17 lug 2015

Piccoli Breadless Burger di Pomodori alla Provenzale e Patate alla Paprika



Qualche settimana fa, una mia amica mi ha segnalato un servizio molto carino sui cosiddetti “breadless sandwich”, tramezzini in cui il pane viene sostituito con verdure o altri ingredienti atti ad accogliere una farcitura. Ho trovato l’idea piuttosto interessante, soprattutto per lo sforzo di fantasia che richiede: il pane è un ingrediente neutro e, salvo l’utilizzo di farine molto caratterizzanti, ammette un po’ qualsiasi abbinamento. Un involucro di cetriolo o di formaggio pretende una ricerca più accurata.
Sicuramente ne sperimenterò molti altri, per il momento vinco facile con dei mini burger precotti, racchiusi nei pomodori arrostiti e profumati di erbe di Provenza.
Per i vini rossi fa un po’ troppo caldo, ma temo che un bianco non si sarebbe adattato alla succulenza dei burgerini. Il Lambrusco, io ho scelto il Concerto, della Cantina Medici Ermete, è un compromesso ragionevole, perché si può servire fresco e, pur nella sua immediatezza, presenta quel minimo di “durezza” atto ad asciugare il palato dalla componente grassa della carne, grazie alla bollicina vellutata, mentre i profumi fruttati e l’armoniosa rotondità, fanno da contrappunto alla componente acida del pomodoro, sia pure stemperata dal lungo passaggio al forno.




Ingredienti:

  • 26 pomodori maturi non molto grandi (tipo quelli a grappolo)

  • erbe di Provenza (Cannamela)

  • sale

  • pepe

  • olio evo

  • due confezioni di Burgherini con Patate (Amica Natura)

  • paprika (Cannamela)

  • Procedimento:
    Taglia a metà i pomodori, disponili in una teglia con la parte bombata rivolta verso l’alto, cospargili di erbe di Provenza, sale pepe, irrorali con un filo d’olio e arrostiscili a 180° per 30 minuti, nella parte più alta del forno. Trascorsi 10 minuti aggiungi il contenuto delle due buste, spolvera i burgherini e le patate con la paprika e inforna di nuovo per il tempo rimanente. Alza la temperatura al massimo, imposta la funzione grill e fai dorare per altri 5 minuti.
    A cottura ultimata, componi i “sandwich” riaccoppiando i mezzi pomodori con un burgherino come farcitura.
    Fermali con uno stuzzicadenti e servi subito.



    4 commenti:

    elenuccia ha detto...

    Ma che carini, mi piace troppo l'idea della verdura al posto del pane. Fino ad ora avevo visto cose simili magari con la mozzarella ma mai con le verdure

    Elena Siano ha detto...

    Chi ci aveva mai pensato a dei burger alternativi...ma davvero vendono dei mini burger cosi? pensavo li avessi fatti tu con del macinato....e poi devo provare a mettere la paprika sulle patate visto che ormai anche nei pacchetti confezionati il "piu" gusto" va tanto!!!! baci!!!

    Claudette ha detto...

    L'idea mi piace, ma 26 pomodori per quante persone?
    Claudette

    voyance gratuite mail ha detto...

    Apprezzo, perché ho trovato proprio quello che stavo cercando. Hai finito i miei quattro giorno di caccia! Dio vi benedica uomo. Buona giornata. Ciao