22 mag 2013

Lemon Curd senza uova, senza burro e senza cottura


Raw&Vegan Lemon Curd

No, non sono impazzita e non è uno scherzo. Ci ho riflettuto per una settimana, ho deciso di provare e, per la gioia dei vegan e dei salutisti posso affermare "Yes, we can": il lemon curd sugar free, vegan&raw esiste, è sicuramente ancora perfettibile, perché venirti a raccontare che si possa far passare per lemon curd classico sarebbe una bugia colossale, visto che basta guardarlo per capire che non lo è, ma è comunque delizioso, soprattutto sul gelato, che, coerentemente, sarà di soya: il più valido, secondo me è quello della Tonitto e giuro che non è una marchetta, perché quando me l'hanno fatto assaggiare ho pensato "oh no, saprà di fagioli" e invece è buonissimo, mi spiace solo non riuscire a fotografarlo come si deve, per colpa del porzionatore.
Dicevamo del lemon curd: limoni biologici, ovviamente, perché occorre usare anche le scorze, io me li faccio spedire dalla Sicilia, precisamente da Ribera, dove sorge la Tenuta Bio Gambino, i cui agrumeti e uliveti godono di un clima eccezionale, mite e ventilato, che regala a tutti i prodotti un gusto delicato; ed è per questo che ho utilizzato anche il loro olio, visto che, trattandosi di una crema dolce, sarebbe stato inopportuno sceglierne uno dal gusto più deciso.
Semi di chia, ricchissimi di virtù terapeutiche, ma, soprattutto, dotati di un discreto potere emulsionante, che li rende sostituibili alle uova, anche a crudo, senza timore di alterare il sapore dell'alimento (contrariamente a quanto accade con i semi di lino, che influiscono molto sul gusto finale).
E ovviamente stevia per dolcificare, perché anche se non mi aspetta alcuna prova costume, immagino che le persone normali non possano dire altrettanto e pubblicare una torta al cioccolato fondente con cocco, burro e caramello in questo momento mi sembrerebbe pura cattiveria, il che non esclude che lo farò ugualmente.

Raw&Vegan Lemon Curd

Ingredienti:
Procedimento:
Pela i limoni con una mandolina, prelevando solo la parte gialla della scorza. 
Macina finemente i semi di chia e le scorze.
Spremi i limoni e frulla il trito di semi e zeste con 9 cucchiai di succo, fino ad ottenere una crema.
Unisci il resto del succo di limone, la stevia e l'olio e frulla fino ad ottenere un'emulsione spessa ed omogenea.
Dopo circa 4-5 ore i semi di chia avranno svolto la loro funzione "addensante" e avrai ottenuto un risultato dal sapore molto simile a quello della lemon curd classica, ma senza il suo talvolta sgradevole gusto di uovo, mentre la consistenza sarà un filo più liquida, perfetta per guarnire gelati e biscotti. 

Raw&Vegan Lemon Curd

19 commenti:

Mary ha detto...

INTERESSANTE QUESTA RICETTA.

Federica ha detto...

Ho resistito fino ad ora con la scusa del colesterolo. Adesso mandi a monte tutti i miei "buoni" propositi :))) Un bacione, buon pomeriggio

Manuela e Silvia ha detto...

Sei grandissima!! questa versione vegana del lemon crud è tutta da provare :)
bacioni

lucy ha detto...

no va troppo al di là delelmie capicità tecniche temporiali....rimando anche se non stento a credere sia buonissimo

Araba Felice ha detto...

Accidenti, ho cucinato diversi piatti "senza" ma questo li batte tutti!!! :-)

La cucina di Molly ha detto...

Questo lemon curd in versione vegan mi piace molto,immagino il profumino di quei limoni bio!Una ricetta da provare! Un abbraccio!

Anonimo ha detto...

Il lemon curd vegan&raw è una genialata. Mentre l'ultima immagine mi ha fatto venire una gran voglia d'estate, come se ne avessi già poca...
Buona serata,
Caro

elenuccia ha detto...

In effetti questo batte tutte le ricette "senza" dell'Araba. Sinceramente non avevo mai sentito nominare questi semi di Chia

raffy ha detto...

wow... sono senza parole...

Ely Mazzini ha detto...

Ciao Serena, una ricetta molto particolare, non conoscevo i semi di chia, grazie per le info!!!
Da provare sicuramente!!!
Bacioni, a presto...

ELel ha detto...

Non conoscevo questi semi, devo assolutamente trovarli e provare!

Elena ha detto...

Se ho capito bene è proprio una salsina che puoi anche conservare e sfoderare su macedonie, gelati....per me una vera novità...

Ketty Valenti ha detto...

Una Lemon Curd davvero inedita e curiosa....di sicuro versatile!
Notte
Z&C

Gio ha detto...

ma che ottima idea!
e poi ho la stevia!!!! eh eh eh
questa volta ce l'ho! :)
buona giornata

Ale ha detto...

una ricetta innovativa e come la solito, stupisci sempre!

valentine ha detto...

che genialata! sembra fresco e buonissimo!
non conoscevo i semi di chia, ma l'idea di un lemon curd da gustare senza sensi di colpa mi intriga molto, quindi mi metterò a cercarli!

eli ha detto...

Causa colesterolo, sono a caccia di tutte le ricette senza uova e latticini. Oggi ho fatto anche la maionese vegana!
Del lemon curd non mi piace appunto il sapore di uovo, Questo è perfetto, ma i semi di chia? è la prima volta che li sento...mi informerò! :)

Claudette ha detto...

Come Eli qui di sopra anch'io ignoro cosa siano i semi di chia (ma tu li trovi e li provi tutti?)
Claudette

Kittys Kitchen ha detto...

questa ricetta è proprio geniale, mi piace moltissimo. Soprattutto perchè adesso so che entrerò nel vortice della folle ricerca di questi semi di chia