13 mag 2009

Strawberry (and Lavender) Fields

Quella che vi presento oggi non è propriamente una ricetta, ma semplicemente un modo insolito di condire la macedonia di fragole.
Devo, però, precisare che, nel prepararla, ho commesso un errore di procedimento, nel mio caso veniale, ma che, se non la consumerete a giro di posta, potrebbe rivelarvisi fatale: ho infatti aggiunto la lavanda direttamente sulla frutta, mentre, soprattutto se intendete farla marinare a lungo, vi conviene mettere i fiori in un filtro di quelli che si utilizzano per il the sfuso e toglierlo dopo un'ora.
Questo perché soprattutto la lavanda acquistata in erboristeria, che viene coltivata con metodi volti ad aumentare la concentrazione di olii essenziali, per renderla più profumata, se infusa troppo a lungo, potrebbe conferire alla macedonia un sapore amaro.
Questo "cappello" tanto per spiegarvi il perché nelle mie foto compaiono i fiori secchi, mentre, nelle istruzioni per la preparazione, indicherò di toglierli.
Se userete questa accortezza otterrete un'insalata di frutta molto piacevole e fresca, decisamente meno stucchevole di quella classica e assolutamente profumatissima.
Ho idea che risultati altrettanto, se non più, sorprendenti si possano ottenere utilizzando le albicocche, le pesche, le mele e, perché no, le ciliegie.
Ingredienti:
  • 500 gr di fragole
  • 2 cucchiaini rasi di fiori di lavanda essiccati o 6 steli di fiori freschi
  • 2 cucchiai di zucchero
  • il succo di un limone o 2 cucchiai di vino bianco dolce

Procedimento:

Il solito, con l'unica variante di immergere nel contenitore delle fragole un filtro da the contenente la lavanda per circa un'ora.


Già che ci siamo, vi presento la nuova, piccola peste di casa Onde:
ho infatti deciso di adottare una nuova cricetina.
Si chiama Brie
ed è assolutamente tremenda, agitatissima e molto mordace.
Ma è talmente graziosa e minuscola che si fa perdonare qualsiasi intemperanza
e, ovviamente, le vogliamo già un mondo di bene.

37 commenti:

Castagna e Albicocca ha detto...

Ma che carina la piccola Brie! Così piccolina.
Fragole e lavanda? Yum, me le pappo tutte! Ma quante ricettine posti smepre?Sei un vulcano di idee!!!
Castagna

manu e silvia ha detto...

Ciao! molto particolare così la macedonia di fragole!
benvenuta a Brie allora...esuberante e mordace..ci sembra perfetta per te ;)
Un bacione

Elisakitty's Kitchen ha detto...

BENVENUTA ALLA PICCOLA BRIE! E' bellissima! complimenti per le fragole l'idea della lavanda credo sia azzeccatissima per questa preparazione ci proverò anche io

Tortino al cioccolato ha detto...

Benvenuta Brie!!! che bel nome! :-)

Tortino al cioccolato ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
michela ha detto...

Scusa parto da Brie..come il formaggio?
Mi sembra azzeccato..e poi che simpatica...hai fatto bene!!
Anche se il tuo cuore avrà sempre il ricordo della tua amatissima criceta..in ogni caso hai tanto amore che puoi dare ancora...
E poi la ricetta deve essere favolosa!!!
Devo aspettare i fiori di lavanda però...acc...mi segno.
grazie.
ciao

Onde99 ha detto...

@ Castagna: per la verità, cucino quasi solo nel fine settimana!
@ Manu&Silvia: verissimo, viaggiamo sulla stessa lunghezza d'onda!
@ Kitty: vero che è un tesoro?
@ Tortino: ti piace? Mi sembrava perfetto e grazioso come lei!
@ Michela: sì, sì, come il formaggio, ero indecisa tra Brie e Mimolette, poi ho optato per Brie e devi sentirmi quando le strillo Briiiiiiiiiiiie!

lenny ha detto...

Mi avevi già parlato della macedonia, aromatizzata al cardamomo, ma questa di oggi è una vera sorpresa che voglio provare presto.
Complimenti per i tuoi Butter Shortbread e per l'appassionante racconto che li introduce :D

Onde99 ha detto...

@ Lenny: già, anche per me è stata sorprendente, voglio riprovare a farla con il filtrino, togliendo i fiori! Tra me e gli shortbread è tutto finito, hanno preso misteriosamente il volo...

Micaela ha detto...

Che bella l'idea della lavanda abbinata alle fragole! grazie per l'idea!! devo provarla al più presto. Sono bellissime le foto di Brie, è stupenda, vedrai che si calmerà prima o poi! Un bacione.

Fra ha detto...

L’abbinamento fragole lavanda l’ho provato anche io nelle meringhe e l’ho trovato davvero molto piacevole. La nuova topolina è meravigliosa :D
Un bacione
Fra

Juls ha detto...

A casa ho dei lavender fields... per gli strawberry ci stiamo lavorando, speriamo crescano!!
appena ho le mie fragole e la mia lavanda, provo il tuo abbinamento!
baci e una coccolina a Brie!

Saretta ha detto...

Deliziosa!Mmm adoro la lavanda!
E questa ppiccolina, quanto carina è?bacino

Onde99 ha detto...

@ Micaela: speriamo davvero si calmi, perché sulle mani mi stanno venendo le stigmate!
@ Fra: allora avevo letto bene, nelle tue meringhe c'era la lavanda!
@ Juls: se la farai con fragole e lavanda di produzione propria, sarà ancora migliore!
@ Saretta: è un demonietto, non è un criceto!

Wennycara ha detto...

Che dolcissima variazione questa che ci proponi :)
in effetti bisognerebbe fare un fascicolo di "metodi per non annoiarsi con le macedonie" :)
Un salutone a te e alla nuova arrivata.
wenny

Mariluna ha detto...

Ciao regina...un benvenuto alla tua cricettina e complimentissimi per la zuppetta giu'...e per questa insalata profumata.
Presto spero di vedere rifiorire la mia lavanda nel giardina, causa l'avori l'abbiamo duvuta spostare ed ho paura che qust'anno di fiori blu ne vedro' pochi!
Un'abbraccio ^____^

kristel ha detto...

Ciao cara, la macedonia di fragole é la mia preferita, in questi giorni ne mangio a tonnellate. Io uso il classico condimento: zucchero e limone. La lavanda mi ispira...anche se mi fa un po' impressione l'idea di mangiarla.
Ma il nuovo membro della famiglia é stupendo. Veramente tenerissimo!!
Bacioni!

Mirtilla ha detto...

interessante questo connubbio tra fragola e lavanda..da provare ;)

Onde99 ha detto...

@ Wenny: ti dirò, a me piacciono molto anche in versione classica, ma, per cambiare ogni tanto...
@ Mariluna: male, malissimo, la lavanda tiene lontani gli spiriti maligni, devi ripiantarla!!!
@ Kristel: la lavanda è molto buona da mangiare, perchè ti fa senso l'idea?
@ Mirtilla: ho visto che anche tu ti sei data alle fragole!

Rossa di Sera ha detto...

Ondina, ma è proprio un'amore, la tua nuova inquilina! Aspetto gli aggiornamenti!
Senti, e se usassi direttamente lo sciroppo alla lavanda, può andare bene lo stesso?..
Se vai a prendere il kefir, sappi che all'eurospin ci sono 2 tipi: delle boccette da 0,5 l con il tappo blu che si chiama latte di kefir e quelle con il tappo verde, si chiama latte fermentato. A me piace di più il secondo, ma tu provali tutti e due, sai, degustibus...
Un bacione!

Onde99 ha detto...

@ Giulia: sì, secondo me potrebbe andare bene... ma... dove hai trovato lo sciroppo alla lavanda?
Grazie per le informazioni sul kefir, penso che li proverò entrambi!

sly ha detto...

bene allora benvenuta Brie!fantastica idea di mettere la lavanda nella frutta, io ne ho tre piantine in giardino le potrei utilizzare...ciao cara a presto...sly

Elga ha detto...

Benarrivata a Brie, hai fatto bene:))
Le fragole così mi piacciono molto, profumate e delicate, un abbraccio

dolci a ...gogo!!! ha detto...

golosissima !!!ma brie è strepitosa!!baci imma

Onde99 ha detto...

@ Sly: allora approfittane, la lavanda di produzione propria è ancora migliore!
@ Elga: sì, la zuppiera aveva profumato tutto il frigo!
@ Imma: Brie ti ringrazia per i complimenti!

stefi ha detto...

Un modo molto speciale per fare le fragole, da provare!!!!!!
La nuova cricetina è dolcissima!!!!

dada ha detto...

Bellissima ricetta e viva la lavanda! A casa mia ci scherzano parlando di 'lavanda gastrica' visto che sono l'unica amante... sti' uomini!

Onde99 ha detto...

@ Stefi: sì, ho cercato di proporre una macedonia un po' insolita
@ Dada: ma dai, al mio compagno piace!!!

elisa ha detto...

fragole e lavanda??? Non so se potrebbe piacermi..l'unico modo per scoprirlo è provarla!!!
Un bacio!!

L'Antro dell'Alchimista ha detto...

Domani vo in erboristeria perchè questa idea non me la lascio sfuggire!!!! Benvenuta a quella dolcezza di Brie :-) !!!! Un abbraccio Laura

Camomilla ha detto...

Benvenuta a Brie allora, mi fa piacere che alla fine hai deciso di prendere un altro cricetino...
Non conoscevo questo metodo di condire la frutta, hai fatto un'ottima precisazione altrimenti anch'io avrei messo la lavanda direttamente sulle fragole!

fiOrdivanilla ha detto...

un dolce e sentito benvenuto alla piccola Brie! Potessi, le dedicherei qualche ricetta di benvenuto :')

Onde, queste fragole - a parte i fiori di lavanda compresi ;D - sono buonissime sicuramente.. O almeno l'abbinamento fragolaà-lavanda lo è di certo, brava Ondina! Sono certa della loro bontà prima di tutto perché le tue idee sono una sicurezza. E poi.. perché le ho provate anch'io il mese scorso, provate in una maniera analoga ma non con i fiori.
Fragole 'marinate' in limone e vino bianco dolce non frizzante... cosparse di polvere di lavanda zuccherata appena prima di servirle (così che non si sciolga durante il tempo di marinatura ovviamente, e al momento di servire pur rimestando la 'macedonia di fragole, lo zucchero di lavanda rimane croccante)!! Una delizia!! Nella marinatura ho aggiunto un abbondante cucchiaino (anche due) dellos stesso zucchero, cosicché a differenza di quello messo all'ultimo momento, si sciogliesse e conferisse sapore di lavanda anche al mix limone-vino-succo rilasciato dalle fragole.

Ora, dove si trova la polvere di lavanda zuccherata? semplicissimo. L'unico occorrente fondamentale è un Bimbi o, in alternativa un supermixer o frullatore ultrapotenti con lame ultra taglienti O_O
Beh, semplicemente devi prendere le caramelline zuccherate alla lavanda e triturarle fino a ridurle in finissima polvere!! Conservala sottovuoto o in un recipiente ermetico di vetro :) allo stesso modo ho fatto altra polvere con la stessa serie di caramelle ai diversi gusti: mirtillo nero, miele, erbe. Le caramelle avrai capito quali sono... quelle piccoline tutto-zucchero-con succo naturale e non aromi chimici. Tipo queste: http://www.rievoca.com/img/prod_caramelle.jpg

bacioOndina:*

Lo ha detto...

è buffissima Brie e usare la lavanda perla macedonia...geniale! un bacione

Onde99 ha detto...

@ Elisa: io ti consiglio di provare, almeno con una piccola coppa, magari ti piace
@ Laura: se le provi fammi sapere, un bacio (e un morso) da Brie
@ Camomilla: ma guarda che io ci sono arrivata dopo a capire che era meglio fare così, quando ho mangiato le fragole avanzate il giorno dopo e mi sono accorta che erano amarognole, perché la "ricetta" che avevo trovato diceva di mettere la lavanda direttamente nella frutta
@ Fiodivanilla: sai che mi hai dato un'idea molto brillante? Per non parlare del nuovo significato che penso che darò al mio zucchero alla violetta!
@ Lo: già, Brie è proprio uno spasso, tranne quando azzanna!

salsadisapa ha detto...

è davvero una bella idea: ci voglio provare appena mi fiorisce la lavanda e mi si maturano le fragole! i tuoi consigli sono preziosissimi: appena ho letto ho pensato al sacchetto di fiori di lavanda che mi hanno regalato qualche tempo fa, ma mi sa che è meglio se lo metto fra la biancheria! ahahah :-D

dimenticato: benvenuta alla piccola brie!

Romy ha detto...

Ondina...che bellissima idea quella di utilizzare la lavanda per una preziosa marinatura...insomma, ci siamo lanciate sul fiorito tutte e due! E come non potremmo con queste belle giornate? Brie è fantastica, te lo ripeto...quanto è tenera la foto che la ritrae da dietro, lillipuziana fatina alla conquista del mondo! Piccina...dalle un bacio da parte mia! :-D

LeCiorelle ha detto...

ma ke patatino bellissimooooooooo *_* io e il mio ragazzo ne abbiamo presi 2 verso gennaio e ora sono in metà di mille e tutti sculettinosi auahah che teneri!!

ps: Strawberry fields forever!! sembra fantastico quel sughetto *_* ne mangerei volentirei una coppetta anche ora XD