5 apr 2016

Veg Chili




Questa è in assoluto la migliore ricetta di chili vegetariano che abbia mai preparato, anche se fa un uso del tutto improprio dei veg burger precotti, riducendoli a una poltiglia.
L’idea è nata più per necessità che per caso, avevo aperto erroneamente un vasetto di concentrato di pomodoro, scambiandolo per passata, e una latta di fagioli rossi, prendendoli per borlotti, la stanchezza gioca brutti scherzi.


In ogni modo per la mia zuppa non andavano bene, quindi li ho riposti in frigo, con il memento mori di consumarli entro tre giorni. E io non sono tipo da urgenze. Piuttosto che utilizzare un ingrediente senza criterio, lo lascio scadere. Ovviamente mangiare alimenti scaduti o buttarli non rientra tra le cose che amo fare, quindi cerco sempre di affilare l’ingegno e farmi venire in mente qualcosa di carino prima della dead line. 


Quindi ecco qua il mio veg chili, accompagnato da un calice di Varramista, dell’omonima cantina del pisano, Shyraz in purezza, cui il terreno argilloso regala una gradevole mineralità che si combina con gli aromi varietali speziati, tipici di questo uvaggio, e quelli terziari derivanti dal passaggio in barriques. Le prime note, animali e ferrose, si armonizzano, dopo pochi minuti a contatto con l’ossigeno, in una sinfonia di liquirizia, cacao e pepe nero, con un fondo dolce di cannella e vaniglia. 



Ingredienti:

Procedimento:
Affetta finemente la cipolla e falla appassire nell’olio, con una punta di sale, per facilitare il rilascio
dei liquidi, e le spezie. Aggiungi i fagioli scolati e sciacquati e sfuma con il vino. Alza la fiamma per far evaporare l’acool, unisci il concentrato, lo zucchero e due tazze d’acqua. Lascia sobbollire coperto per 20 minuti, quindi aggiungi gli hamburger, ancora surgelati, e cuoci per 10 minuti, mescolando spesso, in modo che si riducano a una sorta di macinato.
Fai tirare bene il fondo e servi caldo, magari su gallette di riso o mais.



6 commenti:

susane ha detto...

Sono davvero orgoglioso di trovare, il tuo blog è davvero grande! Mi piace la sua interfaccia, e troppo mi è piaciuto il contenuto troppo. Soprattutto così continuare!

voyance par mail gratuite

Elena Siano ha detto...

Sai trarre cose originali da scatolette aperte per caso...a me avrebbero superato la dead line miseramente...immagino che la spezia sia forte ed il chili vegano non ha nulla da invidiare ad altro..perché usi l'olio di semi? Si potrebbe usare anche d'oliva gousto? Gli hamburger di soja sono arrivati anche al market sotto casa mia...c'è sempre più gente che li acquista!!

lucy ha detto...

stanchezza o no è venuto un ottimo piatto!

elenuccia ha detto...

Vedo che comunque ti sei ingegnata bene e hai valorizzato al massimo sia i fagioli che il concentrato. Ci mangerei insieme una bella quantità di pane toscano. Delizia

voyance gratuite ha detto...

Potrei anche dire che a volte ho imparato un sacco di cose su qualche blog.

Blogger ha detto...

ClixSense is the best work from home site.