09 set 2015

Gelato al Miele e Nocciole con Granella di Zuccchero al Cacao e Vaniglia (senza gelatiera)


Ho preparato questo gelato prima dell’estate, per una cena con un caro amico che probabilmente ho perso. L’ho perso perché sono stupida, petulante, capricciosa e tante altre cose, per cui non ha senso piangersi addosso, ma contro cui voglio combattere per crescere e non dover più rimpiangere i comportamenti immaturi di cui mi vergogno e a cui riesco a rimediare soltanto allontanando le persone che vi hanno assistito.
Magari mi leggi, magari no, comunque scusa.
Quando divento adulta torno.



Ingredienti:


Procedimento:
Scalda il miele con il latte di nocciole per amalgamarli e riporta a temperatura ambiente, prima di aggiungere il distillato. Trasferisci in un recipiente adatto alle basse temperature e riponi in freezer per 3-4 ore. Passato questo tempo, estrai il composto, ormai quasi congelato, e grattalo con i rebbi di una forchetta, per rompere i cristalli di ghiaccio. Incorpora gli zuccherini e rimetti in freezer per almeno altre due ore.
Servi con una colata di sciroppo d’agave e qualche nocciola tostata e pestata grossolanamente al mortaio.


6 commenti:

Ketty Valenti ha detto...

Bhè il fatto che tu lo riconosca è una cosa "immensa" e al posto del tuo amico al tuo "scusa" non sarei sorda.....il perdono si concede solo a chi è davvero pentito e tu lo sembri ;) nessuno comunque è perfetto...peggio è chi sbaglia ed ha l'arroganza di non ammetterlo....forse neanche con se stesso.
Ecco girando per blog confesso che mi piace vedere ancora ricette fresche come questa,oggi da me cielo grigio ci sono tutti gli ingredienti per avere ottima ispirazione autunnale vediamo se riesco a partorire una ricetta che non sia estiva...la vedo dura.Un abbraccio

elenuccia ha detto...

Vedrai che se è un vero amico ritorna di sicuro, altrimenti non ti merita :-))

Annalisa -Piccanti Sapori Speziati- ha detto...

E' bello che tu abbia condiviso con tutti i noi questo momento così intimo. Non è mai facile chiedere scusa, ma se sei riuscita a farlo, il destinatario non può restare indifferente...
Fantastico il gelato senza gelatiera!!!

speedy70 ha detto...

Miele e nocciole....... che bontà divina cara, un golosissimoo gelato!

Elena Siano ha detto...

Gli amici capiscono quando si agisce di pancia e non di testa....vedrai che con un invito davanti ad un'altro gelato come questo non ci sarà necessità di tante spiegazioni!!!

Rosiana Monbon ha detto...

Mi è piaciuto molto il tuo eccellente ricetta, lo farò io prometto !! Grazie baci.

voyance en ligne gratuite