11 nov 2011

Di Comfort Soups, di Indian Summer e dell'arrivo del gelo

Passatina di Farro e Piselli (2)
Questa ricette nascono per caso, dal buio e dal gelo che ormai calano sempre prima sulle nostre giornate. Attenzione, non mi sto lamentando: adoro il freddo, la luce obliqua dell'autunno, l'intimità delle serate invernali e le fantastiche confortanti ricette che questa stagione suggerisce.... Adoro avvolgermi nel pigiamino di pile subito dopo una doccia profumata di cannella e continuare a sentire l'odore della cannella anche quando esco dalla stanza da bagno perché di cannella è l'aroma che si leva dal bricco del vin brulé.

Zuppa Tiepida di Lenticchie al Vino Rosso e Ginepro con Vinaigrette


Ma vorrei che l'ambiguità dell'autunno durasse un po' di più. Vorrei che questo succedersi sorprendente di giornate limpide di freddo e notti stellate, di boschi sfumati di colori caldi e profumo di castagne abbrustolite non lasciasse così presto il posto alla pioggia e alla nebbia dell'inverno. Vorrei fermare il tempo in una perenne, languida Indian Summer, come quella che segna l'inizio del libro attualmente sul mio comodino.

Zuppa di Lenticchie al Vino Rosso con Finocchio e Ginepro

Zuppa Tiepida di Lenticchie al Vino Rosso e Ginepro con Vinaigrette


Ingredienti:
Per la vinaigrette:1 cucchiaio di Aceto di Mele
Procedimento:
Versate un filo d'olio sul fondo della pentola a pressione e aggiungete una cipolla finemente affettata, i semi di finocchio e le bacche di ginepro schiacciate. Salate leggermente e fate appassire le cipolle finché non ammorbidiscono. Unite le lenticchie, la cotenna, il vino, il finocchio e l'acqua necessaria a coprire. Aggiungete un po' di sale e cuocete per 15' dal fischio (30 ' in pentola tradizionale).
Nel frattempo, preparate la vinaigrette: mescolate l'aceto con il sale, quindi aggiungete la senape e amalgamate. Unite l'olio a filo, sbattendo bene per montare il composto.
Eliminate la cotenna dalla pentola e servite la zuppa tiepida, sormontata di vinaigrette.

Zuppa Tiepida di Lenticchie al Vino Rosso e Ginepro con Vinaigrette


Con questa ricetta partecipo al contest Lenticchia Pedina indetto da Pedon



Passatina di Farro e Piselli al Vino Bianco

Passatina di Farro e Piselli

Ingredienti:
Procedimento:
Affettate finemente la cipolla ad anelli e fatela appassire nell'olio. Aggiungete il farro e fatelo tostare, come per un risotto. Versate il vino, alzate la fiamma e lasciate evaporare. Unite i piselli, la cotenna, due prese di sale e 1.5 lt d'acqua. La proporzione tra cereali/legumi e liquidi potrà sembrarvi eccessiva, ma i piselli tendono ad assorbirne molta e usando meno acqua rischiereste di ritrovarvi con un purée.
Se usate la pentola a pressione, chiudete il coperchio e fate cuocere per 15 minuti dal fischio, in pentola tradizionale raddoppiate i tempi di cottura e i liquidi.
Eliminate la cotenna, frullate grossolanamente la zuppa e lasciate riposare per farla addensare al punto giusto.
Servite con un filo d'olio.
Passatina di Farro e Piselli (3)


21 commenti:

Carolina ha detto...

E quei favolosi cappuccini? Sono molto "L'Omin di Panpepato", sai? :)
Sono totalmente immersa in una fase cereali in cui sto facendo mille piacevoli scoperte. Più passa il tempo e più che li adoro.
Buon fine setttimana!

Elena ha detto...

Bellissime le foto e quei coprivasetti (ti sei data anche al ricamo?). Mi ispirerò sicuramente alle tue zuppette, quella ai piselli sembra una cremina molto confortante. Un abbraccio

Mary ha detto...

Hai un modo di incantarci con le tue foto spettacolari che parlano da soli e poi le ricette di una volta che ci portano indietro nel tempo , brava!

dolci a ...gogo!!! ha detto...

La penso esattamnete come te Sere anche per me l'autunno è una stagione che amo e se fosse tutto l'inverno cosi ne sarei estremamente felice:-)...anche oggi ci coccoli con un delizioso confort food da provare quanto prima!!baci,imma

Milen@ ha detto...

Da noi il freddo è arrivato ieri sera con un fastidioso carico di umidità, ma il lato positivo è proprio quello di poter cominciare a coccolarsi con piatti fumanti e rassicuranti :D

Silvia & Olivia ha detto...

La nebbia mi piace, mi piace il profumo di nebbia e ieri è decisamente arrivata, in più poi ci si coccola con la nuvola di cannella che hai descritto perfettamente.

lucy ha detto...

lo sai che sulle zuppe non posso che darti man forte!!!le adoro e per me va bene tutte e due!

Saretta ha detto...

Sai che io non amo la stagione fredda ma...sento il bisogno di temperature consone al periodo!Anche se l'umidità mi ha regalato un bel raffreddamento, argh!Vabbè vado di zenzero e propoli:)
Dovessi scegliere tra le due zuppe sarei in imbarazzo, mi piacciono davvero entrambe.La poesia che riesci a trasmettere con le tue parole è indescrivibile Serena..grazie x regalarci questi bei cammei!
Bellissimi anche i cappucci dei tappi, saranno mica opera tua?
Un abbraccione
Sara

raffy ha detto...

che spettacolooooooooo!!

Serena ha detto...

Grazie a tutte!
I cappellini dei barattoli non li ho ricamati, assolutamente: sono della Blanc, li ho presi in un negozio!!!

Silvia ha detto...

Ciao Serena!!! Ma caspita, questa zuppa di lenticchie è perfetta per il mio contest: http://rumoredifusa.blogspot.com/2011/11/rumore-di-fusa-per-la-lipu-il-contest.html Perchè non partecipi?? Mi farebbe piacere!! Un grosso saluto!

Ely ha detto...

entrambe le ricette mi stuzzicano! sia la zuppa che la passatina, quando ci sono i legumi per me è sempre festa! baciii

giulia ha detto...

Anche a me piace l'inverno, soprattutto per le belle zuppe come queste. A proposito, i copri vasetti sono incantevoli. li hai fatti tu?

Manuela e Silvia ha detto...

Ciao Onde! noi siamo in prima fila per piatti come questo! scaldano il cuore e son gustosissimi con il loro sapore pieno e ricco!
non sapremmo proprio quale scegliere!
un bacione

Silvia ha detto...

Hai ragione Serena, in effetti usare la stessa ricetta per due lenticchie concorrenti non è il massimo! Se avrai tempo e piacere di fare un'altra ricetta per il mio contest, ne sarò davvero felicissima! Un grosso saluto :-)

Simo ha detto...

che belle foto, evocano profumi di zuppe fumanti, di casa, di camino acceso....di buono.......
Complimenti,nelle zuppe e similari sei fortissima!

Gio ha detto...

che buona quella zuppa al vino rosso, ma la cotenna proprio non posso sono a dieta! eh eh
la passatina una cremosa bontà :P
buon we Serena!

viola ha detto...

ciao Serena, le zuppe hanno tutto quello che serve per scaldare le fredde serate invernali, io le adoro, soprattutto di legumi!
Grazie per le idee!
Un bacio e a presto

Valentina ha detto...

Ciao Serena, è sempre bello passare a trovarti! queste idee per i nostri piatti autunnali sono fantastiche!
ti auguro una buona domenica, Valentina

Ribes e Cannella ha detto...

l'autunno è così bello che dura sempre troppo poco. che belle queste stagioni, poi coccolarsi con queste zuppe è qualcosa di favoloso...

sere ha detto...

hai fatto delle foto stupende, e poi concordo: autunno chiama zuppa!!!!!