08 set 2009

Fagottini di Prosciutto Crudo con Fichi e Fiordilatte

Dopo un paio di ricette un po' più complesse, sempre nei limiti delle mie capacità organizzative in cucina, che non sono proprio spiccate, quella di oggi è una mezza scemenza, più che altro un'idea di accostamenti, che, però, mi ha letteralmente conquistata.
So che quello costituito da "prosciutto e fichi" è un duetto ormai avallato, ma io non l'avevo mai sperimentato prima di quest'estate, quindi, per me, metterli nello stesso piatto è stata un'assoluta incognita.
Secondo quanto c'era scritto sul librino dove l'ho trovata, un ricettario sulla cucina estiva comprato in Francia alla modica cifra di 3€, ma ricchissimo di spunti e foto bellissime (incredibile come all'estero si possano acquistare ricettari di oltre 300 pagine, corredati di foto notevoli, al prezzo di una colazione, in Italia sarebbe costato almeno 25€), si tratta di un piatto corso, ma potrebbe tranquillamente essere un antipasto da agriturismo chiantigiano, affacciato sui vigneti appesantiti di uva, che, si dice, quest'anno darà un ottimo vino, ma questa è un'altra storia.

Ovviamente, come in tutti i piatti semplici, la chiave di volta è la qualità degli ingredienti: fichi maturi, ma ancora sodi, prosciutto salato leggermente stagionato, mozzarella freschissima, un buon aceto balsamico e olio dal gusto deciso.
Per accompagnare, ovviamente, un pane sciocco, magari ancora tiepido e umido di forno...

Ingredienti:
  • 12 fichi maturi e compatti
  • 2 mozzarelle
  • 16 fette di prosciutto crudo salato
  • 2 cucchiai d'olio evo
  • 1 cucchiaio di aceto balsamico
  • sale
  • pepe
  • basilico fresco per guarnire

Prima di tutto tagliate le mozzarelle in maniera da ottenere da ciascuna 16 cubotti. Lasciatele riposare in un colapasta per un'ora, in modo che si asciughino leggermente. Quindi conditele con l'olio, l'aceto balsamico, il sale e il pepe e fatele marinare per un'altra oretta.

Tagliate i fichi a fiore, incidendo in ciascuno quattro spicchi, senza arrivare alla base e disponetene 3 per porzione.

Avvolgete ciascun dado di mozzarella in mezza fetta di prosciutto e distribuite anche questi fagottini nei piatti. Irrorate il tutto con la marinata e decorate con qualche fogliolina di basilico.

Con questa ricetta, contribuisco nuovamente alla raccolta di Manu&Silvia

23 commenti:

dolci a ...gogo!!! ha detto...

ondina è una ricetta freschissima e dai sapori contagiosi!!!per nn parlare dei colori che ci tengono ancora legati all'estate!!buonissimo tutto,baci imma

Micaela ha detto...

io adoro i fichi con il prosciutto! con la mozzarella non li ho mai provati, devono essere buonissimi!! Baci baci

mikki ha detto...

sara una scemenza (...) ma io non vedo l'ora di farli per qualche cena con amici :-)baciiii!!!

sweetcook ha detto...

Io non l'ho mai provato questo abbinamento ma a giudicare dall'acquolina che mi hanno provocato le foto, scommetto che non posso perdermelo ^_^

bacetti ondina:)

Simo ha detto...

Accostamento di sapori fantastico, nella sua semplicità!
Un abbraccio

Elisakitty's Kitchen ha detto...

Da provare! Con la mozzarella non ho mai sperimentato...
Ha un aspetto decisamente invogliante. Onde quando mi prepari questi buoni antipastini così sfiziosi, mi fai venire fame anche alle 9 di mattina! Baci

Elga ha detto...

Sicuramente la nota data dall aceto su questi fantastici ingredienti non è da sottovalutare!

Daphne ha detto...

Ma sai che nemmeno io ho ancora mai provato l'abbinamento fichi prosciutto? O_o
Credo di essere rimasta la sola ormai a questo mondo, nonostante sia stata a casa in Puglia e mio padre abbia portato a casa una notevole quantità di frutti freschi freschi dalla campagna di famiglia O_o
In ogni caso è un connubio che mi piacerebbe molto provare, rimedierò ^_^
Comunque hai assolutamente ragione sui libri, qui in Italia amano esagerare :|
Mi è successa la stessa cosa con un libro sul pane (tra l'altro bellissimo) preso in inghilterra :/
Baci ^_^

lenny ha detto...

L'utile sottolineatura della qualità degli ingredienti che rendono sublime il piatto, è pura poesia e lascia immaginare perfettamente le sensazioni che dà.
Un libro così ben fatto a costo modico (leggi da regalo?)?
In Italia è utopia ....

Saretta ha detto...

Concordo al 100% con te:la qualità degli ingredienti è tutto!
Prova a fare una panzanella con pomodori e basilico dell'orto,pane casalingo, olio evo buono ed una con i pomodori del super, pane industriale etc...
non c'è paragone!
Ottima idea, e bellissima presentazione!
bacione

Castagna e Albicocca ha detto...

Prosciutto e fichi è un piatto che adoro già, la mozzarella è una delle mie passioni, quindi non può ch evenirne fuori qualcosa di squisito! Non vedo l'ora di trovare dei bei fichi per provarlo!
Davvero a 3 euro hai trovato un libro di 300 pagine, con foto bellissime? Incredibile!

Ne aprofitto per chiederti un'altra cosa: mi ricordo che avevi detto di avere un bellissimo libro sulle zuppe e minestre..), di che libro si tratta? Ti trovi bene? Io ultimamente ne ho preso uno a 25 euro e non sono granché soddisfatta. Il problema è che quando ordini on-line senza aver prima potuto sfogliare c'è semrpe questo rischio...
Grazie,
Ciao,
Castagna

Edi ha detto...

E' un connubio che non ho ancora provato sebbene sia ormai un abitué delle nostre tavole.
Io non amo piatti complicati, preferisco la semplicità in cui venga esaltata la qualità ed ogni ingrediente mantenga la propria identità.
Avrei dovuto fermarmi in libreria quando ero in Francia! baci

salsadisapa ha detto...

ahhhh la pizza fichi e prosciutto del fornaio di roma! che meraviglia era! ora che li hai provati devi sperimentare pizza e fichi, pasta e fichi, riso e fichi... io ho appena provato fichi e caffè: una ficata! ahahah :D

Ely ha detto...

mamma mia che spettacolo dolcissimo adoro i fichi il prosciutto e il fiordilatte! gustosissima ricetta
baci Ely

manu e silvia ha detto...

Ciao! il più classico degli abbinamenti...ma dolcissimo!!
ci piace molto questa ricetta..semplice e leggera!
grazie mille ;)
un bacione

stefi ha detto...

Una meraviglia per gli occhi e per il palato!!!!
Bravissima!!!!!

Barbara ha detto...

Tempo fa un nostro conoscente ci ha detto che in Corsica il dialetto deriva dal medioevale toscano, quindi mi ritrovo perfettamente nella tua idea che il piatto (semplicemente perfetto!!!!) possa far pensare ad un antipasto da agriturismo chiantigiano, anche perchè credo che l'aceto balsamico tradizionale, sia decisamente Made in Italy!!!

Mariù ha detto...

Mmmmm... colori bellissimi e ultimi profumi d'estate!
Un bacio!
m.

minnie ha detto...

Pensavo di essere l'unica a non avere mai provato l'abbinamento prosciutto-fichi.
Ora scopro che è la prima volta anche per te e, a giudicare dai commenti qui sopra, siamo in buona compagnia.
Siccome mi fido molto del tuo giudizio domani vado a prendere il prosciutto e allungo la mano fuori dalla finestra per agguantare qualche fico e sperimenterò di persona!!!

Ago ha detto...

A dire il vero nemmeno io ho mai provato quest'abbinamento, ma da quando Manu e Silvia hanno creato questa raccolta, mi è venuta la curiosità di assaggiarlo :-P
Le tue foto sono bellissime! :-D
bacioni
Ago :-D

ilcucchiaiodoro ha detto...

Questa è musica per me!!!

Gustorante ha detto...

molto interessante questa ricetta, complimenti!!! se hai altri idee, consigli, innovazioni....date una occhiata al mio nuovo sito gustorante e lasciateci sapere delle vostre creazioni!!!

Tortino al cioccolato ha detto...

che piattino meraviglioso!!!!!