22 apr 2015

Pancakes Rossi ai Cipollotti, con Caciotta Filante e Crema di Olive


Effettivamente mi è partita la vena artistica per i cipollotti. Semplicemente li metto ovunque. E, dato che, contrariamente a tutti i dettami della cucina chic, ne utilizzo anche la parte verde, è come se ne comprassi il doppio.
Quindi, rassegnati a leggere una quantità praticamente infinita di ricette in cui impiego questo ortaggio. Riesco ad abbinarlo a qualsiasi cosa e il fatto che abbia delle difficoltà importanti nel digerirlo non mi dissuade.
La prossima idea è grigliarli sulla raclette, oppure arrostirli al forno, qui te li propongo in una versione rivisitata e mignon della frittata primaverile della tradizione.

Le foto fanno ribrezzo e ne sono consapevole, purtroppo, il mio estro nell’utilizzo dei cipollotti ha corrisposto a un calo ponderale delle mie capacità di fotografa. Spero di riprendermi.


Ingredienti:



Procedimento:
Monda i cipollotti e affettali finemente. Scalda un filo d’olio in una padella capiente, aggiungi le acciughe e lasciale sciogliere poi i cipollotti, cospargili con poco sale, per facilitare il rilascio del liquido di vegetazione e stufali finché non saranno morbidi. Metti da parte un paio di cucchiaiate, unisci al resto la passata e il peperoncino e falla leggermente ritirare.
Mescola il preparato alla salsa così realizzata e prepara i pancakes secondo le istruzioni sulla confezione , ma, quando li rivolti, cospargi il lato già rosolato con una manciata di caciotta.
Completa la cottura e servi caldi, con i cipollotti tenuti da parte e la crema di olive.


Accompagna i tuoi pancakes con un Sauvignon Natale Verga delle Venezie, un territorio in cui questo esuberante vitigno trova un’espressione piuttosto felice: l’aromaticità è molto presente nelle note di fiori bianchi, mentuccia e salvia, con una punta vagamente speziata. Al palato è fresco, con la spiccata mineralità tipica, in forma più contenuta e meno invadente, però, di quella che lo caratterizza in altre zone. 

8 commenti:

Simo ha detto...

anche a me piace un sacco il cipollotto, uso però quello bianco, che trovo più digeribile (io faccio una fatica con lo stomaco, altro che....)
Belli questi pancakes non convenzionali, mi piacciono una cifra!
bacione cara...stai un pò meglio oggi?!

Dolci a gogo ha detto...

Uno stuzzichino deliziosa amica mia adoro queste preparazioni saporite ed invitantissimeeeee e poi il cipollotto fa impazzire anche me!!Bacioni,Imma

lucy ha detto...

Super fantastico sstuzzichino!

elenuccia ha detto...

A parte il fatto che le foto non mi sembrano cosi' tremende, il pancake salato mi intriga molto. I tuoi cipollotti sono strani, io di solito trovo quelli che hanno la testa bainca e il gambo verde. Non ne avevo mai visti di rossi

Ely Mazzini ha detto...

Gustosissimo modo di utilizzare i cippollotti, che anch'io adoro :)
Un bacione Serena, a presto

Ketty Valenti ha detto...

Ciao Serena come và?!
spero di recuperare purtroppo è un periodaccio che mi tiene lontana dal pc,sono contenta di essere passata da te mi mancava il tuo stile sai,sei incredibile :) gustosa la tua ricetta ma che lo dico a fare lo sono sempre le tue idee,un affettuoso saluto!

Elena Siano ha detto...

A me e' scattata la vena per le cipolline bianche primizie...ora ci manca che venga ispirata dai tuoi cipollotti...questi pancakes anche con la passata sono niente male e diversi dalle solite frittatine che faccio a go go ora che mi stanno regalando anche uova fresche...

Blogger ha detto...

NeoBux is a very recommended work from home website.