12 gen 2015

Udon ai Gamberi con Crema di Cocco al The Verde, Zenzero e Curry




I gamberi alla crema di cocco e curry sono una mia passione e non è nemmeno la prima volta che te li propongo. Anzi, ricordo che qualche anno fa, durante un raro momento di gloria, fui intervistata presso una radio locale, proprio a proposito di questa ricetta, che, fresca di un viaggio a Zanzibar, avevo presentato in termini molto poetici.
Quindi, non preoccuparti, se la preparazione ti suona vagamente familiare, non sei vittima di un déja vu e nemmeno è il caso di andarsene in giro vantando doti da veggente, semplicemente mi segui da troppo tempo.


In ogni modo, qualche variante l’ho introdotta: intanto ho fatto infondere nella crema di cocco un profumatissimo the verde, che ha regalato al condimento una gradevole e fresca nota vegetale poi, dato che i gamberi mi sembravano pochini, ho aggiunto degli udon, gli spaghetti di grano che in Giappone si utilizzano nelle zuppe, ma che in brodo non riesco a mangiare, visto che ho qualche remora ad esprimere il mio apprezzamento nei confronti di ciò che nel piatto con risucchiamenti e gargarismi.



La verità è che volevo preparare un piatto semplice, ma di chiara ispirazione orientale, per avere la scusa di stappare una bottiglia del mio vino preferito in assoluto, quello di cui vorrei morire. Inutile precisare che sto parlando del Gewurztraminer, in particolare quello della cantina Erste Neue, praticamente un nettare decadente di rosa damascena quasi sfiorita, con un fondo ancora più carnale che, personalmente, ho collegato al gelsomino (ma il mio olfatto non è così fine) e qualche nota speziata, non troppo invadente.
Al palato mi ha ricordato certi Gewurztraminer di stile alsaziano, caratterizzati da un residuo zuccherino piuttosto alto, tanto che, forse, oltre che con la cucina etnica, lo si potrebbe osare sul foie gras o su qualche erborinato importante. Servito a un paio di gradi in meno del dovuto, a prevalere sono sicuramente la buona freschezza e la struttura solida, che sostengono egregiamente le spezie.
Devo forse aggiungere che questa cena è stata consumata in delicate coppette dipinte, davanti a uno dei cult anime a cui sono più devota, “Kung Fu Panda”? ;-)



Ingredienti:

Procedimento:
Porta la crema di cocco a ebollizione e lascia in infusione il the e lo zenzero per venti minuti, avendo cura di coprire la casseruola.
Nel frattempo, mescola il curry, il coriandolo e i semini contenuti nelle bacche di cardamomo, finemente pestati, e aggiungi l’olio sufficiente a formare una pasta.
Pulisci i gamberi, privandoli del filo intestinale e saltali rapidamente per un paio di minuti con un altro po’ di olio di semi. Appena saranno leggermente rosolati, unisci la crema di cocco filtrata e le spezie.
Lessa gli udon secondo le istruzioni sulla confezione, scolali al dente (comunque non preoccuparti, tengono bene la cottura) e falli insaporire brevemente con i gamberi.


11 commenti:

Simo ha detto...

piattino assolutamente intrigante cara Sere...e di quelle ciotoline?! Ne vogliamo parlare...?!
baci e buon lunedì

Dolci a gogo ha detto...

Da quando ho scoperto la cucina etnica gli udon sono la mia passione cosi come il curry ed il cocco...insieme sono perfetti e queste citoline sono decisamente appetitose!!bacioni grandi

CONTROTUTTI ha detto...

le tue ricette fanno viaggiare in posti che possiamo solo sognare. grazie. buon lunedi'

elenuccia ha detto...

Non ho mai sperimentato la crema di cocco. Sono provincialmente ferma al latte. Non so se ti invidio di più la bottiglia di vino o le ciotoline, sono molto combattuta

Eleonora Gambon ha detto...

Riesci a creare sempre un'atmosfera incredibile, tanto da farmi sembrare di essere lì con te a bere e mangiare!
Ottima l'idea del thè verde, la prossima volta che faccio i gamberi in crema di cocco userò anche io questa interessante variante.

Ely Mazzini ha detto...

Mmmmm deve essere squisito questo piatto, molto intrigante l'aggiunta del the verde, bravissima!!!
Buona serata Serena...

lucy ha detto...

ma che buoni sono!!!!super love il the

sississima ha detto...

quanto mi piace questa ricetta! Ho subito pensato fosse però asiatica ;) un abbraccio SILVIA

Valentina Spinetti ha detto...

già vedendo le foto mi ci tufferei!
Comunque riesci sempre a creare abbinamenti sublimi ;-)
buon anno mia cara!!!!!!

Claudette ha detto...

Abbinamento di sapori che non fa per me.....ma 2 dita di Gewurztraminer le berrei volentieri.
Claudette

Elena Siano ha detto...

Saro' ritornata su questi udon molte volte da lunedi' e sono troppo attraenti per la mia golosita'.....come sara' la crema al cocco speziata con i gamberetti?!?...mmmmm....