29 ago 2012

Tacos di Farina Gialla con Salsa Piccante di Frijoles y Queso al Tonno

Tacos di Farina Gialla con Salsa Piccante di Frijoles y Queso al Tonno
Runner Pretty Kit

Trovo un po' difficile, in questo momento, concentrarmi sulla stesura di un post di un certo spessore. 
Mi ritrovo in un'imbarazzante situazione, che non vivevo da almeno dieci anni, di struggente nostalgia per le vacanze appena finite: tornare di buona lena alle mie occupazioni abituali mi costa un grosso sforzo. 
Questo non significa che procederò a rilento con le pubblicazioni, ma che le introduzioni saranno probabilmente, per un po', un filo meno brillanti del solito. 
Non che mi sia passata la voglia di cucinare, anzi, sono piena di ispirazioni, in parte suggerite dalle mete dei miei vagabondaggi, ma faccio sinceramente fatica a trovare le parole per presentartele: spero almeno di farmi perdonare con le ricette.
Ho cucinato questi tacos il giorno prima di partire per l'Irlanda: ne ho preparati in abbondanza, con il preciso intento di riservarne una parte per il viaggio in aereo, visto che difficilmente i voli low cost dispongono di un servizio di catering. 
Ho semplicemente ripiegato su sé stessi quelli destinati alla cena, mentre ho arrotolato l'altra metà, quella da impacchettare. 
Per dirla con gli irlandesi... enjoy!

Ingredienti per la farcitura:


Ingredienti per i tacos:
Procedimento: 
Ammolla i fagioli per 24 ore, quindi lessali in pentola a pressione, con abbondante acqua e una presa di sale per 30 minuti. 
Nel frattempo, taglia sottilmente la cipolla, scalda l'olio con le spezie e, quando il loro profumo comincerà a diffondersi, aggiungi le fettine di cipolla e lasciale dorare.
Scola i fagioli e aggiungili nella padella con la cipolla e le spezie, unisci il pesto e falli andare per 5 minuti per insaporirli. Schiaccia circa 2/3 dei fagioli con una forchetta per ridurli a crema e mescola ancora.
Riduci a scaglie l'Asiago con una mandolina o con un pelapatate e mettilo da parte.

Mentre il condimento si raffredda, prepara i tacos: lavora la farina gialla con l'acqua, quindi aggiungi la farina bianca sufficiente ad ottenere un impasto maneggevole. Suddividilo in 12 palline e stendile con le mani allo spessore di ca 0,5 cm, dando loro una foggia più o meno circolare.
Fondi mezzo cubetto di burro di cacao in una padella di ca 15 cm di diametro e cuoci il primo taco, per 20 secondi per lato (non di più, altrimenti sarà impossibile avvolgerlo).
Deponi immediatamente su una metà della tortilla un mestolo di salsa di fagioli e una manciata di scaglie di formaggio, ripiega e ripeti l'operazione fino a esaurimento. 
Disponi i taco in una teglia e ripassali in forno per circa 15 minuti o fino a doratura della superficie.

Consiglio: se dovesse avanzarti un po' della farcia, proponila, come ho fatto io, a lato, arricchita da pomodori freschi a cubetti o peperoni a rondelle.

15 commenti:

Carolina ha detto...

Guarda che io ti capisco... E aspetto con gloria quella terza settimana di settembre in cui andrò di nuovo in ferie. Però non si può vivere facendo il conto alla rovescia per le vacanze, no?
Adoro questo gustoso piatto odierno!

Alessandro Madeddu ha detto...

Sono in vacanza da novembre - vacanza forzata, diciamo. Non riesco più nemmeno a ricordarmi come ci si senta. Questi tacos sembrano buoni assai: si potrebbero anche fare un sacco di varianti.

Ileana Pavone ha detto...

Fanno venire una fame pazzesca! in più mettono tanta allegria :)

Alex ha detto...

Sto compensando la nostalgia per le vacanze giá volate via, con brevi week-end...aspettando l'anno prossimo. I tacos mi piacciono molto, ma non ho mai osato farli. Grazie della ricetta...li provo prestissimo!!

Manuela e Silvia ha detto...

Ciao! se hai nostalgia...vuol dire che hai fatto delle belle ferie :)
Bentornata comunque..ci mancavano le tue proposte ;)
Bellissime queste tortillas: prima di tutto complimenti per aver preparato tu l'impasto (noi ne abbiamo provato più versioni pronte e non ci son piacute, ma alla prossima stai certa che seguiamo la tua ricetta home made) e ci piace anche la farcia! non la solita carne speziata, am un condimento con anche i fagioli ed un pesto di tonno e pomodori gustoso! si si, copiamo proprio tutto!
un bacione

Tortino al Cioccolato ha detto...

adoro la cucina messicana!! e questi tacos sono troppo invitanti!!!!

Marina ha detto...

Bentornata..!! Capisco...anch'io mi sento strana: tornata da un viaggio veramente bello ma incapace di esprimere qualsiasi cosa con le parole...spero passi presto !
Appettitosi questi fagotti low cost !Ciaooooooooooooooo

Saretta ha detto...

Io ho già digerito praticamente tutto il ritorno...beh dopo 3 settimane vglio ben dire!Sere, ogni giorno andrà meglio, specie se non guardi le foto(fallo più avanti!) bella idea, che voglia di tacos!
Bacione

Elena ha detto...

mamma ke fameeeeeeeeeeeeee

eli ha detto...

Che piacere rileggerti!
Ricetta sotto-tono? non direi proprio! A me pare brillantissima!
E il pesto di mattanza mi intriga!
Aspetto le foto dell'Irlanda!!!! ;-)

sississima ha detto...

troppo buoni, hai preparato anche i tascos (io di solito li compero già pronti) Un abbraccio SILVIA

Simo ha detto...

che piattino degno di nota...un concerto di sapore!
baci mia cara

lucy ha detto...

situazione che capisco molto bene!!!!pero'pian piano si ritorna almeno per me immersi nella normalita'e nella solita routine di corsa!ottima proposta!

Dolci a gogo ha detto...

Buonissimi i tacos io li adoro e ovviamente riprendere dopo le vacanze é sempre dura quindi le tue introduzioni vanno piu che bene!!!!baci,imma

cri 4 chocolate chips ha detto...

uh che meraviglia ... e che bontà1
Baci,
Cristina