30 lug 2009

Chili di Fagioli Neri con Carne

Oggi vi voglio parlare di uno dei miei piatti preferiti, tra i pochi, con la panzanella e il taboulé, di cui mi servo sempre una seconda volta: il chili con carne.
Erroneamente, si attribuiscono le origini di questa pietanza al Messico, in realtà, si tratta di un piatto tipico della cucina Tex-Mex, anche se io l'ho sempre, appunto, mangiata al Tijuana, un suggestivo quanto angusto ristorante messicano di Firenze, dove in passato mi recavo regolarmente ad accendere una candela e a lasciare 13 monete davanti all'altarino di Sant'Antonio, pregando che non mi facesse rimanere zitella, e da quella via ordinavo anche due porzioni di chili con carne, con peperoncino extra, per affogarci dentro la mia singletudine.

Di chili con carne esistono infinite ricette, con altrettante diverse proporzioni tra carne e legumi, per non parlare della varietà di spezie utilizzate. Tra quelle che ho provato questa è sicuramente la migliore, sebbene non sia molto rispettosa della tradizione, dato che, al posto dei fagioli rossi, che non riuscivo a trovare secchi, ho utilizzato quelli neri, una varietà giunta in Italia pochi anni fa, proprio dal Messico (stavolta davvero), la cui naturale dolcezza ha stemperato in parte la piccantezza della preparazione.
Non nascondo, infatti, di esserci andata piuttosto pesante, dato che, non avendo in casa il chili, ho preparato in anticipo il soffritto con un mezzo peperoncino di Soverato, completo di semi. Poi sono uscita e in un supermercato etnico ho trovato il chili, versione extra hot, così, al ritorno, al momento di completare la cottura, ho aggiunto anche quello.
Per i nostri gusti andava benissimo, ma forse non tutti sono abituati a mangiare tanto infuocato, quindi vi sconsiglio di fare come noi.
Queste dosi sono per 4 persone: le abbiamo spolverate, pur essendo in due, ma poi non riuscivamo più ad alzarci da tavola.
Ingredienti:
  • 150 gr di fagioli neri
  • 1 cipolla
  • 1 cucchiaino di cumino
  • 1 cucchiaino di chili
  • 350 gr di macinato (io ho usato il maiale, perché lo preferisco, ma la tradizione vorrebbe il manzo)
  • 1/2 barattolo di pelati
  • 1 cucchiaino di origano
  • olio evo
  • sale

Procedimento in pentola a pressione:

La sera prima mettere a bagno i fagioli e lasciarceli almeno una ventina di ore.

L'indomani, preparare un soffritto con la cipolla affettata a velo, il cumino e il chili. Quando la cipolla sarà appassita, aggiungere la carne e farla rosolare. Versare quindi i pelati, l'origano, i fagioli, un pizzico di sale (meglio due) e acqua a coprire.

Chiudere la pentola e far cuocere per 30 minuti dal fischio, il tempo di lessare i fagioli. Aprite la pentola e fate ritirare l'acqua rimasta, mescolando spesso (la preparazione riuscirà, così, più cremosa).

Si dovrebbe servire ben caldo, ma, ovviamente, date le temperature, lo abbiamo fatto intiepidire ed era ugualmente ottimo.

18 commenti:

manu e silvia ha detto...

Ciao! non abbiamo mai assaggiato questo piatto1 ok, abbiamo provato i fagioli neri e ci piacciono parecchio..ma non il tutto così combinato...la prossima volta invita anche noi...siamo proprio curiose di provarlo!
bacioni

dolci a ...gogo!!! ha detto...

buono il chili e poi bello piccante come l'hai preparato tu ancora piu gustoso ondina...ma quante ricette originali che conosci una piu buona dell'altra senza pero abbandonare la tradizione e i buoni sapori!!bacioni imma

Micaela ha detto...

io adoro i fagioli neri, li compro spesso, questa versione mi piace da morire... fatti in questo modo diventano un pasto completo... buonissimi! un bacione

Fra ha detto...

Sono una fan del cibo piccantissimo e della cucina messicana, e questa versione del chili con carne la devo proprio provare
un bacione
fra

Wennycara ha detto...

La mia esperienza con i fagioli neri si limita a una vellutatina morbida morbida fatta quest'inverno :)
voglio provare questo tuo chili: sai che non l'ho mai fatto? e a dirla tutta neanche mai mangiato, nonostante la dolce metà più volte mi abbia invitata proprio al tijuana :\
credo proprio che, dati i nostri gusti, proveremo la ricetta in versione very very extra hot ;)
ciao ciao e grazie!

wenny

Camomilla ha detto...

Io adoro i cibi piccanti e la sensazione che mi lasciano in bocca dopo l'assaggio, quindi credo proprio che questo chili farebbe al caso mio, anche perché non l'ho mai cucinato, quindi sono curiosissima!
Un abbraccio

lenny ha detto...

Mi sono immedesimata nell'"embolo di shopping consolatorio" ma non nella battuta di arresto razionale, indotta dal ritorno alla realtà (non ne sarei stata capace!) e mi sono rallegrata per il the end di compromesso: è bello andare oltre all’apparenza patinata e tentatrice e scoprire un mondo "sommerso" di valore.
Divertente l'idea della candela votiva anti singletudine!
Sai che non ho mai assaggiato il chili?
Baci

Onde99 ha detto...

@ Manu&Silvia: sareste le benvenute... è strano che proprio voi, sempre così aperte alle novità, non conosciate il chili!
@ Imma: ci avrei giurato che anche tu eri per il piccante! Donne veraci siamo!
@ Micaela: tra l'altro, secondo me, i fagioli neri sono molto più digeribili degli altri tipi...
@ Fra: se la provi, mi raccomando, fammi sapere!
@ Wenny: ma come hai fatto a resistere dall'ordinare chili al Tijuana? Sai che io potrei mangiarne 3 porzioni senza batter ciglio?
@ Camomilla: io questa versione te la raccomando vivamente, perché è davvero la migliore che abbia mangiato, anche meglio di quella del ristorante
@ Lenny: già, in questo locale c'è un altarino dedicato a SAnt'Antonio, patrono delle vergini, e usa rendergli omaggio perché ci faccia trovare marito...

Nicole ha detto...

Figooooo! non l'ho mai ordinato al ristorante perchè mi sapeva di intruglio,ma con la ricetta da provare a casa dopo posso fare un passo di quasi 20 cm e rotolare direttamente dalla sedia al divano...bè è tutta un altra faccenda! Cmq la lascio da parte per l'inverno perchè ora praticamente non cucino!ma sicurametne da provare, anzi è la scusa buona per organizzare una cenetta tex mex!!!
Ma sant'antonio ne fa trovare uno a caso di marito, o proprio quello giusto??Bacioni cara! - 4 alla partenza!

Forchettina Irriverente ha detto...

Bravissima. Mi piacciono le ricette che vanno oltre il caldo e le temperature. Se un piatto piace ... piace tutto l'anno !! E pensa che il chili io non l'ho mai mangiato ...e si che adoro il peperoncino !!! E' una vera droga ...

Edi ha detto...

Amo i sapori forti, decisi, persistenti.
Meraviglioso è quel calore lievemente bruciate che si sprigiona lentamente in bocca e che io tampono con il Daiquiri Frozen alla Fragola.
La mia passione, più messicana che tex mex, sono i Chili jalapenos... ripieni di di formaggio e fritti... !!
Invece il Chili con carne è la passione del mio golo73.. non posso che copiare la ricettina.. per serate più fresche!! Eccezionale come sempre!!

Danea ha detto...

Buonoooooo!! Mi piace molto, anche se non posso mangiarlo spesso!
Bravissima :)

minnie ha detto...

Non facciamo vedere questo piatto a mio marito altrimenti mi costringe a prepararlo immediatamente.
Lui adora i cibi piccanti!!!
Baci e buone vacanze.
Ci rivediamo a settembre ^__^
Lisa

Mariluna ha detto...

Mia cara Ondina...sono appena arrivata in calabria passando due giorno di relax nell tua Toscana...un posto favoloso di ristoro e benessere dopo una lunga notte passata in bianco per raggiungere la meta. Sono finalmente collegata ma passo di certo più tempo al mare e con la famiglia ma volevo giusto ringraziarti per il tuo commento sul mio post delle focaccine e gustarmi questo tuo piatto messicano che anche se c'é carne mi piace...adoro i fagioli ed il sapore del Messico, luogo nei miei sogni per un eventuale visita!!!
T'abbraccio con affetto e a presto!!!

Mariluna ha detto...

ps: fantastiche le ricette che mi sono persa...il sorbetto lo vado subito a provare..l'ananas pure mi piace già da impazzire e la focaccia bhe!!! con le erbette della Porvenza che mi sono portata!!!!
Bravissima!!!!eeeeeeee Buon compliblog....ma mi sembra di conoscerti da una vita!!!!:-))))))

Antonio ha detto...

Accogliente in te
Se avete bisogno di sentire la gioia
dovete capire che è il proprio posto
che portano alla stessa fonte, dove i pozzi senza limiti.
Se avete bisogno di non sentire il buio che circonda lei, è fare in modo
il tuo destino è sigillata ad esso,
la domanda che si bruciano in luce
e poi giù la connessione.
Quando si sceglie la paura della vostra guida,
devi sapere che molti errori sono fatti.
La domanda, dunque, il cuore e il know how per procedere, perché nella sua saggezza, riconosce la paura come una grande illusione.
Se si dispone di spazi vuoti all'interno che
provocare dolore e un senso
strano di essere perso,
alimenta solo il bene che la vita vi offre;
Per poi, a sentire le benedizioni,
giorno per giorno, e molti sono suoi.
Se ti senti solo, fisicamente e spiritualmente, coccolarVi su te stesso ...
E vedere, non vi è alcuna società migliore di essere, perché non vi è il tesoro è stato quando abbiamo iniziato questo cammino che ci serve come il ciclo di vita.
Così si è, vai con il tuo cuore, con la vostra chiarezza, con la vostra sede per essere felice.
E ricorda di non riposo gli occhi
in acque che sono andati.
Allineare la vostra attenzione su ciò che stai vivendo ora, in questo momento.
Perché è l'unico posto dove si può, e deve,
divertirsi, tutte le possibilità
ci devono essere pienamente
e veramente sentire la presenza di amore.


Antonio - São José dos Campos São Paulo
Abbracci e grazie per la visita
Mi auguro che la visita nel mio blog Abraços Antonio M Matioli.

http://noticiasjornaistv.blogspot.com/

http://curiosidadesdoplantaterra.blogs.sapo.pt/

Google Translation

Onde99 ha detto...

@ Nicole: Sant'Antonio non fa trovare proprio nessun marito, per quello è più efficace un push up...
@ Forchettina: non ti credere, il chili va benissimo anche in questo periodo, perché anche tiepido è buono!
@ Edi: noi il piccante lo abbiamo placato con la sangria... molta sangria...
@ Danea: beh, certo, non è un piatto da tutti i giorni, chili e fagioli è un'accoppiata un po', come dire, irritante!!!
@ Minnie: buonissime vacanze anche a te
@ Mariluna: le tue parole mi inteneriscono sempre, anch'io ti sono molto affezionata. Adesso, rilassati e goditi la tua meravigliosa terra e la tua splendida famiglia. Un bacio

Forchettina Irriverente ha detto...

Onde99 : allora mi posso lanciare ...