07 mar 2013

Fond of Alchemian





Magari qualche fashion-addicted lo conosce già, ma per me Alchemian è stato una scoperta folgorante: esco di testa per tutta la bigiotteria “chilidish”, con pupazzetti,




riproduzioni di dolcetti,



embroidered jewellery, per non parlare dei charms, soprattutto quelli un po’ vintage, che replicano miniature di orologi, gabbiette, chiavi…



spesso li vedo alle fiere di paese e, anche se poi non compro niente, attacco alla standista dei bottoni infiniti… e vengo a sapere che è lei stessa a realizzare le creazioni in vendita.


Al che mi scatta l’ovvio quesito “ma solo io manco totalmente di manualità”?


E invece no, Alchemian non rivende soltanto bijoux prêt à porter, ma si completa con una sezione tutta dedicata agli accessori necessari per creare autonomamente modelli unici: non soltanto perline e cablochons, ma anche minuterie, catene, pinzette, calchi, colori, insomma, l’hardware… in qualsiasi direzione tu voglia esprimere la tua immaginazione,



Alchemian te ne fornisce i mezzi e ti insegna persino come fare, sul blog http://www.alchemianblog.blogspot.it/, cosicché anche le dummies come me possano divertirsi a bricolare.


Puoi seguire Alchemian sul loro sito, http://www.alchemian.com/, dove potrai visionare tutto il loro catalogo (personalmente vado matta per la linea Kawaii e Vintage, ma anche gli animi gothic troveranno di che divertirsi) o sulla pagina FB https://www.facebook.com/alchemianshop, per essere sicura di non perderti nemmeno una news.


3 commenti:

Ketty Valenti ha detto...

Si li avevo già notati nel web ma il sito in questione no.Effettivamente sono davvero originale e vii sono riproduzioni davvero "stupefacenti"
Z&C

Valentina ha detto...

Sere......quella collana con il pendente a cucchiaino e gli orecchini "biscottati" mi fanno impazzire!!!!....

ILENIA MEONI ha detto...

Troppo carini!!!