21 apr 2009

Cake Bretone con Grano Saraceno, Porri e Pancetta

A grande richiesta, eccomi a pubblicare la seconda ricetta della serie dei porri.
Devo dire che apprezzo molto questo ortaggio, lo trovo versatile e gustoso: permette la realizzazione di una quantità di piatti diversi, dai primi asciutti alle minestre, fino ai contorni, passando, ovviamente, dal capitolo a parte dei rustici, delle quiches e delle frittate, regalando a ogni preparazione un sapore morbidamente intenso e una consistenza cremosa.
In molti ne denunciano la scarsa digeribilità ("tornano a gola", si dice a Firenze, un'espressione bruttissima, secondo me), ma credo dipenda soprattutto dal fatto che spesso vengono inseriti in preparazioni già un po' ricche di per sé, sovente in abbinamento con formaggi o latticini, che, come nell'accostamento con il pomodoro o gli agrumi, creano acidità.
In realtà i porri sono un disinfettante gastrico e, in caso di irritazioni dell'apparato digerente, hanno funzioni emollienti.
C'è da dire che questo cake non fa eccezione alla tradizione dell'accoppiata tra il porro e altri ingredienti sostanziosi, ma, inteso come accompagnamento a una semplice insalata o a una vellutata leggera, non l'abbiamo trovato particolarmente pesante.

Ingredienti:
  • 100 gr di farina bianca
  • 100 gr di farina di grano saraceno
  • 1 cucchiaino di lievito
  • 100 gr di emmenthal grattugiato
  • 3 uova
  • 100 ml di olio di semi
  • 100 ml di latte
  • 100 gr di pancetta affumicata
  • 1 porro
  • sale
  • pepe

Procedimento:

Mescolare le due farine con il lievito, l'emmenthal, il sale e il pepe. In un'altra fondina sbattete le uova con il latte e l'olio. Affettate sottilmente il porro, sia la parte bianca che quella verde e tagliate a cubotti la pancetta.

Unite il contenuto delle due fondine e mescolare, senza amalgamare troppo, aggiungere i porri e la pancetta e versare il composto in uno stampo da cake.

Infornare a freddo, impostare la temperatura a 180° e calcolare 50 minuti dal raggiungimento della stessa (30 circa se si usa il fornetto).

32 commenti:

manu e silvia ha detto...

Ciao! proprio ieri sera abbiamo provato il tuo cake con funghi e prezzemolo...un gusto davvero molto particolare!!
naturalmente, vista la garanzia, ci segnamo subitissimo anche questo con il porro e la pancetta...semplice e adatto con qualsiasi accompagnamento!
un bacione

Lisa ha detto...

me lo segno subito onde, il porro è favoloso!!!!!

stefi ha detto...

Che bello!!!! E poi con il gusto affumicato, sensazionale!!!!!!
Brava a presto.

Arietta ha detto...

Mi piace quando ti intestardisci con certi ingredienti anche perchè come al solito sono ingredienti che io adoro! Questo cake lo devo provare perchè sembra davvero goloso all'ennesima potenza! Non farmi pensare a quanto profumo avrà sprigionato in cottura che collasso :-P

Barbara ha detto...

Spettacolare, me lo sono subito stampato, grazie!

Kitty's Kitchen ha detto...

Che bello! Io adoro i tuoi cake! Ottimo modo di usare i porri davvero appetitoso!

Micaela ha detto...

ciao carissima per quanto mi riguarda mi piacciono un sacco porri, cipolle e quant'altro!!! questo cake dev'essere troppo buono!! copio al volo!

Lo ha detto...

cake godurioso....buono buono....a me poi i porri mi stanni proprio simpatici!

eli ha detto...

Porri e pancetta, un accoppiata vincente!
Picard è una catena francese di supermercati del surgelato, ne ho uno vicino a casa. E comodo perchè trovi delle cose insolite, ad esempio i frutti di bosco divisi per qualità, e una grande varietà di pesci. la qualità inoltre è buona.

Lalu ha detto...

che bel plun cake!!! con la pancetta, che fame!baci

Onde99 ha detto...

@ Manu&Silvia: avete provato il mio cake? Che onore!
@ Lisa: vero? Anche secondo me!
@ Stefi: sì, effettivamente la pancetta ci stavga proprio bene!
@ Arietta: non è che sono entrata in fissa... è che per errore ne avevo comprati troppi! E ho cercato, visto che sono gli ultimi della stagione, di sfruttarli al meglio
@ Barbara: spero che ti piacerà
@ Kitty: i miei cake sono tutti più o meno copiati dal libro "Cake dolci e salati", niente di nuovo sotto il sole, insomma :-)
@ Micaela: mi sa che tu e io abbiamo gli stessi gusti, anch'io amo moltissimo tutte le Liliaceae, tranne l'aglio, a cui sono intollerante
@ Lo: vero? Anche a me rimangono simpatici, quanto la zucca, il radicchio e i pomodori: vederli in frigo mi mette allegria!

Onde99 ha detto...

@ Eli: mi sa che a Firenze non esiste, come la maggior parte delle cose interessanti in fatto di alimentazione...
@ Lalu: sì, effettivamente solo il profumo era da svenimento!

Arietta ha detto...

ma io ironizzavo, intendevo dire che ormai credo di conoscere quali siano i tuoi ingredienti prediletti, in base alle tue ricette: e il porro è indubbiamente uno di questi o sbaglio? ;-))) Baci!

Mary ha detto...

un buon cake salato , ideale paer uno spuntino o anche da portare ad un picnic!

Onde99 ha detto...

@ Arietta: non sbagli affatto, amo teneramente i porri, le cipolle, gli scalogni... perché non posso amare la panna montata, la crema e altre cose chic, come le altre ragazze?
@ Mary: già, infatti era stato preparato per un pic nic. Ma poi ha piovuto!

Saretta ha detto...

Anche a me piace assai il porro, è così aromatico!Io lo amo anche abbinato allo speck, con cui facevo una ottima quiche.
Il tuo cake approvato al 100%
bacione

Onde99 ha detto...

@ Saretta: la tua approvazione mi conforta moltissimo, abbiamo gusti simili!!!

sly ha detto...

bella Onde..per una cenetta con amici sarebbe l'ideale....da provare...ciaoooooo

Nicole ha detto...

Ciao! che bello questo cake,soprattutto a quest'ora una fettina me la papperei! soprattutto perchè a pranzo è stata minestrina anche oggi....
Bella l'idea di accompagnarlo a una vellutata, te la copio assolutamente!baci

Onde99 ha detto...

@ Sly: sì, penso che per una cenetta possa essere un accompagnamento molto gustoso
@ Nicole: ma sei ancora malata??? :-(

kristel ha detto...

Ciao tesoro! come stai?
Anche a me piace un sacco il porro. L'ho fatto oggi a pranzo. Con la pancetta pero' non l'ho mai assaggiato. Sicuramente da provare.
Bacioni!!

Tortino al cioccolato ha detto...

Già abbiamo fame a sta ora...e tu ci propni questa bellezza??!!?? dev'essere super saporita e siamo curiose di assagiarne la consistenza....proveremo! bacioni

sweetcook ha detto...

Uuuhh trovo la farina d grano saraceno quì:)
Dopo aver fatto la torta devo utilizzarlo in qualche modo,quello residuo, e questo mi sembra perfetto:D

Gunther ha detto...

sai che è proprio una magnifica idea, io poi adori i porri lo preferisco alla cipolla

Rossa di Sera ha detto...

Ondina, trovo davvero particolare la tua ricetta per via di grano saraceno! Dovrei smaltirne una confezione quasi intera!! Domani vado al mercato con il mio carrellino, compro i porri e faccio i cake!
Tesoro, scusa se non ho ancora risposto alla mail, ho avuto una gran brutta emicrania...
Un bacione!

L'Antro dell'Alchimista ha detto...

Le tue ricette sono veramente tutte geniali!!! Un abbraccio Laura

Minù ha detto...

w i cake!! credo sia ora di provarli!!!.insieme alle tante altre ricette!!^_^
ps..questo è spettacolare!!!

Elga ha detto...

Sarà che sono nel mio periodo di cake mania, ma qusto mi piace molto. Immagino il profumo che evade dal forno e mi viene molta fame!!

Maya ha detto...

i porri piacciono troppo anche a me...!!!! questo deve essere venuto proprio saporito... ma tu come lo servi? cioè fa da piatto unico?

Onde99 ha detto...

@ Kristel: va meglio, grazie, mi sono un po' ripresa
@ Sweetcook: se vuoi curiosare, io di ricette con il grano saraceno ne ho realizzate diverse, tutte piuttosto soddisfacenti
@ Gunther: anch'io li preferisco alla cipolla, anche se il sapore è totalmente diverso...
@ Rossa: mi spiace moltissimo per l'emicrania, spero tu ti sia ripresa... temo sia il tempo ballerino, anch'io ho un velo di mal di testa oggi
@ Laura: mai quanto le tue!
@ Minù: grazie, sei molto carina. Se lo provi fammi sapere
@ Elga: già, ho notato che anche tu sei nel periodo dei cake, vedrai, questo è strepitoso!

Onde99 ha detto...

@ Maya: beh, sì, per una cena in famiglia, senza ospiti basta e avanza, magari accompagnato da un'insalatona, oppure da un potage leggero. Ovviamente se hai gente va bene come antipasto o al posto del pane, ma almeno un altro piatto forte lo devi servire

michela ha detto...

Questo mi piace ancor più delle crespelle..nonostante sia golosa.
;)