09 lug 2014

Ganache al Cioccolato Bianco con Amarene e Crumble al Cocco





E’ un po’ che non ti racconto di ristoranti ed escursioni enogastronomiche. La verità è che l’investimento “Tibet” ha assorbito buona parte delle mie risorse pecuniarie e sto tirando la cinghia.
Ma ogni tanto mi concedo uno strappo, come la serata trascorsa al Kortile, un suggestivo bistrot nato come ritrovo per la pausa pranzo e che, ultimamente, in alcune serate, rimane aperto anche per la cena. Si tratta di un locale delizioso, in cui si respirano le radici lorenesi della titolare, che lo ha arredato con impeccabile gusto tipicamente francese, trasformandolo in un angolo intimo ed accogliente in cui gustare una cucina curata e ottimi vini. In un angolo, un piccolo spazio all’aperto, allestito con altrettanta grazia shabby, infossato tra mura alte, che, però, non hanno niente di soffocante, soprattutto per chi, come me, tra i caratteristici cortili del centro storico fiorentino c’è cresciuto ed è abituato a spaziare più verso l’alto che a 360°.
I prezzi sono modici, nel nostro caso abbiamo approfittato di un coupon acquistato tramite Groupon, che proponeva un ricco e gustoso menu di pesce, a base di saporiti scampi in guazzetto, originali linguine ai gamberetti, pecorino e menta, abbondante polpo all’isolana.
Il dessert, come si conviene a una cena di mare, era fresco e cremoso, una sorta di ganache al caffè, arricchita con alcuni elementi di croccantezza, come amaretti e frutta a guscio.
In archivio avevo qualcosa di simile, ma col cioccolato bianco, liberamente tratto da Sale&Pepe di Giugno, quindi colgo l’occasione per proportelo.
Assolutamente da non perdere se, come  me, malgrado le alte temperature, hai bisogno di confort food. 


Ingredienti:

Procedimento:
Sgocciola le amarene, lasciandole riposare in un colapasta (ti consiglio di lasciare sotto una fondina, per raccogliere lo sciroppo di conservazione, che è ottimo per realizzare cocktail, sorbetti o ghiaccioli).

Nel frattempo, lavora velocemente al mixer la farina, il cocco, la stevia e il burro, per ottenere delle briciole, tipo crumble. Stendile su una teglia rivestita di carta speciale e passale in forno a 180° per circa 12-15 minuti, finché non saranno dorate.

Fondi il cioccolato bianco a bagnomaria e unisci il latte di cocco a temperatura ambiente. Mescola per amalgamare e riponi in frigo a raffreddare.

Distribuisci le amarene sul fondo di 4 verrines e cola sopra la ganache al cioccolato bianco. Fai riposare in frigo per 3-4 ore e, al momento di servire, cospargi la superficie delle cocottes con una manciata di crumble.

11 commenti:

Dolci a gogo ha detto...

Caspita,Tibet tesoro?? Wow che viaggio affascinante e anche questo dessert ha un fascino incredibile su di me, sembra cosi godurioso!! Un bacioneeeee,Imma

Simo ha detto...

mamma mia che viaggio da sogno, non vedo l'ora di vedere il report che ci farai... ;)
Intanto mi gusto queste verrines strepitose...
bacione Sere!

Valentina Spinetti ha detto...

un dessert raffinato e goloso!!! E non vedo l' ora di saperne di più di codesto tuo viaggio (FANTASTICO)!!! Bacioni

elenuccia ha detto...

Tibet???? ahhhhh che invidia!!!! quando parti? voglio vedere migliaia di foto :-)
Queste verrines hanno un aspetto davvero invitante. Scusa ma quante ore hai impiegato per mettere così bene le amarene, tutte belle allineate sul fondo?

Raffi ha detto...

che squisitezzaaaaaaaaaaa!!!! compimenti tesorooooooooo!!

Eleonora Gambon ha detto...

Comfort e pure elegant lasciatelo dire!

Ketty Valenti ha detto...

Tibet caspiterinaaaaa,non vedo l'ora di vedere le foto....ma le condividerai con noi?
ad ogni modo....questo dolce me lo devo proprio concedere un'accoppiamento di consistenze perfetto e mi piace anche l'armonia dei sapori e dei colori.
Z&C

Ely Mazzini ha detto...

Cara Serena, tre profumi, tre sapori e tre consistenze che fanno di questo dolce al cucchiaio una vera delizia...favoloso!!!
Bacioni, buona serata...

Maura ha detto...

Sai che ho fatto la ganache per la prima volta lunedì per i dolcetti da ufficio del compleanno di Lele? La tua senza panna mi incuriosisce, ma credo manchi metà ricetta, o sono particolarmente addormentata oggi...
La presentazione è bellissima!

Elena Siano ha detto...

Pensavo di essere anacronistica nel cercare confort food anche a luglio...ed invece non sono sola ...quest 'idea mi piace soprattutto per la ganache ...mi colpisce l'idea di mescolare cioccolata bianca e cocco mmmmm.....meraviglia !!!!!

Manuela e Silvia ha detto...

Ciao! divini questi bicchierini!!! cocco, amarene e cioccolato bianco...il massimo pure per noi!!
un bacione