20 mar 2015

Girelle alla Zucca con Senape e Tronchetto Piemontese



Questi panini mi ha costretta a farli il mio migliore amico. Ha infilato gli ingredienti nella macchina del pane, l'ha avviata alle 10.00 di sera, ha estratto l’impasto e lo ha messo in frigo “perché così almeno domattina devi per forza darti da fare a infornarlo, almeno ti alzi dal letto e ti togli quel pigiama sudicio in cui stai navigando da due giorni.”



Gli amici servono per rimetterti in piedi e per condividere una bottiglia di Shyraz rosé, proveniente dalla generosa DOC Menfi, dove le Cantine Settesoli vinificano questo particolare vitigno dalle origini mediorientali, normalmente caratterizzato da una speziatura intensa che nella versione rosata cede il passo alla mineralità del profumo, per poi evolversi graziosamente verso rose, fragole e altre note un po’ girlish. In bocca, però, è tutt’altro che manierato: la sapidità preannunciata all’olfatto si conferma, accompagnata da una buona acidità e da una rotondità di tutto rispetto.  


Ingredienti per l’impasto:
  • 250 ml di acqua
  • un cucchiaio d’olio extravergine di oliva
  • 500 gr di farina di zucca (Zucca Party Novaterra Zeelandia)
  • una bustina di lievito di birra disidratato
  • un cucchiaino di zucchero
  • una presa di sale


Ingredienti per il ripieno:

Procedimento:
Inserisci tutti gli ingredienti nella macchina del pane, nell’ordine indicato dalle istruzioni e avvia il programma impasto. Al termine sgonfialo e dagli due giri di pieghe di tipo due e lascia riposare per 15 minuti.
Stendilo, quindi, a uno spessore di circa 1 cm e distribuisci sopra un velo di senape e il formaggio sbriciolato.
Ripiega i margini del quadrato verso l’interno, per formare un bordo di circa 2 cm e arrotolalo strettamente su sé stesso. Affettalo in 8 porzioni e inseriscile in altrettanti pirottini da muffin.
Fai lievitare ancora per 45’.
Preriscalda il forno a 200° e cuoci le girelline per 25-30’ o finché non saranno dorate.

11 commenti:

Manuela e Silvia ha detto...

Ciao! e bravo il tuo amico! ha avuto davvero un'ottima pensata! sembrano molto sfiziosi e decisamente originalissimi! Non il solito pan di zucca, ma saporito con senape e formaggio! :-)

Federica ha detto...

sia lode all'amico per averti scossa dal torpore e fatto sfornare queste chicche gustose :)
un bacione, buon fine settimana

Daniela @Senza_Panna ha detto...

da provare sicuramente!!!!

Emanuela Calciati ha detto...

"....quel pigiama sudicio in cui stai navigando da due giorni..." non si puo' proprio leggere... -_-

Suvvia, fai un bel respiro e vai avanti... io aspetto di leggere una bella ricetta di uno di quei dolcetti che sapevi inventarti tu... Buon equinozio di Primavera Serena! :)

Valentina Spinetti ha detto...

o queste girelline mi mettono un appetito......a quest'ora la fame si fa davvero sentire!
Un bacio e buon WE!

Ketty Valenti ha detto...

E infatti complimenti al tuo amico per aver trovato il modo di tirarti un attimo su,tralaltro guarda che bontà hai sfornato e non eri al 100%pensa un pò!

Viviana Dal Pozzo ha detto...

eheh grazie al tuo amico che ti ha "costretta" a formare di prima mattina :)
....settesoli, menfi.... mi sento a casa!!!

un abbraccio
Viviana di Cosa ti preparo per Cena?

Ely Mazzini ha detto...

Che delizia queste girelle, non conoscevo la farina di zucca...grazie Serena!!!
Buona serata

Raffi ha detto...

mi tenti per ogni ricetta che pubblichi... che delizia queste girelle... posso un paio???

Elena Siano ha detto...

Mi ricordi Meg Ryan in "c'e' post@ per te" quando gironzola per casa in un pigiama simile al tuo....Sere fuori la Primavera sta sbocciando....esci e raccontacela come solo tu sai fare!!
P.S. Mi stai tentando giorno per giorno a comprare questa macchinetta per fare il pane...le tue girelle alla zucca sono troppo invitanti!!!

Simo ha detto...

proprio carucci questi panini...ebbravo il tuo amico, lo stimo assai! ;)
Baci cara, buon we