23 lug 2010

Pappa col Pomodoro

Pappa col Pomodoro

Mandare Topy79 a comprare il pane equivale ad affamare il resto del paese: Topy79 manca totalmente di senso della misura e ne ho avuto la certezza quando, in vista di un pranzo con alcuni amici, basato su un menu che supponeva un uso del pane piuttosto moderato, è tornato a casa con un filone toscano, una teglia di schiacciata morbida e una di scrocchiarella...

Di norma, con gli avanzi avrei preparato dei canederli, ma con questo caldo...

Quella che vi propongo oggi è uno dei piatti della cucina toscana che preferisco: non sono una patita della tradizione gastronomica, ma devo ammettere che nelle preparazioni a base di pane raffermo la mia regione è imbattibile.

La pappa col pomodoro è un classico delle mense scolastiche e aziendali e dei ristoranti acchiappaturisti del centro, che detta in questo modo fa pensare a qualcosa di tremendamente untuoso e approssimativo e in effetti è così.

Se fatta bene, però, questa zuppa è un sogno: può essere consumata sia calda che fredda ed è in questa veste che, secondo me, rende maggiormente, visto che la ricetta impiega (anche) pomodori freschi e quindi è in estate che la si può realizzare al meglio.

La pappa col pomodoro non appartiene ai miei trascorsi familiari: i miei genitori sono contrari a qualsiasi pietanza non comporti un uso intensivo di denti e mandibole; mentre la mia nonna paterna, che era convinta di non essere in grado di masticare niente di più impegnativo di un biscotto pucciato nel latte, la adorava e la preparava spessissimo.

Prima di presentarvela ho sperimentato varie ricette, senza mai esserne del tutto soddisfatta: tutte davano luogo a un risultato troppo carico d'olio o troppo liquido, mentre quello che mi interessava era ottenere un composto rustico e granuloso.

Alla fine ho scelto, quindi, la versione di Jamie Oliver (strano, no? ;-) ), ma con qualche adattamento alle mie esigenze. Credo si tratti di qualcosa di molto vicino alla ricetta classica e povera dei nostri contadini, fatta eccezione per l'aglio, che io non posso mangiare e che perciò non ho messo

Quindi, qualora disponeste di un compagno privo del senso delle proporzioni...

Ingredienti:

  • 250 gr di pomodori ciliegini
  • un mazzetto di basilico
  • 1 lattina di polpa di pomodoro
  • 250 gr di pane raffermo
  • olio evo
  • sale
  • pepe

Procedimento

Punzecchiate con uno stuzzicadenti i pomodorini ciliegia, conditeli con un po' d'olio sale e una parte delle foglie di basilico e fateli cuocere al microonde alla massima potenza per ca. 5 minuti.

Scaldate l'olio in una pentola capiente con i gambi del basilico finemente sminuzzati e lasciate soffriggere per un minuto. Versate quindi la polpa di pomodoro e una tazza d'acqua. Fate sobbollire per 15 minuti coperto. Nel frattempo, strappate il pane con le mani, per ricavarne dei pezzi piuttosto piccoli, che aggiungerete nella pentola, insieme a un'altra tazza d'acqua e al basilico rimasto. Cuocete per 10 minuti, mescolando spesso, in maniera da formare una sorta di "pastone" di pane e pomodoro. Fuori dal fuoco, aggiungete i pomodorini con il loro fondo di cottura e mescolate bene, per romperli un po'. Aggiustate di sale e pepe e lasciate raffreddare.

Servite con un giro generoso d'olio su ciascuna porzione.

33 commenti:

Carolina ha detto...

Buondì!
"Mandare Topy79 a comprare il pane equivale ad affamare il resto del paese", sto ancora ridendo! :) Mi fanno morire questi ragazzi...
La pappa al pomodoro è un grande classico che in questo periodo non può proprio mancare.
Buon fine settimana cara Onde!

meggY ha detto...

Buongiorno bella!Mamma mia che bontà!Mi sembra di sentire il profumino di questo piatto..buonissima questa pappa al pomodoro, e mi sembra anche che ti sia venuta davvero perfetta!Da quanto non la mangio :)
Ahahahahah anche a me manca il senso delle proporzioni..se ho diciamo 5 ospiti cucino almeno per dieci!La mia filosofia è: "meglio masa che miga" (meglio di più che di meno)..
:)
baciiiiiiiii

Cristina ha detto...

E' buona e si che l'è buona, anche io la preparo come te con l'aggiunta di una cipollina.....
un abbraccio

Oxana ha detto...

Guarda, Serena, ti prego, non fare vedere questa fantastica pappa al mio marito che golosisssssimi di pomodoro!!! Perchè dopo non potrò far niente tranne pappa al pomodoro;(
Un bacione

Milena ha detto...

Ho sempre sentito parlare di questo fantastico piatto della tradizione, ma non ho mai avuto la fortuna di gustarlo!
Ho delle remore a provare preparazioni come questa, per timore di stravolgerla, ma seguendo la tua ricetta, potrei avventurarmi ....

Alex ha detto...

E pensare che non l'ho mai mangiata! Io invece di pane ne compro sempre talmente poco che se voglio fare dei piatti a base di pane tipo panzanella devo comprarlo apposta e farlo seccare un po'.
Chissà però che non la mangi direttamente in Toscana quest'anno la pappa al pomodoro :-)
Baci

Onde99 ha detto...

Grazie a tutti!
@ Milena: anche se tu la stravolgessi non ci sarebbe niente di sbagliato, l'importante è che sia buona!!!

Onde99 ha detto...

@ Alex: che stai dicendo? Che vieni qui???

Raffaella ha detto...

In questo periodo i pomodori sono al massimo del loro sapore,quindi credo che questa pappa sia davvero una bontà,con il pane casereccio lo è ancora di più.Sai che mi hai dato una bellissima idea per la cena di stasera???!!!!
Baci,Raffa

Mirtilla ha detto...

Che buonaaaa la pappa al pomodoro!!!!!!!! Un classico che non tramonta mai...un ritorno alle origini che è buono sempre, sopratutto in estate!

lucy ha detto...

mi hai convinta ci proverò, so che è un classico ma ho sempre avuto paura di sperimentarlo.mi fido di te e seguo la tua ricetta.penso che sia ideale in estate con i pomodori dell'orto

( parentesiculinaria ) ha detto...

Ecco gli ingredienti principe della mia estate. Nulla mi fa più felice che pane e pomodoro e le infinite versioni!

Federica ha detto...

Quasi un simbolo della tradizione e io non l'ho mai assaggiata! E a dispetto dell'apparente semplicità credo che non sia affatto banale riuscire ad ottenere un'ottima "pappa" a dimostrazione ancora una volta che la qualità degli ingredienti è fondamentale.
Un bacione, buon week end

Ale ha detto...

Mai assaggiata e mai provato a prepararla ! con i pomodori di stagione chissà che buona !

dolci a ...gogo!!! ha detto...

credo che la panzanella e la pappa al pomodoro siano davvero i piatti piu rappresntativi della toscana e sai che questa mi ha sempre incuriosita pero nn avendola mai mangiata cercavo una ricetta sicuro e piu sicura di quella di serena nn c'è!!!molto gustosa e il poterla mangiare anche fredda miinvoglia ancora di piu!!ottimo piatto tesò,baci imma

CorradoT ha detto...

@Alex: se passi da Firenze fatti sentire, sei invitata a pranzo da noi. Scegli il menu, tra queste prelibatezze toscane...
- Crostini toscani, quelli buoni
- Crema di zolfini al coriandolo
- Pici con guanciale di cinta senese e rosmarino
- Pappa col pomodoro, of course
- Carabaccia
- Risotto coi fegatelli
- Fiori di zucca fritti, no uovo, no pastella
- Lesso rifatto colle cipolle
- Fagioli all'uccelleto CON l'uccelleto
- Zuccotto
- Crema di pere, zenzero e cannella

Resto in attesa :-)

Elisakitty's Kitchen ha detto...

viva la papapapapa con popopopomodoro! Viva la pa-la papapa con popopomodor!
:)))
A casa mia non si usa mangiare questo piatto l'ho mangiato solo in toscana qualche volta. Potrei proporglielo ai miei per un pranzo diverso, in più che è veloce e fresca!

elenuccia ha detto...

Ciao carissima, sai che non l'ho mai mangiata? è da un po' che mi dico "provo a farla" ma poi non mi sono mai decisa. La tua è talmente invitante, così bella dens, che mi hai fatto venire voglia di lanciarmi nell'esperimento :)

Ambra ha detto...

...Mai mangiata...ma devo dire che mi ispira...devo rimediare!!!...sai l'ingegnere è il contrario...sarebbearrivato alla cena con 4 bocconcini di numero!!!!Bacio

Amaradolcezza ha detto...

buonissima... anche fredda è deliziosa!! buonissimaaaaaaa!!!
un bacione e buonissime vacanze!!
Giulia

Onde99 ha detto...

Grazie a tutti, un abbraccio!

dauly ha detto...

stendiamo un velo pietoso su quello che mi porta a casa mio marito le rarissime volte che lo mando a fare la spesa, l'ultimo è stato un melone, che peraltro mangio solo io, che era grosso come un pallone da rugby !!
senti, io non so come sia la ricetta originale della pappa al pomodoro, ma so che questa mi intriga parecchio!!

BreadandBreakfast ha detto...

io posso dire che adoro la cucina toscana? compresa la pappa al pomodoro fatta col pomodoro fresco e il pane sciapo? :) l'adoro! quindi evviva lo shopping compulsivo di pane se poi si fa un piattino così! bravissima, delizioso! :)

blunotte ha detto...

prima o poi devo provarla anch'io, è assurdo che io non l'abbia mai fatta, questa mi pare proprio la ricetta ideale.

Luciana ha detto...

Adesso che i pomodori sono freschissimi e di stagione la pappa al pomodoro dev'essere favolosa!!!! la tua mi sembra ottima!!!! bravissima!!! baci baci e buon week end

soleluna ha detto...

Se mandare Topy a comprare il pane, tu fai queste delizie allora ha fatto bene a comprarne in più...felice weekend Luisa

Saretta ha detto...

che forte Topy!!!!Se vui ci penso io a ripulire le scorte!Adoro tutta la vs panetteria, le vostre zuppe, il vostro olio, la vs regione...Ma la pappa al pomodoro non l'ho mai fatta ci credi?!
RImediero al ritorno dalle vacanze.
Un bacione cara a presto!

Sorriso ha detto...

Non è che fai apposta a mandare Topy a prendere il pane? A noi piace essere così deliziati!
Sorrisi...

Forchettina Irriverente ha detto...

Quanto adoro anche io la pappa con il pomodoro. La prima volta che l'ho preparata ero molto scettica : pane e pomodoro mi sembrava molto poco goloso. Ma mi sono dovuta ricredere in frettissima. E' bello prendere una ricetta della tradizione contadina da Jamie. E' strano, però a volte bisogna andare anche all'estero per avere una bella versione di un piatto popolare !!! - Io con mio marito ho risolto : la spesa la faccio io; in casi eccezionali ci pensa lui ... ma ho paura !!!! Manu

fiOrdivanilla ha detto...

Buondì Ondina!
Tanto per cominciare, prima che me ne dimentichi, ti ho risp sull'allergia, in più ti lascio questo link dove c'è una sommaria descrizione di quel che è e quel che porta.

Ok ho capito.. tu ti sei innamorata di Jamie! Com'è che lo leggo tanto spesso? :) pensa che non ho mai comprato un suo libro ma mi tenta, perché le sue ricette sono sicure, fattibilissime, alla mano, spiegate bene... e poi se piace a te, già è una certezza.
Peccato che questa ricetta non possa provarla, al massimo se dovessi farla, la assaggerei... non posso mangiare il pomodoro, uno degli alimenti più ad alto contenuto di Nichel :(
Però non l'ho mai fatta la pappa col pomodoro, a me piace però la cucina toscana,ho seguito un corso anche dedicato a questa. La zuppa di cipolle, per quanto banale e scontata, io l'adoro. Ma nemmeno le cipolle posso mangiarle. Che diamine!
Beh comunque voglio provarla, poi l'assaggio.. mica morirò!:)

Mau ha detto...

Questa ricetta mi procurerà atroce mal di pancia, stupidissimo nichel, ma in estate non si può rinunciare ai pomodori, per cui, che vanga il mal di pancia, sembra così buona! Ignoro spesso il buon senso della dieta nichel free....

°.°. Martina .°.° ha detto...

ciao cara, ma che brava sei!! viva la pappa papppa.... ok, basta, ci sono! Buonissima, come ogni tua ricetta! foto comprese, come sempre!spero che ci sentiremo presto! un abbraccio, M

sally ha detto...

Non lo solo non l'ho mai preparata ma non l'ho neanche mai mangiata!! Vedro' di recuperare presto, in effetti in giro ci sono diverse versioni, non è sempre facile capire qual'è quella giusta da seguire! Seguiro' la tua scelta e vedremo.