4 apr 2011

New England Clam Chowder

New England Clam Chowder
Accessori: Atmosfera Italiana
Per questi ultimi giorni di freschetto mi piace l'idea di proporvi ancora zuppe e piatti comfort: non avete idea da quanto desiderassi preparare questo tipico piatto statunitense, caldo, ricco e corroborante, ideale dopo una passeggiata in un bosco, alla fine della quale, dopo essersi "ubriacati" di atmosfera primaverile, profumo di fiori e di resina giovane e gemme cariche di promesse, si viene assaliti dalla temperatura frizzantina e dal vento dispettoso che ancora animano le serate.
Dopo esserci arrampicati tra gli abeti del Monferrato pratese, nel vano tentativo di trovare asparagi selvatici e in quello, altrettanto infruttuoso, di raggiungere il rifugio in vetta (i barboncini non sono dei buoni camminatori e quando si impuntano che non vogliono più andare avanti non c'è lusinga che li convinca a schiodarsi dalla radura dove si sono accucciolati), abbiamo fatto una puntata al mercato del pesce, dove siamo stati sedotti da una vaschetta di vongole freschissime, già convenientemente sgusciate... l'ideale, insieme a una bottiglia di vino bianco, per concludere una giornata di trekking.

Ingredienti: 
  • 150 gr tra carote, cipolle e sedano
  • 100 gr di pancetta
  • 3 cucchiai di farina antigrumi Molino Chiavazza
  • 1 lt di brodo di pesce
  • 2 patate grandi
  • 300 gr di vongole sgusciate
  •  200 ml di panna
  •  sale
  •  pepe
  •  olio evo
    Procedimento:
    Sbucciate le patate e tagliatele a cubotti. Dadolate le verdure e la pancetta e fatele soffriggere per circa 5 minuti in poco olio. Cospargeteli di farina e lasciate tostare un po'. Stemperate con il brodo, aggiungete le patate e fate cuocere coperto, finché non saranno tenere. Aggiustate di sale, pepe e versate la panna e le vongole. Fate sobbollire per due minuti e servite.

    28 commenti:

    Manuela e Silvia ha detto...

    Ciao Onde!che meraviglia qeusta zuppetta tutta made in usa! stranissimi gli ingredienti così abbinati e la panna ad ammorbidire il tutto! proprio da provare epr scoprirne il sapore!
    un bacione

    raffy ha detto...

    tesoro ma è uno spettacolo... complimenti, troppo buona! sei la maga delle zuppe! un bacione

    Elena ha detto...

    La clam chowder mi ricorda un bellissimo viaggio a San Francisco, mi fai sognare...
    Buona settimana

    lucy ha detto...

    e' da un po' che voglio provare questa ricetta adesso mi fai venire sempre più voglia!

    Federica ha detto...

    Mi fanno così strano le vongole in una zuppa. la curiositàc e l'avrei tutta ^__^ Un bacione, buona settimana

    kristel ha detto...

    Qui ieri é tornato un po' di freschetto quindi la stagione zuppa non é per niente finita. Me la segno! un bacione!

    elenuccia ha detto...

    In effetti i nostri piccoli grandi amici sono bravissimi a imporre la loro volontà...ma direi che alla fine non è andata poi così male ^__^

    dolci a ...gogo!!! ha detto...

    non conoscevo questo piatto Sere però devi dire che l'aspetto e il sapore che ne viene fuori mi incuriosisce moltisssssimo!!bacioni imma

    Cey ha detto...

    Quì il freschino l'abbiamo salutato, e sono contenta!, ma ieri mi sono fatta lo stesso la polenta =D quindi apprezzo ancora i piatti caldi e coccolosi, tanto avremo tutta un'estate per farci gelati e insalate =D

    Pupottina ha detto...

    che bella zuppa!
    deve essere gustosissima!!!

    buon inizio settimana ^__________^

    Wennycara ha detto...

    Il clam chowdwe, quant'è che dico di farlo...
    Sai che non avevo mai sentito parlare di questa farina antigrumi?
    Buon lunedì,

    wenny

    Saretta ha detto...

    Rieccomi in pista dopo l'influenza e..con rinnovato appetito:D
    Un mio collega USAofilo mi decanta dempre la bonntà di questa zuppa..e dalle sue descrizioni la tua mi pare perfetta!manca solo l'assaggio!

    Titti ha detto...

    Che buonaaaaa!!!! Oggi che fa di nuovo freddo ci sta proprio una bella zuppetta americana :)

    Onde99 ha detto...

    Grazie a tutti!
    @ Wenny: guarda, io sulla farina antigrumi ero scettica, perché mi chiedevo cosa mai ci fosse dentro per evitare il raggrumo... in realtà si tratta solo di una tecnica di macinazione diversa per cui i microsccopici granellini hanno tutti la medesima forma e misura (noi non ce ne accorgiamo, ma quelli della farina normale sono irregolari), quindi si sciolgono contemporaneamente.

    Wennycara ha detto...

    @Onde99: ti ringrazio, esauriente e gentilissima :)

    eli ha detto...

    Buona con l'aggiunta di vongole, io la conoscevo solo con patate e pancetta
    Mirto non cammina? Dovrete adottare lo zaino porta-cani!
    Ogni tanto mi capita di vederne e sono buffissimi.
    Flick invece da buon beagle non si ferma mai, sempre con il naso per terra alla ricerca di conigli, li cerca ovunque, anche sui marciapiedi in città :DDDDDD

    Passiflora ha detto...

    abbinamento originale cmq sembra facile soprattutto se le vongole sono già sgusciate :-)
    in qsti giorni fa caldo, ma penso che alla prima pioggia si potrebbe aver voglia di una zuppina così!

    Lefrancbuveur ha detto...

    Mi ricorda un libro di Anthony Bourdain :)

    Amaradolcezza ha detto...

    ho la febbrte e come tutte le persone normali dovrei avere la nausea e mangiare solo minestrine.. no ecco io quando ho la febbre ho una fame pazzesca e mi piace mangiare bene!! :) e questo piatto mi ha fatto venire l'acquolina in bocca...

    Giulia

    Micaela ha detto...

    particolarissima questa ricetta... non la conoscevo però a giudicare dal contenuto dev'essere buonissima!

    Acquolina ha detto...

    una bellissima zuppa, originale!

    Silvia ha detto...

    Ciao Onde cara...i tuoi post mi emozionano sempre..mi pare di respirare i luoghi che descrivi, i boschi..e di sentire quell'arietta fresca...questa volta confesso, sarei bugiarda se ti dicessi che mi viene l'acquolina in bocca per la tua ricetta...ma il motivo c'è..io non mangio pesce o crostacei! Però il mio compagno si...e questa ricettina diversa secondo me potrebbe piacergli..a giorni è il suo compleanno...potrei fargli una sorpresa!!! :)

    Claudia ha detto...

    Questa è una ricetta davvero originale, una zuppa che è anche un piatto unico da quant'è ricca e gustosa! Eh si, dev'essere perfetta da assaporare al termine di una scampagnata!!!

    Sara @ Fiordifrolla ha detto...

    Che bello leggere delle tue scampagnate domenicali, è sempre molto emozionante quello che ci racconti. Questa zuppa l'ho sempre sentita nominare, ma non l'ho mai assaggiata, le vongole mi piacciono quindi potrei anche provarla, no? ;) Buona serata. Un bacio!

    Milen@ ha detto...

    E' perfetta per una cena che conclude una giornata intensa e gioiosa, ma anche per il semplice gusto di coccolarsi con sapori veri :D

    Cinzia ha detto...

    Ha un aspetto bellissimo! La assaggerei anche io, che non amo il pesce

    lerocherhotel ha detto...

    una zuppetta deliziosa! non vediamo l'ora di provarla!

    Gio ha detto...

    mi intriga la zuppa con vongole e pancetta, ci provo a breve
    bella passeggiata che vi siete fatti alla fine un bel bicchiere ci stava proprio bene :)