07 gen 2009

Zuppa di carote alla marocchina e premio




Ebbene, io mi immaginavo un ritorno all'insegna della grandeur con specialità a base di tutte le diavolerie comprate in Francia e invece il prolungarsi dei festeggiamenti befanizi (si dice?), con relativi pranzi, cene e merende, più una leggera nausea da freddo intenso, mi hanno disarmato di tutte le mie buone intenzioni gastronomiche e mi hanno dirottato dall'impastatrice a pale, con cui intendevo approntare i biscotti più strani del mondo e il pane alla provenzale, verso la pentola a pressione, per preparare una vellutata dalla parvenza banale, ma in realtà molto sui generis...











Mi rendo conto di aver postato, nel corso della mia non lunga vita di blogger, diversi potages di carote, che nelle foto appaiono tutti uguali: probabilmente penserete che abbia fatto la vellutata di carote una volta e che continui a pubblicare le foto della stessa, inventandomi di sana pianta l'aggiunta di altri ingredienti invisibili in foto...



Invece no, come vedete cambio le fondine... beh, in realtà stavolta non si tratta della classica crema, con l'aggiunta, a scelta, di patate o porri o panna liquida, ma di una composizione molto speziata e acidula, secondo me perfetta per questi giorni di disintossicazione.










Ingredienti:

  • 500 gr di carote
  • 1 patata
  • 1 cipolla
  • 2 cucchiai di olio di semi
  • 600 ml di acqua
  • 2 cucchiaini di cumino
  • 1 cucchiaino di pepe di Cayenna
  • 1 cucchiaino di zenzero
  • 2 cucchiaini di curcuma
  • il succo di un limone
  • 1 cucchiaio di aceto
  • sale
  • pepe

Procedimento:

Si taglia sottilmente la cipolla e si fa appassire nell'olio con le spezie. Si aggiungono la patata e le carote a cubotti, si lasciano insaporire, mescolando, e si versano brodo, succo di limone e aceto. Si cuoce per venti minuti in pentola normale (in questo caso utilizzare 1, 2 lt d'acqua) o per dieci minuti a partire dal fischio in pentola a pressione, si frulla il tutto, si aggiusta il condimento e si riporta sul fuoco, per riscaldare.







Ne approfitto per ringraziare Fra, Romy e Giulia per avermi conferito questo delizioso riconoscimento








che sarei lieta di girare a:

20 commenti:

Romy ha detto...

Prego, cara! Questa zuppa mi attira moltissimo, non fosse altro che per il colore....e poi, alle spezie...come potrò mai resistere? Ma poi...perchè resistere? L'hai detto tu, che è perfetta per disintossicarsi! E allora....via, verso la frontiera dela zuppe, che sono il mio piatto preferito! bacioni :-D

manu e silvia ha detto...

complimenti per il premio!
a noi questa zuppa piace davvero moltissimo...come d'altronde tutte quelle che hai postato fin'ora!!
un bacione

Gunther ha detto...

una zuppa splendida, ricca di gusto

Isabel ha detto...

vellutata ed invitante...buona! complimenti!

golosòtopi ha detto...

Davvero deliziosa!
La proverò in questi giorni... ho tanto bisogno di disintossicarmi dalle golosità natalizie!
Un bacio!

Fra ha detto...

Mi piace tantissimo questa zuppa, potrei sperimentarla questa sera anche perchè ho una pentola a pressione nuova fiammante (regalo della Befana!)
Un bacio
Fra

Onde99 ha detto...

@ Romy: anche per me le zuppe sono in pole position, nella mia classifica di alto gradimento!
@ Manu&Silvia, Gunther, Isabel, Golo: grazie e se la provate fatemi sapere!
@ Fra: hai la pap nuova???? Che bello!!! La tua befana è stata un tesoro! La mia mi ha portato the, biscotti e cioccolatini!

giulia ha detto...

ciao cara ho visto che hai ricevuto già il premio non avevo vistoe cosi te l'ho dato anche io va bhe spero ti faccia piacere lostesso ;) ma che bella la provenza...e quante cose mai sentite hai ragione certi ingredienti o piatti se non si conoscono non si sa come prepararli,dai che sei brava qualcosa escogiterai come sempre! grazie della visitina la neve è proprio fiabesca poi sui pini....

Mariluna ha detto...

Simpaticissima Onde...ogni valta mi diverto leggerti...a quanto pare le carote ti devono proprio piacere per averne fatte tante di zuppe...pero' é anche vero che basta cambiare aromi e tutto ha un'altro gusto,questa con spezie orientali deve essere deliziosa e calda...sai che qui oggi meno undici gradi??? non riesco a fare dieta, la zuppa non mi basta ho mangiato poco fà un minestrone di riso e...due brioscine con cioccolato nero fondente spalmabile...fatto da me,mi vergogno a postare la ricetta con tutti che siete a dieta, ma qui fà un freddo!!!!e si mangia!!! meno male che le zuppe riscaldano!!!
Un baciotto

Onde99 ha detto...

@ Giulia: grazie!!!! Ti ho citata subito!
@ Mari, ma pubblicala, pubblicala la ricetta, io mica sono a dieta: ieri l'altro avevo semplicemente mal di stomaco, per questo ho fatto il brodino!!! Stasera vado di pane alle erbe appena sfornato, Munster, Mimolette, Beaufort e un altro formaggio francese di cui non ricordo il nome, con insalata mista e noci, condita con vinaigrette, poi, devo continuare? Galettes Bretoni, pandoro al cioccolato e forse pure qualche cioccolatino al cardamomo... Figurati se mi metto a dieta!!!

Precisina ha detto...

Grazie cara!!! Ti svelo un segreto... spesso leggo il mio nome associato alla parola 'creatività', mi fa piacere, ovvio, ma mi sorprende anche...giuro di non sentirmi affatto tale! Creatività inconsapevole?! Comunque sia, grazie!!! Quanto alla zuppa, ma non è che ci rifili sempre la stessa zuppa??? Sei troppo forte onde, non mi stancherei mai di ripetertelo!!!

Onde99 ha detto...

Sì, Preci, esatto: sei molto molto creativa!!! Al contrario di me, che faccio sempre la stessa zuppa, anzi, no, l'ho fatta una volta e sto pubblicando sempre la stessa!!!

Micaela ha detto...

ciao cara coma va? io sono tornata oggi e devo ancora riprendermi! grazie infinite per il premio, appena possibile lo inserisco. come stanno i tuoi amici animali? Ariel l'ho portata con me e ha fatto la brava! :-) ho conosciuto il cucciolo di beagle che si è preso mio fratello: un amore! :-) complimenti per la ricetta, dopo tutto quello che ho mangiato durante le feste è proprio quello che ci vuole! baciii

Onde99 ha detto...

Ciao Micaela! I cricetini stanno bene, ma sono sempre più bricconi e confusionari: Lieta di sapere che, invece, Ariel sia stata buona, mi sa che la sai educare meglio di me! Tuo fratello ha preso un beagle? Che meraviglia, i beagle sono i cani più dolci (io vorrei tanto un pastore tedesco o un labrador, ma vabbè...)

Mirtilla ha detto...

bellissima la ricetta,esotica al punto giusto!!
grazie mille per il premio,un bacione ;)

Lo ha detto...

si potrebbe anche presuporre che la stessa crema giri per fondine diverse??? ahah ma dai Ondina...io ho mai pensato ste storie troppo assorta tra i sapori e i gusti che ci offri! un bacione

Mariluna ha detto...

Ondina..appena é pront il post in francese..accidenti a me a quando ho deciso di scrivere in questa lingua che non é mia e non é neance il mio forte....grammaticalmente!!!la cioccolat sarà tua...anzi sai che ti dico che ti mando la ricetta prima aumm-aumm (si scrive cosi'?)io stasere invece..sogliola al limone, tanto le brioscine (pain au lait) le avevo mangiate prima!!!
Baci

Mariluna ha detto...

Cara...volevo mandari la ricetta cioccolatosa ma non trovo il tuo indirizzo...c'é un modo di contattarti???, contattami prima tu cosi' ti mando il mio pensierino.

Mariluna

Mariluna ha detto...

eccolo: patrizia.cuglietta@orange.fr

la mail generelmente si trova nella pagina personale-profilo...il tuo infatti non c'é e se vuoi inserirlo dei andare nella personalizzazione del template...ciao

sweetcook ha detto...

A furia di vedere le tue zuppe mi hai contagiata, così ne ho preparata una che avevo nel mio archivio da tempo, quella alle cipolle. Ho intenzione di postarla domani, mi ha piacevolmente sorpreso:)
Venendo alla tua la aggiungo alla lista delle preparazioni da sperimentare:)
p.s. grazie per il premio:)