28 mar 2011

Fiori di Zenzero e Polvere d'Arancia

Fiori di Zenzero e Polvere d'Arancia

Un'amica adorabile mi ha regalato la sparabiscotti... avete idea di quanto la desiderassi? La trovo un oggetto incantevole, so che non lascia molto spazio alla fantasia: quanto a impasti, effettivamente, trovato quello ideale, conviene attenersi a quello e cambiare le decorazioni, ma quanto sono belle le forme?

Devo ammetterlo: prima di capire come funziona ho impiegato un bel po' di tempo e ho sacramentato per una buona mezz'ora, so che mi prenderete in giro, ma non avevo idea che il beccuccio dovesse essere appoggiato *proprio* sulla teglia, credevo di doverla semplicemente avvicinare e non capivo perché continuassero a uscirmi degli spaghetti, il che, del resto, mi potrebbe essere utile, perché ho scoperto che la trafila degli spaghetti della mia Imperia non funziona.

Però sono stata fortunata, perché ho trovato l'impasto giusto al primo colpo. L'ho arricchito con zenzero e polvere d'arancia e ho scelto la trafila a fiori, in attesa che sboccino quelli veri e che qualcuno me ne regali un mazzolino (anche raccolto in un bosco va bene...). Ho messo al centro di ogni fiore un mezzo ovetto di cioccolato e, quando li ho finiti, ho usato la granella di zucchero.

Non so, io li ho trovati molto belli.

Visto che si tratta di una ricetta particolarmente golosa, mi sembra questo il giusto contesto per segnalarvi l'iniziativa di Vogue, in favore della chiusura dei blog pro-ana, considerati, secondo una ricerca, condotta da Franca Sozzani, i principali responsabili del dilagare di questo problema tra le adolescenti. Senza entrare nel merito delle cause remote dell'anoressia, sicuramente molto più profonde della semplice visione di siti che la esaltano e consigliano come raggiungerla, mi sembra comunque giusto battersi contro i possibili "detonatori", siano essi blog, spettacoli televisivi o top model, che possano scatenare in questa direzione certi disagi latenti, da monitorare in tutt'altro modo che non navigando o scrivendo random su internet, alla ricerca di conforto.

Visto che una rivista che gode di grande prestigio proprio in uno di quegli ambienti che dell'anoressia vengono considerati il focolaio ha deciso di uscire in prima linea e mi ha fatto l'onore di chiedere il mio supporto, vi lascio di seguito il link tramite il quale potete aderire alla petizione per portare in Parlamento questa proposta di legge: http://www.vogue.it/magazine/petizione-contro-i-siti-pro-anoressia.

E ora tutti a far merenda!

Ingredienti:

  • 150 gr di farina
  • 80 gr di zucchero
  • 60 gr di burro
  • 1 uovo
  • 2 cucchiaini di polvere d'arancia
  • 1 cucchiaino colmo di zenzero

Procedimento:

Frullate tutti gli ingredienti nel mixer, a piccoli colpi, fino ad ottenere delle briciole. Finite di amalgamarle manualmente e inserite una parte dell'impasto nella sparabiscotti. Formate i biscotti con la trafila che avete scelto, livello 2 (quello per ottenerli un po' più alti) quindi infornateli a 180° per circa 8 minuti.

37 commenti:

Micaela ha detto...

mi hai fatto morire quando hai scritto che vuoi farci gli spaghetti... :-))
a parte gli scherzi sono contenta che ti sia piaciuto quell'aggeggio... almeno tu a primo colpo hai azzeccato la ricetta giusta, io ho fatto già 3 tentativi fallimentari.... Oggi voglio provare la tua ricetta. Non mi arrendo!

raffy ha detto...

sono bellissimi da vedere, e chissà che buoni!!! mi piace molto il legame tra arancia e zenzero, complimenti tesoro!!

kristel ha detto...

Complimenti cara, i biscotti ti sono venuti perfetti. Io ancora non ho trovato il coraggio di provarla questa famosa sparabiscotti. Non so perché temo che esca tutto tranne dei bei biscotti come questi qui! Mi segno la tua ricetta e ci provo. Un bacione!! :)

Cris ha detto...

i miei primi tenttivi con la sparabiscotti sono stati esattamente come i tuoi, mi venivano una specie di spaghettini...nonostante sia migliorata però, ancora non mi sono venuti belli come questi!mi tocca riprovare :)

elenuccia ha detto...

Che belli che belli che belli!!! sembrano veramente dei fiori! e devono essere anche tanto golosi con quel cuore di cioccolato dentro.

Sai che non avevo idea che sistessero siti pro-anoressia? e' veramente inconcepibile che si possa esaltare una malattia subdola e temibile come quella!

dolci a ...gogo!!! ha detto...

anche il mio rapparto con la sparabiscotti all'inizio è stato un po trabbalante ma adesso vado spedita e questi biscotti tesoro sono un innno alla primvera e poi profumatissimi!!baci imma

Carolina ha detto...

Sai che anch'io sogno una sparabiscotti? Mi piace troppo l'idea e credo che mi divertirei da morire... ;)
Buona settimana tesoro e un abbraccio!

lucy ha detto...

assolutamente bellissimi e mi immagino quanto siano buoni con questi abbinamenti!

arabafelice ha detto...

Anche per me la sparabiscotti e' uno dei desideri segreti...vediamo se qualcuno la regala anche a me o tocca regalarmela da sola!
Bellissimi i biscotti :-)

Günther ha detto...

hai ancora la polvere di arancia io me la ricordo bene, mi ha dato un ottimo idea per personalizzare molte ricette :-)), complimenti per i boscotti da prima colazione a go go

dauly ha detto...

questa ricetta me la rubo al volo perchè a differenza di te io quella giusta per la sparabiscotti non l'ho ancora trovata!
in merito all'iniziativa ho ricevuto la mail e devo leggerla con attenzione non avendone avuto il tempo, vorrei solo dire se non vi è capitato di vedere la pubblicità di quel palloncino da ingoiare che nello stomaco si gonfia e dà l'effetto "stomaco pieno"!! sarebbe già spaventoso così, la cosa ancora più tragica è che viene venduto liberamente in farmacia...hai voglia fare campagne di sensibilizzazione!
pensate a quante ragazze (e non, perchè la mania della linea perfetta colpisce anche le babbione come me!!) possono accedere ad una cosa simile!

Onde99 ha detto...

Grazie a tutti!
@ Dauly: no, non sapevo di questa cosa orribile, ma sul serio si vende in farmacia? E a quale scopo? Mi sembra una tortura da regime castrista, solo una persona molto disturbata potrebbe pensare di autoinfliggersela, perché mai?

Wennycara ha detto...

Uh, la sparabiscotti: mi sembra così impossibile da usare, e tu guarda che meraviglia hai tirato fuori. A quando un tè?
:)

wenny

Federica ha detto...

Tesoro quando mi dai ripetizioni su come usare quell'aggeggio infernale che da anni giace in fondo ai miei cassetti? Un perfetto, goloso e profumatissimo prato fiorito :)

E' inconcepibile l'esistenza di siti pro-anoressia ma le campagne di sensibilizzazione continueranno ad avere poco effetto fino a che la moda continuerà a proporre certi modelli di "bellezza"! Anche se poi è solo la punta dell'iceberg perchè dietro una ragazza anoressica ci sono ben altri problemi che non la semplice "apparenza"
Un bacione, buona settimana

Onde99 ha detto...

Grazie a tutti!
@ Wenny: anche sabato :-)
@ Federica: quando vuoi, tesoro, ma non è che nemmeno io sia tanto pratica!
Per l'anoressia, il fatto è che dietro a questo problema ci sono dei disagi profondi, che scelgono di manifestarsi nel rapporto con il cibo, ma, in un'altra persona possono prendere altre vie, come l'insonnia, la dermatite o il mal di testa, per dirtene una... Siti, blog e visione di modelle scheletriche non fanno che far esplodere qualcosa di molto nascosto nell'animo di queste povere ragazze, sono solo un detonatore. Il primo passo è chiuderli, il secondo sarebbe far comprendere che queste persone hanno bisogno di un aiuto professionale.

Kitty's Kitchen ha detto...

Ma si che sono bellissimi e lo sparabiscotti deve essere una vera figata! :)

Grazie per il link del sito voglio andarlo a vedere, ma ho letto bene? PRO-anoressia?!? Vado
Bacione

Anonimo ha detto...

Ottima iniziativa, è encomiabile che ci si adoperi per bloccare questi siti orribili. Promossa poi da una rivista che fa dell'effimero e dell'estetica la sua bandiera, beh per me ha valenza doppia. Vuol dire che il problema è radicato e miete vittime.
Circa la sparabiscotti, giace inerme nel mobile degli attrezzi da cucina: la usai 1 sola volta ma mi vennero fuori non degli invidiabili e friabili biscottini come i tuoi bensì 2 bicipiti che bruto il rivale di braccio di ferro al confronto era un pivello!
Donatella

Francesca ha detto...

Complimenti!!!

Simo ha detto...

Io e la mia sparabiscotti abbiamo chiuso. Non ci capiamo, ecco tutto...
Ti sono venuti dei piccoli capolavori mia cara, tutti perfetti e sicuramente golosissimi...brava!!!!!!!!

Meg ha detto...

Troppo belli questi biscottini. La sparabiscotti l'hanno regalata anche a me a Natale (un gradito regalino del mio cognatino!), ma non l'ho ancora usata. Però ragazze, mi spaventate, se non riuscite voi a utilizzarla (che siete cuoche), come posso far uscire io dei biscotti? O_O SOS. Questi sono bellissimi! complimenti! prenderò ispirazione da te! :D bacioni

Meg ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Fairyskull ha detto...

ma sono perfetti! e poi con l'ovetto in mezzo sembrano dei piccoli girasoli! bravissima!

Acquolina ha detto...

anche per me le prime volte con la spara biscotti non sono state facili ma adesso devo tirarla fuori e provare la tua ricetta, con lo zenzero mi ispira parecchio!

Cey ha detto...

Sono carinissimi *_* a me non ha mai tentato la sparabiscotti, confesso, ma tu la sai usare benissimo =)

Cinzia ha detto...

Bellissimi...come tutto. La classe non è acqua. E comunque tutti hanno la sparabiscotti e io no, devo rimediare!!

eli ha detto...

Sulla sparabiscotti ne ho sentite di tutti i colori, a te i biscottini sono riusciti benissimo! ;)

Passiflora ha detto...

Mi sono imbattuta, girovagando in rete, in un paio di questi blog pro ana e sono veramente agghiaccianti. Ragazze che mettono in primo piano il contacalorie e che scrivono tutte orgogliose: oggi ho ingurgitato solo 400 calorie, evviva! e i commenti entusiasti sono la cosa che più colpisce. davvero inquietanti.
Chissà queste ragazze cosa pensano di noi foodblogger (mi ci metto anche se non sono proprio una chef, ecco...) che invece con il cibo godiamo e comunichiamo! certo tutte, chi più chi meno, è afflitto dal momento "devo stare a dieta" o "perdere qualche chilo" ma un conto è mangiare sano un conto privarsi del nutrimento basilare. Mi fa però un po' ridere, dico la verità, che a promuovere il tutto sia Vogue, proprio IL giornale di moda, che propone sulle sue pagine servizi fotografici di eteree e impalpabili stangone di 1.85 che pesano si e no 50 kg. Forse un modo per "lavarsi" la coscienza, prendendo una manifestazione del problema ancora più esplicita perché inneggiante senza vergogna a quella che è una malattia.
Detto ciò, scusa la lunghezza, la sparabiscotti non ce l'ho ma credo che avrei difficoltà a maneggiarla..a te sono venuti dei fiori stupendi. :-) baci

17 modi di mangiare il mango ha detto...

belli questi biscotti e grazie per il sostegno,buona giornata!

17 modi di mangiare il mango ha detto...

cara le mie ciambelline sono semplicissime,e sono sicura che sapresti farle pure tu in un soffio!Buona giornata!

Onde99 ha detto...

Grazie a tutti!
@ Passiflora: concordo con te sul giudizio relativo a Vogue, però, come ho spiegato, non è certo la visione di una modella scheletrica l'origine del problema, sarebbe ora di chiarire che quelle sono solo cause scatenanti di disagi e conflitti interiori. Si dovrebbe capire che la modella dev'essere magra per far tornare meglio il vestito e quello che gli stilisti vogliono vendere sono vestiti, non modelli comportamentali. Al di là di chi promuove questa campagna, secondo me era giusto informarvi, perché firmare serve a far chiudere questi siti!

max - la piccola casa ha detto...

davvero belli e ottimi!!!! mi iscrivo subito al blog così non mi perdo i tuoi post

Milen@ ha detto...

Desidero anch'io la sparabiscotti: mi piace la possibilità di produrre biscotti home made dalle forme perfette ...
Quanto alla fantasia la tua non si lascia imbrigliare tanto facilmente: è bellissima l'idea dell'ovetto di cioccolato :D

Sara @ Fiordifrolla ha detto...

Beh direi che tu e la sparabiscotti avete fatto amicizia, questi biscottini sono proprio bellissimi! Io non ce l'ho e non ti nego che leggendo questo post me l'hai fatta un po' desiderare... Un bacione stella, a prestissimo!

Gio ha detto...

non conoscevo la sparabiscotti :) cmq hanno una forma troppo carina!

completamente d'accordo con la petizione!

cioccapiatti ha detto...

sono bellissimi!! Anche io ho la sparabiscotti ma credo di nn averla mai usata...forse una volta

Anonimo ha detto...

Ciao Onde,

questi biscotti sono spettacolari!
Complimenti davvero!
Carinissima l'idea dell'ovetto al centro a mò di pistillo: mi potresti dire come hai fatto a riporre l'ovetto al centro, non è solo poggiato, vero?
Mi piacerebbe rifarli, dato che oramai ho fatto amicizia anch'io con la sparabiscotti, ma temo di pasticciare con la cioccolata nel tentativo di ricreare quest'effetto fiorellino con pistillo! Mi sapresti dare qualche dritta in merito?
Ti ringrazio tantissimo.
Ti leggo spesso e con piacere, ma è la prima volta che commento.
Complimenti per il blog!
Un saluto,
Maria

Alielttr ha detto...

Stavo cercando qualche notizia sui fiori di ciliegio in polvere e google mi ha messo il tuo link ...forse per i fiori d arancio...e così mi sono imbattuta nella tua esperienza con la soarabiscotti e mi ci sono riconosciuta ahahah all inizio può sembrare un arnese infernale ora non potrei più starne senza... biscotti super rapidi e di super effetto.e la tua idea del mezzo uovo di cioccolata ora che é Pasqua è perfetta (io di solito ci piazzo mezza amarena candita) bhe proveró sicuramente la tua ricetta;)