06 lug 2012

The Dark Side of Pasta


Spaghetti al Nero con Ceci Neri e Olive Nere
Forchetta da Spaghetti Broggi Linea Gualtiero Marchesi


"Nella sala da pranzo addobbata di nero, che dava sul giardino trasformato per l'occasione - polvere di carbone cospargeva ora i viali; la piccola vasca, chiusa adesso da un orlo di basalto, ondeggiava di inchiostro; pini e cipressi mascheravano i boschetti - il pranzo era stato imbandito su una tovaglia nera, guarnita di cestelli di viole e di scabbiose, rischiarata da candelabri lingueggianti di fiamme verdi e da lucerne in cui ardevano ceri.
Mentre un'orchestra invisibile faceva udire marce funebri, servivano in tavola negre ignude coi piedi in babbucce di foggia sacra, calzate di tessuto d'argento cosparso di lagrime.
In piatti orlati di nero, era stata servita zuppa di testuggine; con pane di segala russa, olive mature di Turchia, caviale, bottarga di muggine, s'eran poi avvicendate salsicce affumicate di Francoforte, caccia in salsa color tra di liquorizia e di lucido da scarpe; un passata di tartufi; quindi creme ambrate di cioccolato, bodino all'inglese, pesche, noci, sapa, more e ciliege acquaiole. In bicchieri scuri s'eran bevuti vini della Limagne e del Roussillon; del Tenedo, del Val di Peñas e del Porto; gustato, dopo il caffè e l'acquavite di mallo, del kwas, del porter e dello stout."

Charles Huysmans -  "À Rebours"

Ingredienti:
Procedimento:
Ammolla i ceci in abbondante acqua per 24 ore.
All'indomani scolali e lessali in acqua leggermente salata per un'ora (30 minuti in pentola a pressione).
Nel frattempo, in una padella, scalda l'olio e le acciughe finché queste ultime non si sciolgono. Denocciola le olive, tagliale a pezzetti e uniscile al condimento. Aggiungi i ceci ormai cotti e insaporisci il tutto a fiamma vivace, per 5 minuti.
Cuoci la pasta come da inidicazioni sulla confezione, scolala, condiscila con il pesto e saltala brevemente con i ceci e le olive.

17 commenti:

mariangela ha detto...

Carissima Serena il nero mi fa un pò impressione ma mio marito ne va matto, lui gradirebbe un assagino!

lucy ha detto...

veramentr un piatto buonissimo che in casa piace molto!

eli ha detto...

Che scenario inquietante!
Io a quella cena non ci sarei andata! Ma il tuo piatto è perfetto e la ricetta originalissima!

Kappa in cucina ha detto...

Mi piaceeeeee...adoro il nero di seppia e sono curioso di provare quei cecci neri...mai mangiati! bellissimoooooo!!! sono entusiasta e vedere questo piatto! buon fine settimana

Saretta ha detto...

Che introduzione avvolgente...come dev'essere il sapore della tua pasta!
bacione

Anonimo ha detto...

Il titolo è un'opera d'arte. Clap, clap, clap. :)
Buon weekend,
Caro

Lefrancbuveur ha detto...

Aggiungo anche i miei clap clap

Sara Favilla ha detto...

stupendi questi spaghetti dark con i ceci dark, molto originali! Bravissima!

Acquolina ha detto...

wow, molto intrigante! :-D

raffy ha detto...

appena ho visto le foto pensavo fosse solo nero di seppia..ma questa ricetta è davvero interessante!! segno e la propongo al mio papi che è ghiotto di legumi, nero di seppia e olive!!! ottimo connubio!

elenuccia ha detto...

Vedere la foto di questo piatto e leggere la citazione di À Rebours mi ha catapultato all'istante dentro al decadentissimo Baudelaire. Bisogna che lo rispolveri.

Manuela e Silvia ha detto...

Altro che pasta con le seppie! questo nero arricchito con ceci ed acciughe è decisamente un'idea originale e creativa!
perfetta la citazione :)
baci baci

Valentina ha detto...

una pasta sublime....nera??? Bellissima!

Passiflora ha detto...

bona questa pasta con il nero di seppia, non ho mai mangiato nemmeno i ceci neri.. li cercherò!

Tina/Dulcis in fundo ha detto...

nel suo dark vedo un cuore buono...non mi fa impressione,anzi adoro il nero nella pasta,sa di liberazione di diverso:)

Simona la golosa ha detto...

Anche io oggi ho utilizzato il nero di seppia: lo adoro!!!!

Terry ha detto...

Favolosa questa pasta nera nera calimera! ... Voglio trovare i ceci neri!!!!!!