18 feb 2013

Spaghetti Cacio(ricotta) e Pepe (lungo) ai Carciofi


Cacio&Pepe ai Carciofi

Confessione: non avevo mai preparato un cacio e pepe. Roba da essere arrestata per manifesta incompetenza culinaria, ma subito dopo rilasciata per eccesso di coraggio, se si considera che per la mia "prima volta" non ho scelto una ricetta normale, con il pecorino romano, ho usato la cacioricotta, il cui punto di fusione mi era ignoto, e un tipo di spaghetti che non conoscevo e sulla cui tenuta alla cottura non potevo pronunciarmi.
E i carciofi, che già di loro sono una verdura difficile e un po' antipatichina da mondare e cuocere e per fortuna che esistono quelli in vasetto, altrimenti non li mangerei mai; con buona pace del Gotha dei foodbloggers, che li coltivano personalmente, li scottano in acqua prelevata alla fonte, salata con sale raccolto a mano in autonomia, e li mettono in conserva sott'olio extravergine prodotto da loro stessi, in barattoli di vetro soffiato da sé medesimi.
Tutto ciò per dire che per essere il mio primo tentativo è venuto niente male, molto saporito e soprattutto profumato, grazie al pepe lungo, che gli ha dato un tocco aromatico più raffinato del pepe nero tradizionale... certo la cremina si è rappresa abbastanza velocemente e qui forse le esperte mi possono spiegare qual è il trucco perché rimanga fluida oltre la terza forchettata, ma persino Topy, che i carciofi non li ama, ha gradito.
I carciofi sono tra gli ortaggi che più difficilmente si abbinano al vino, c'è scritto qui (questa immagine è carinissima), quindi ho finto che non ci fossero e ho scelto un Sauvignon Stern del 2011 delle Cantine Erste Neue, annata gloriosa per i vini altoatesini, malgrado il clima ballerino, che ha imposto un raccolto anticipato.
Il Sauvignon Stern è fermentato in acciaio e, successivamente, affinato su fecce nobili, che lo rendono sapido e persistente, con un sentore di frutta bianca e peperone. Personalmente l'ho trovato perfetto per accompagnare il brio saporito della cacioricotta mista e l'intrigo del pepe lungo, sebbene, normalmente, i vini bianchi corposi si preferiscano in abbinamento a formaggi più molli o erborinati. 

Cacio&Pepe ai Carciofi

Ingredienti:
Procedimento:
Metti a bollire una pentola con abbondante acqua e cuoci gli spaghetti secondo le istruzioni sulla confezione.
Nel frattempo, scola bene i carciofini dal loro olio di conservazione, tagliali a listarelle non troppo sottili e mettili da parte.
In una padella, versa un filo d'olio e la cacioricotta grattugiata.
Quando la pasta sarà quasi pronta, aggiungi nella padella 2 mestoli abbondanti di acqua di cottura e mescola per far sciogliere il formaggio. Non appena si sarà ammorbidito, prima che cominci a fondere o, peggio, a filare, aggiungi gli spaghetti scolati al dente e termina la cottura spadellandoli a fiamma alta.
Impiatta velocemente, pepa in abbondanza e aggiungi i carciofini.

19 commenti:

Federica ha detto...

Anch’io non ho mai fatto la cacio e pepe, quella classica intendo. L’unica volta che ho provato è stata con la birra!
E la seconda potrebbe essere proprio questa :) Se i carciofi non si abbinano bene al vino poco importa, sono astemia :D! Un bacione, buona settimana

Simo ha detto...

beh, devo assolutamente dire che ti è venuta alla grande...una signora pasta direi!
io la cacio e pepe la faccio ogni tanto, ma così, nature...adoro anche la versione ricotta-pepe, molto cremosa e squisita.
Buon inizio settimana mia cara!

Kittys Kitchen ha detto...

Adesso capisco molte cose di una certa nostra conversazione. :)
Coraggiosa sicuramente, perchè come sempre il tuo tocco inconfondibilmente chic trasfoma la ricetta più banale in un opera d'arte. Deve essere buonissima.

lucy ha detto...

quel vino mi incuriosisce così come il tuo primo piatto e visto che ador i carciofi non penso me lo farò scappare!

Dolci a gogo ha detto...

Sono da arrestare anch'io tesoro...mai provati nel senso che sono uno di quei piatti che sembrano semplici ma se non fatti a regola d'arte viene fuori una ciofeca ma questa versione con i carciofi mi ha letteralmente conquistata ed ho anche il pepe lungo quindi non mi resta che lanciarmi!!Bacioni,Imma

Manuela e Silvia ha detto...

Sai che è un pezzo che ci ripromettiamo di provare questa variante della cacio e pepe! sembra proprio buonissima!
un bacione

raffy ha detto...

splendida idea, la faccio per pranzo!!!

elenuccia ha detto...

Io di sicuro non appartengo al Gotha dei foodblogger dato che 1) non ho mai preparato un cacio e pepe 2) i carciofi li compro surgelati perche' di pulirli proprio non se ne parla!

Olga ha detto...

Serena, nonostante sia la prima volta, credo che tu sia stata proprio brava...diciamo che ti sei voluta complicare la vita..ahaha!!! Un bacione

Carolina ha detto...

Ti ho mai detto che i carciofi sono una delle mie verdure preferite in assoluto? Ho preso da mia nonna... :) Fammeli in qualsiasi versione ed io non mancherò di onorarli. Che bel primo Sere... :)
Buona settimana e un bacio!

Saretta ha detto...

Sere, chapeau!!!!bacini

elisabetta pendola ha detto...

anch'io sono astemia quindi no problem, gnam!

Ketty Valenti ha detto...

E da un pò che non faccio un bel primo piatto,di quelli buoni buoni come il tuo,a volte le "cose" che sembrano un pò come dire....scontate (?) a forza di ignorarle si scoprono poi nuove e decisamente bbbbuone!
Brava ;)
Z&C

Elena ha detto...

E questa ricetta cerco di spiegarmela spesso anch'io che vado a Roma per lavoro e la mangio quasi in trance, perchè lì e così buona nella sua semplicità ma poi nel riprodurla tanto semplice non mi pare....trovo azzeccatissima l'aggiunta dei carciofini!!! Anch'io odio pulirne tutta la barbetta...

Vaty ♪ ha detto...

Io pure non l'ho mai fatto ma è tra i piatti che più amo e quando sono a Roma e' un must! La tua aggiunta denota la tua competenza culinaria altro che:)

Günther ha detto...

una versione di cacio e pepe molto originale

Romy ha detto...

Semplici e buonissimi! Da fare...e rifare...e rifare... :-)

Myfoodwall ha detto...

ciao che bel blog! che meraviglia e questi spaghetti li faccio per stasera super rapidi!grazie io mi aggiungo se ti va passa da me

Anonimo ha detto...

[p]Overall, the initial thing that many people see when they meet someone new is their face . General market wash brushes are rotating, imagine we like toothbrush, indeed clean the dirt, but Sometimes the [url=http://www.clarisoniccanadaoutlets.com]clarisonic mia canada[/url] effort at the same time, there is a way back and forth friction, skin damage is relatively large . While using the Clarisonic Mia or perhaps Clarisonic Vintage plant, [url=http://www.clarisoniccanadaoutlets.com]clarisonic mia outlet[/url] brings about simpler and also clean epidermis, and also permits bothered epidermis to recoup . You know how these things go . So that almost contraptions inside personalized opt-in identify, Primpettes . After the process is finished, which takes about one minute, the skin feels rejuvenated, fresh, smooth, and [url=http://www.clarisoniccanadaoutlets.com]clarisonic canada outlet[/url] glowing . co . Cleaning in place, so the subsequent absorption of skin care products are very helpful . Every home has one or several Christmas decorations, with a Christmas tree topping the list of favorites.[/p][p]It allows for the better absorption of skin care products, and after one treatment, immediate improvement in pore appearance, fine lines, and skin tone is noticeable . Replica trees are exact copies of their live counterparts that onlookers will never know the difference unless they are told . Plus, moisture … abounds in a shower, no? I alternate between the Clarisonic Mia (I use a little Nude jasmine oil cleanser with it, which smells amazing and is super-moisturizing) and the Fresh brown sugar face scrub, which is itself full of skin-softening oils, and the sugar melts soothingly as you scrub, so it's never harsh . Deep [url=http://www.clarisoniccanadaoutlets.com]clarisonic[/url] moisturization, on the other hand, plumps up skin and makes fine lines less noticeable . What is even more pleasant is the fact that the installation, removal and storage concerns will eventually become the responsibilities [url=http://www.clarisoniccanadaoutlets.com]cheap clarisonic outlet
[/url] of the rental company . 5% purity value . With all benefits this helpful to eliminate fine lines and wrinkles . g . The skin Care Brush uses to get clean, soft and sleek skin.[/p]