7 ott 2008

Minestrone di porri e cereali



Come vi avevo annunciato, la stagione delle zuppe è cominciata.
Ed è cominciata anche la stagione dei raffreddori, che mi hanno allettato l'uomo, il quale, attualmente, giace rantolante nel suo letto di dolore, da cui si alza solo per mangiare.
Si potrebbe pensare che uno quando sta male, soprattutto se l'influenza è accompagnata da una brutta gastrite, mangi piattini frugali e digeribili, invece no, lui si alza per mangiare lardo tartufato e pane alla curcuma. Non mi stupisce che non guarisca, ma, del resto, forse è anche un po' responsabilità mia, che non mi rassegno a mettere in tavola petti di pollo alla griglia e mele cotte.

Così, assalita dai sensi di colpa, domenica mi sono accinta a preparare una minestrina.

Miglioramenti non ce ne sono stati, ma la minestrina era buona.

Prima di postarla, vorrei ringraziare Perla, che mi ha insegnato come recuperare la parte verde dei porri, che in passato buttavo via, convinta (da mia mamma, che, come tutte le mamme cresciute nel periodo del boom economico, interpreta in forma molto ampia il concetto di "scattivare") che non fosse commestibile.

La parte verde dei porri invece si può mangiare, basta eliminare, al limite, la foglia più esterna, in cui spesso si annidano dei granelli di terra, e cuocerla bene (per capirsi, non è sufficiente soffriggerla pochi minuti come il bulbo bianco, per questo consiglio di usarla in risotti o minestre dalla cottura lunga, per evitare di doverla preventivamente scottare).





Ingredienti:
  • 500 gr di porri
  • 1 lt circa di brodo (ho usato quello di pollo preparato in casa)
  • 150 gr di cereali a piacere
  • 30 gr di burro
  • sale
  • erbette aromatiche (prezzemolo, timo, erba cipollina)

Procedimento:

Tagliare i porri ad anelli sottili e farli appassire con il burro sul fondo della pentola a pressione, aggiungere il brodo, aggiustare di sale e chiudere la pentola. Appena fischia, abbassare la fiamma e cuocere per 10 minuti. Far sfiatare il vapore, aprire il coperchio e versarvi i cereali (se usate, come me, un mix, dovete comprare i sacchetti misti, in cui le differenze tra i tempi di bollitura vengono annullate dalla precottura, altrimenti vi troverete con riso sfatto e farro crudo). Richiudere il coperchio e, dal fischio, calcolate la metà del tempo indicato sulla confezione o poco più.

Ne risulta una preparazione abbastanza asciutta, se la preferite più brodosa aumentate, ovviamente, la quantità di liquidi.

Fate le porzioni (ne escono circa 4) e cospargete su ognuna un po' di erbette spezzettate con le mani.




18 commenti:

Maya ha detto...

buonisssssssssimo!!!! Non ce la faccio starti dietro.... troppe ricettine da copiare!!!! questa mi piace tropppppppo..
P.s. c'è un premio per teee!!!!

mikki ha detto...

bravissima anche per questa ricetta!!! Mi sa che la faccio proprio stasera...

manu e silvia ha detto...

Che fantastica questa zuppa!! noi poi le adoriamo!! e questa ha pure i cereali: calda e sana!!!
baci baci

barbara ha detto...

Adoro le zuppe... adoro il porro... quindi stasera minestrone di porri e cereali, grazie!!!

Arietta ha detto...

bellissima questa zuppetta di porri (che adoro) ma ancor piu bello il racconto dell'omo rantolante a letto: com'è che gli uomini,anche solo per un banale raffreddore, sembra che stiano sempre lì lì per passar a miglior vita?!? misteri...
un abbraccio e buona settimana!

Onde99 ha detto...

@ Maya: passo subito!
@ Mikky, Barbara, Manu, Silvia: se la fate fatemi sapere
@ Arietta: gli uomini sono dei piagnoni, meno male che sono il sesso forte... pure io, a dirla tutta, sono influenzata, ho le ghiandole della gola gonfie e la colite, ma mica faccio queste scene!

Maya ha detto...

Ti ho risp nel mio!!!!

kristel ha detto...

Ha un aspetto davvero invitante, me ne mangerei un piattone a pranzo!
Il libro da dove ho tratto la ricetta della zuppa di zucca, patate e pistacchi si chiama: "Soupes" e la catena é "Fun Food" ma l'ho comprato a Parigi. Ma magari si trova anche in Italia.
Un bacione!

Micaela ha detto...

ma quanto mi piacciono queste zuppe e minestre di cereali!!! questo è il periodo giusto per farle!! baci

Perlablu ha detto...

Mamma mia che zuppa invitante, sembra quasi sentirne il profumo.
Complimenti ^_^

Onde99 ha detto...

@ Grazie Kristel, magari trovo qualcosa di simile anche qui... o magari vado a Paris per l'ultimo dell'anno, quién sabe?
@ Micaela e Perla: grazie della visita!

Lo ha detto...

ma che buono...anche io con i porri faccio sempre così....li uso tutti...troppo ridere tuo marito ko...la mia docl emetà si è ammalata pure lui...poi è guarito...peccato ch enon se e è accorto finchè non l'ho avvisato ;)

manu ha detto...

ecco questo per la dieta è ok!!! brava

manu ha detto...

ecco questo per la dieta è ok!!! brava

sweetcook ha detto...

Un'ottima alternativa al solito minestrone, sicuramente da annotare e da riprodurre al più presto:-)
Baciuzzi**

Onde99 ha detto...

@ Lo: ma tuo marito non si è accorto che era guarito o che era malato :-D ?
@ Manu: sì, credo che per la dieta sia ok, forse devi usare brodo vegetale (io ho usato brodo di pollo e in effetti era piuttosto nutriente)
@ Sweetie: io l'ho trovato decisamente più gustoso del minestrone con i ditaloni di pasta, l'unico problema è che i cereali tendono ad assorbire molto liquido, quindi all'indomani il miestrone avanzato era diventato un risotto (un ottimo risotto, per la verità)

Alex e Mari ha detto...

Una zuppa che scalda il cuore. Ci vuole!
Ciao, Alex

Lo ha detto...

...che era guarito...si divertiva a fare il malatino con il minestrino, il copertino e il fazzolettino.....