tentato accoppiate o triangoli in stile nouvelle cuisine e mi sono accontentata di farmi cullare dalla certezza ovattata e infantile che qualcun altro aveva già deciso cos'era meglio per me: le mele raccolte per il mio crumble non sono i colpevoli frutti della conoscenza, non nascondono il serpente della tentazione.
O forse sì?

Ingredienti x ogni persona:

  • 1 mela
  • 25 gr di farina bianca
  • 25 gr di burro
  • 25 gr di zucchero (la ricetta originale lo vorrebbe di canna, io non lo avevo ed ho usato quello bianco)
  • 1/2 cucchiaino di cannella

Procedimento

Sbucciate la mela e tagliatela a dadini abbastanza piccoli. Mescolateli con la cannella e disponeteli in una cocotte da forno.

Frullate gli altri ingredienti a piccoli colpi di mixer, per ricavarne delle briciole e cospargete con esse la superficie del composto di mela e cannella.

Infornate a 180° per circa 35 minuti.


25 commenti:

Edi ha detto...

Ciao! semplice ma squisito.. proprio ciò che amo di più!
Complimenti!

Micaela ha detto...

carissima io adoro i crumbles, l'unica cosa che mi blocca è il fatto che vanno consumati al momento in quanto si ammollerebbero!!! però mi incuriosiscono, anche perchè non ho mai provato a farli!!! un bacione.

paola ha detto...

...non ho mai preparato un crumble e sicuramente appena lo farò sarà di mele!!
un abbraccio dolce ondina

dada ha detto...

Eh si' ci vuole proprio questo dessert che sa di infanzia (almeno la mia) inoltre qui fa' freddo quindi è benvenuto!

Saretta ha detto...

mai fatto, seppur ami visceralmente le mele cotte e le crosticine che produce il forno!
una volta o l'altra mi trovi a casa tua..;)

minnie ha detto...

Buonooo il crumble!!!
Beh, in questo periodo che sto lavorando come una dannata e cucinando poco o niente entrerei dentro il monitor per assaggiare tutto!!!

sweetcook ha detto...

Ciao ondina:)) Non avevo ancora avuto modo di venire a trovarti:( Ho letto che non è un bel periodo, ma spero che passi presto. Intanto ti faccio i complimenti per questo crumble e vado a sbirciare il resto delle tue ricettuzze :)
Un bacione :)

sweetcook ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Juls ha detto...

sai che ho fatto il mio primo crumble una decina di giorni fa?
conquistata letteralmente, e infatti poi ho bissato con quello di mele!
baci

Romy ha detto...

Lo dici tu che non nascondono il serpente della tentazione...tentano tentano, altrochè! Sono tutt'altro che innocenti, sotto la loro copertina croccante occhieggiano tenere e morbidissime....deliziose! baci :-D

Lisa ha detto...

vi spiace se io continuo a chiamarlo sbriciolata????? bhè mi piace un sacco!!!!!

Wennycara ha detto...

Credo proprio che lo preparerò stasera... è molto semplice eppure così confortevole :) (mi ricorda le torte di mele, niente da fare!)
buon pomeriggio,

wenny

eli ha detto...

Potrei mangiare un crumble di mele per otto persone senza battere ciglio :P

Che vergogna!!! ma i dolci rustici sono veramente gli unici che mi piaciono...la Saint Honoré te la lascio tutta li, con massima felicità di mio marito che invece ama i dolci pannosi e cremosi :D

Elisakitty's Kitchen ha detto...

Semplice e veloce un dolce al quale proprio non si può rinunciare! Adoro i crumble e la loro crosticina croccantina!

Mariù ha detto...

Ti do perfettamente ragione: classico, confortevole, vai sempre sul sicuro. Mi ispira tantissimo.
m.

Nicole ha detto...

The wonderful story of the comfort food,si potrebbe scrivere un'intera enciclopedia solo sui comfort food fatti con le mele!!!Bellissimo e buonissimo! Quella ciotolina a pois celeste che spunta mi ha fatto l'occhiolino, è stupenda!!!Baciotto

manu e silvia ha detto...

Ciao! labbinamento mele e cannella ci piace moltissimo! ci fà venire in mente l'inverno e quelacos adi caldo caldo per coccolarsi e scaldarsi!
proprio buono e semplice il tuo crumble..bè...di mele ce ne sono sempre..perchè aspettare allora ;)
un bacione

dolci a ...gogo!!! ha detto...

ciao ondina è davvero deliziosa questa torta...ogni giorno una ricetta piu buona dell'altra!!baci imma

lise.charmel ha detto...

micaela, tu fai il crumble, poi sappici dire se fa in tempo ad ammollarsi :)
ondina, che buono il crumble, è l'unico dolce di mele che mi piaccia, l'anno scorso lo preparavo quasi tutte le settimane

Viviana ha detto...

sììììììì assolutamente sì!!! :) mi hai stratentata! anche perchè non ho mai provato a fare un crumble!!! devo rimediare vero???
un bacioneeeee

Antonella ha detto...

Buonissimo l'apple crumble, è una delle poche cose di cui mi rimpilzo quando vado a Londra. I salati non mi hanno mai convinto ma i loro dolcetti sono veramente buoni.

lenny ha detto...

Alcune ricette, come questa, sono intoccabili ed è un piacere gustarle nella loro originalità :-D

Rossa di Sera ha detto...

Continui con le tentazioni, tesoro?.. I crumble sono adorabili, ma si può fare anche la versione fresca per l'estate: cuocere le briciole a parte e frutta a parte, raffreddare tutto quanto e servire quando si vuole!
Un bacio!

Camomilla ha detto...

Con tutto questo fiorire di crumbles devo assolutamente provarci anch'io... ti farò sapere!

Onde99 ha detto...

Grazie mille a tutti della visita e scusate ancora se non rispondo singolarmente, ma il tempo mi è sempre più tiranno.
@ Giulia: sì, ho fatto anche qualche crumble "freddo", sono molto buoni, però, personalmente, preferisco quelli in cui cuoce tutto insieme, trovo che risultino meglio amalgamati