09 ott 2009

Petits Pots di Crema alla Vaniglia con Crumble Fondente

Non so a voi, ma a me le creme piacciono proprio tanto, però spesso rinuncio a concedermele perché le trovo, come dire, un po' laboriose: tutti quei passaggi, scaldare il latte in un pentolino, sbattere le uova in una ciotola, unirli, trasferire il tutto nelle cocottes, il passaggio in forno a bagnomaria... si finisce sempre per sporcare un sacco di coccini, senza contare l'annoso dilemma di come impiegare gli albumi avanzati.
In questo periodo, causa impegni vari, che mi privano del piacere di cucinare con la dovuta calma, assaporando ogni gesto e ogni fase della preparazione, sto, invece, cercando il più possibile di semplificare e sveltire, fermo restando, ovviamente, un risultato decente. Nel momento stesso in cui ho deciso di regalarmi una crema, ho cominciato anche a meditare (naturalmente mentre facevo altro, per non perdere tempo) su come abbreviare il procedimento e mi sono detta che in molte versioni della crème caramel gli albumi sono previsti, quindi, forse, non c'era ragione di separarli per usare solo i tuorli; e che una crema si può addensare anche sul gas, trasferendola nei pirottini solo a cottura ultimata, un po' come si fa per la pasticcera.
Così, ho voluto provare e, siccome i risultati ci hanno lasciato incantati, per consistenza e sapore, anche se so di non proporvi niente di insolito a livello di ingredienti, ho deciso di condividere con voi più che la ricetta il metodo, certa di fare cosa gradita a tutte le amanti delle creme che vanno sempre di fretta.
Ingredienti per due cocottes:
  • 1 uovo
  • 3 cucchiai di zucchero
  • 1 tazza di latte
  • 1/2 stecca di vaniglia
  • 40 gr di cioccolato fondente

Procedimento:

Scaldate il latte con la stecca di vaniglia e fatelo intiepidire, lasciandola in infusione. Nel frattempo, sbattete l'uovo con lo zucchero fino a farlo diventare quasi bianco, quindi aggiungetevi il latte, che dev'essere quasi freddo, ovviamente togliendo la stecca di vaniglia. Rimettete il composto sul fuoco e lasciatelo fremere, mescolando sempre, per evitare che bolla, per circa 5 minuti. Spegnete il gas e fate intiepidire, girando di tanto in tanto, quindi trasferite la crema nelle cocottes. Quando si sarà completamente raffreddata, cospargetela di cioccolato grossolanamente spezzettato.

31 commenti:

Lady Cocca ha detto...

Sono senza parole...affonderei solo il cuchiaio..ora...subitooooooo!!!
ciaooooo

Piccipotta ha detto...

mamma mia che bontà...fameeeeeeee





piccipotta
www.amaradolcezza.blogspot.com

manu e silvia ha detto...

Ciao! noi invec ele creme non ce le prepariamo mai..ed è un vero peccato! questa ci piace proprio tanto!!
un bacione

Camomilla ha detto...

Io sarei golosissima di creme (e di cosa non lo sono dico), ma proprio per i motivi che hai elencato tendo sempre a rimandare in favore di prepararazioni un po' più svelte. Il tuo metodo rapido e senza spreco di albumi mi piace proprio tanto, credo che lo adotterò anch'io alla prossima occasione!
Un abbraccione

Mary ha detto...

Anche se non fosse l'ora di pranzo e sento lo stomaco che brontola io arriverei subito col cucchiaino per assaggiarlo !

Nicole ha detto...

Io amo, adoro, idolatro la crema! in ogni forma! pasticcera, inglese, chantilly...buona buona buona! e tu sei bravissima a proporle così fast!!!un bacione!

Elisakitty's Kitchen ha detto...

E chi non andrebbe matto per queste coccotte deliziose. Anche a x me la crema è una vera tentazione...

lenny ha detto...

E la crema raggiunge la consistenza giusta senza aggiunta di maizena o amido?
Non sono scettica, ma solo sorpresa!!!!
Voglio provare: anche se devo stare attenta alle calorie, un petit pot ( eventualmente suddiviso in due assaggi) è concesso ...

lenny ha detto...

Ci sto riflettendo: forse è l'albume a fare da legante e consentire alla crema di raggiungere la giusta texture ....
Baci

il_cercat0re ha detto...

che bella idea!! :-)

Saretta ha detto...

Stavo pensando la stessa cosa di Lenny e sono giunta alla stessa conclusione.Per me che amo le cose "minimo sforzo amssima resa" è perfetta!
Buon we gioia!bacione

Simo ha detto...

Dalla foto mi vien voglia di affondarci un cucchiaino, e poi mi par di sentire il cric croc del cioccolato sotto ai denti....
mmmmmmmmmmmmmm...............
...sogno o son desta??!

ilcucchiaiodoro ha detto...

Si me ne sono accorta e sai che lo stavo pensando non appena ho visto la foto?!! Poi ho letto ho ho avuto la conferma! Quando cerco un dolce cremoso e soprattutto super profumato da mangiare al cucchiaio non ho dubbio in quale blog andare....

Micaela ha detto...

anch'io adoro le creme... quando le preparo mi lascio sempre qualche cucchiaiata da gustarmi direttamente dalla pentola! questo connubio di crema e cioccolato è perfetto... se solo potessi avere una cocottina adesso.... ho anche digiunato a pranzo!!!

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

Mi piacciono molto, ma non le faccio quasi mai. Quando mi nonna faceva la crema pasticcera ne preparava sempre la doppia dose perchè tra me e mio padre che la finivamo a cucchiaiate.
Quel cioccolato fondente sopra deve essere uno spettacolo (ah, sai che il cioccolato comprato a Heidelberg era fenomenale? ho scritto anche una mail alla tipa del negozio per ringraziarla)

Baci
Alex

Edi ha detto...

Così sciuè sciuè!?!?! ma che meraviglia!!! non ho mai fatto una crema, che non fosse quella pasticcera, proprio per evitare di accumulare cocciame nel lavandino!! squisita!! baci

lise.charmel ha detto...

evviva, adoro le creme, fanno sempre un figurone come dessert anche con gli ospiti e questa non farà eccezione

Morena ha detto...

anch'io adoro le creme ed a volte come te rinuncio per non stare lì poi a lavare un sacco di roba....
molto interessante il tuo metodo e sopratutto veloce senza sporcare troppi ciampini!!!dev'essere squisita!!!Brava!!ciao!!!

ary ha detto...

Grazie per la tua visita, e ancora complimenti per le tue ricette e le foto.
la crema la devo provare, anch'io le adoro e mi è sempre scocciato non poter mettere l'albume, ma se aggiungevo il latte caldo si rapprendeva.E ora ecco qui la tua ricetta...
Appena ho tempo la provo.
Ciao a presto!

Sara ha detto...

Ora ci starebbe benissimo una di queste coppette!!!!!

Fra ha detto...

grazie grazie grazie! proverò di sicuro perchè anche io trovo che le creme siano assolutamente irresistibili!
Un bacione
fra

dolci a ...gogo!!! ha detto...

questa crema per me è perfetta che come te mi incasino smepre quando ne preparo una:-)....deliziosissima e bellissima per come l'hai presentata!!bacioni imma

minnie ha detto...

Geniale questa crema!!!
Così non si devono congelare tonnellate di albumi che poi non si sa mai cosa farne ^__^
Baci e buon w.e.
Lisa

FairySkull ha detto...

buonaaaaa !!! ;-)

Chiara.u ha detto...

grazie! è un periodo che non riesco a fare la metà delle cose che dovrei... cambio di stagione? lavoro aumentato? bah... forse entrambi!! spero di migliorare. intanto w le cose veloce ma buonissime :)BRAVA!

Lo ha detto...

wow che delizia...io le mangerei le creme e le cremine...ma qui nel pollaio sono l'unica...e che faccio tutta sta fatica solo per me??? peccato!

Vale ha detto...

Ecco vedi... una torna dalla Toscana decisa a smaltire quei bei chiletti che la settimana di abbuffate le ha regalato, e poi vede questa foto e... ma come si fa a resistere a questa crema così facile e veloce????
ciao ciao ;-)

Nanny ha detto...

A quest'ora questa crema è davvero una tentazione incredibile ummmm

Rossa di Sera ha detto...

Invece una ricettina semplice e senza troppi passaggi è quello che ci vuole!
Brava, Ondina, otima scoperta!
Baci e buon we!

iana ha detto...

Che delizia, ne vorrei una ora ora!

paola ha detto...

una crema goduriosa da morire!!!
Slurp