17 feb 2013

Zuppa di Matera


Zuppa di Matera

Dicevamo appunto del mio periodo disforico. Che è seguito a una fase in cui mi sentivo praticamente invincibile e in cui mi sono accollata una serie di impegni e responsabilità che l'avvilimento di queste ultime settimane mi rende difficile mantenere.
In condizioni normali, mi spatascerei sul divano in modalità off, ma so che questa fase down finirà e che se tralasciassi le occasioni che l'ottimo umore di cui godevo fino a poco fa ha creato, potrei pentirmene.
Cerco di compensare, riducendo al minimo le attività non strettamente necessarie. Mangiare è necessario, cucinare, un minimo, anche. Attualmente lo trovo un po' stancante, soprattutto infrasettimana, quando il semplice atto di affettare delle verdure e farle appassire nell'olio richiede una tecnica di incastri modello Tetris. Per un po' mi sono limitata a pane e formaggio, ma, a lungo andare, il mio apparato digerente è entrato in sommossa.
Adesso sono passata alle minestre in busta, che non hanno niente di sbagliato, hai solo lasciato che qualcuno dosasse e dadolasse gli ingredienti al tuo posto.

Ecco, quindi, la Zuppa Crapiata di Matera, della linea Pronti da Cuocere Tiberino, ricca di legumi e fibre, da gustare così com'è, cuocendola secondo le istruzioni sulla confezione, o, come ho fatto io, con l'aggiunta di qualche cucchiaiata di conserva di pomodoro.


3 commenti:

Polvere Di Cacao ha detto...

Ha un buonissimo aspetto e scommetto anche il gusto!
Mi sono imbattuta per sbaglio nel tuo blog , girovagando un pó in rete.. Ho dato una sbiriciatina alle ricette precedenti.. E sono tutte assoluatmente da provare! E auguroni per il tuo bimbo è un amore.. Ti seguo molto volentieri in modo da restare aggiornata sui nuovi arrivi! Io ho da poco aperto un blog con mia figlia, se ti vá puoi passare a dare un occhiata sarai la benvenuta! Allora aspetto aggiornamenti ! A presto cara..
Un bacio Franca

Elena ha detto...

Anch'io passo da fasi in cui mi sento stracarica a fasi off che non mi danno il tempo di afferrare che la carica è momentaneamente esaurita... per fortuna durano il tempo che me ne accorgo per ridarmi una mossa...per cui ti comprendo..ed anche una zuppa è utile per la ricarica...

Romy ha detto...

Scrivi troppo bene...basterebbe questo a rendere ogni tuo nuovo post un appuntamento atteso...anche senza una vera ricetta!