1 lug 2009

Spaccatelle Siciliane con Scodellato di Pecora, Melone e Bacon Tostato

Come avrete notato, non sono molto incline a pubblicare ricette di pasta, meno che mai di paste fredde, forse perché il mio ideale di spaghetti si ferma al pomodoro, cipolla, olive, capperi e basilico, mentre per le insalate sono ancora più limitata: per me, l'insalata di pasta è un inelegante buglione di sottolii misti, avanzi di frigo e bidoni di mayonese. Del resto, trovo che la mayonese, nella blog kitchen, sia troppo sottovalutata: è vero che non è scenografica, è vero che riduce qualsiasi piatto a una massa informe ed itterica, ma quanto sarà buona? A mio parere, ogni evanescente spuma montata al sifone, ogni elegante salsa di yogurt greco, ogni ricco trito di erbe aromatiche e olio evo scompaiono di fronte a una generosa cucchiaiata di mayo, rigorosamente industriale, perché trovo che quella casalinga puzzi di cane bagnato.
Il che, però, rende del tutto inagibili al mio blog le insalate di pasta, riso, pollo e patate, perché velate come sono da uno spesso strato di mayonese, sono brutte.

Questo finché nella mia collezione di ricettari che non uso non ha fatto capolino un interessante volumetto, trovato su Sale&Pepe dell'estate scorsa, sulle ricette da pique nique, in cui è presente una ricca sezione dedicata alle insalate di pasta ( e riso e semola e bulghur, che se qualcuno mi volesse spiegare dove si compra gliene sarei grata) e non ho scoperto che alcune di queste preparazioni vengono benino anche senza mayonese. O che, almeno, la si può aggiungere dopo aver fatto la foto ;-)
Questa ricetta, ad esempio, potrebbe essere una replica in versione pastara e ridotta di questo piatto qui, infatti è stata realizzata il giorno dopo, con gli avanzi dell'altra preparazione. Ma c'è anche il bacon tostato, che ravviva un po' il carattere altrimenti prevalentemente dolce dell'insieme.
Si può preparare con qualche ora di anticipo, avendo l'accortezza di conservarla in frigo, coperta, perché altrimenti il melone tende a prendere uno strano odore di pattumiera estiva, estraendola una mezz'oretta prima di mettersi a tavola.
Ingredienti:
  • 200 gr di spaccatelle siciliane o altra pasta di formato interessante
  • 1/2 melone
  • 1 fetta abbondante di scodellato di pecora o pecorino fresco
  • 100 gr di bacon a dadini
  • menta
  • sale
  • pepe
  • olio evo

Procedimento

Lessare la pasta e condirla con abbondante olio. Tagliare il melone e il formaggio a cubotti (per il melone, il massimo sarebbe avere la "cuillère parisienne", insomma, lo scavino per le palline, ma io non lo possiedo), far tostare il bacon in una padella senza grassi, finché non diventa trasparente. Condire la pasta con tutti gli ingredienti, aggiungere la menta in parte spezzettata, in parte a foglie e aggiustare di sale e di pepe.

28 commenti:

Camomilla ha detto...

Buongiorno cara :)
Il bulgur lo trovi al NaturaSì, io per la precisione non l'ho trovato da solo, ma insieme alla quinoa.
Io a dirti la verità non sono una grandissima amante della maionese, né industriale né casalinga, un po' come la panna trovo che uniformi troppo i sapori di un piatto. Ma è sempre una questione di gusti ;)
Anch'io ne faccio poca di pasta fredda, trovo però che la tua sia molto originale e dai sapori decisamente estivi.
Un bacione!

Elisakitty's Kitchen ha detto...

AHAHAHAH! La maionese che ha l'odore di cane bagnato! AHHAHA ! E' vero!
Buona questa pasta fredda con l'aggiunta del melone secondo me gli hai dato il giusto tono di dolcezza e colore.
Mi hai fatto morire conil commento che mi hai lasciato oggi! Sei un mito!

manu e silvia ha detto...

Però, il tuo piatto si spaghetti è comunque bello saporito!
Noi invece adoriamo la pasta: sia in forma tradizionale al sugo (il più vario possibile), sia fredda iin insalata!
Originalissima questa versione con il melone: dopo il risotto una pasta la dobbiamo proprio sperimentare!!
bello anche il formato che hai scelto!!
un bacione

Micaela ha detto...

Carissima in effetti mi sa che hai ragione!!! Poi per la maionese concordo.... Quanto buona è??? In fondo grazie a te ho scoperto che sulle patate al vapore ci sta divinamente! La maionese casalinga che sa di cane bagnato mi fa sorridere.. Per fortuna non ci ho neanche mai provato... Che gusto c'è a farsi la maionese in casa se quella comprata è buonissima? A parte tutto anche secondo me la maionese rende esteticamente orribili i piatti ma come dici tu basta aggiungerla dopo aver fatto le foto!!! Questa insalata di pasta è molto particolare, me la segno! Un bacione

Simo ha detto...

Che forte questo accostamento di sapori...da provare!

Saretta ha detto...

Sto piegata dal ridere!!!!hahaha mayo che sa di can bagnato e melone di pattumiera estiva..che forte che sei!
Buona sta pasta, devo rifarla, con le debite accortezze ;)
Bacione

elena ha detto...

sì, vabbeh, perché non avete mai assaggiato la maionese fatta in casa di mia madre!
;-)

Onde99 ha detto...

@ Camomilla: nemmeno io amo la panna, ovvero, la adoro mangiata così da sola, a cucchiaiate (sono preversa, lo so) o nelle zuppe, mentre la trovo allucinante nei primi piatti. Però la mayonese è diversa, è acidina, acetata, saporita... non ci posso fare niente, io la metterei anche sui biscotti!
@ Kitty: però è vero, secondo me la mayonese artigianale ha un vago odore di pelo bagnato...
@ Manu&Silvia: è vero, voi col melone avevate fatto il risotto!!! Allora, la pasta non deve mancare!
@ Micaela: finalmente un'altra estimatrice della mayonese... hai ragione, quella confezionata è così buona che non vale nemmeno la pena di provare a impazzire!
@ Simo: ci conto!
@ Saretta: sì, in effetti riconosco che la mia descrizione non era invitante!
@ Elena: no, infatti probabilmente il problema è che ho assaggiato solo quella della mia, che era orrenda!!!

dolci a ...gogo!!! ha detto...

evviva la mayo industriale:-)
scherzi a parte in effetti fare una buona maionese fatta in casa nn è una passeggiata e cmq è anche vero che spesso viene snobbata mentre io la metterei da per tutto sopratutto con il pollo poi è la morte sua!!!questa pasta fredda la trovo divina e perfetta per questo periodo di gran caldo!!bacioni imma

salsadisapa ha detto...

aaahhahhhahahh m'hai fatto scompisciare! la maionese che puzza di cane bagnato... oddio muoio :D

e sulla bruttezza delle insalate impastate di maionese hai perfettamente ragione: sono poco fotogeniche! questa tua pasta sembra deliziosa, e pure belloccia a vedersi ;-) baci!

ilcucchiaiodoro ha detto...

un piatto molto invitante e particolare

Onde99 ha detto...

@ Imma: bene, temevo di essere la sola a venerare la mayonese, insomma, diciamocelo, sta bene con tutto...
@ Salsina: già, è un peccato che la mayo impasti tutto, ma si può sempre mettere dopo la foto, no?
@ Cucchiaio: grazie!

stefi ha detto...

Un primo piatto estivo e gustoso!!!!!
Una bella accoppiata bacon e melone.
Bravissima Onde!!!!!!!!!

tartina ha detto...

Ecco, la prossima cosa che andrà a finire nella mia pasta - giuro solennemente - sarà il melone!

gnam.

*

Arietta ha detto...

Ondina, mi sei mancata! Mi è mancato leggere i tuoi post e sghignazzare di gusto :D Il best of di oggi:
"rigorosamente industriale, perché trovo che quella casalinga puzzi di cane bagnato"
Non so dirti se sia così o meno non avendola mai provata, ma il paragone mi ha fatto schiattare all'idea di una maionese che puzza di cagnuzzo (da noi si dice così)^_^

A parte questo: ma quante begli accostamenti ricercati che hai sperimentato ultimamente...ce n'è da imparare e da testare! L'accostamento del melone in insalata (anche se non di pasta) associato ad ingredienti più sapidi l'avevo testato e molto apprezzato, intendo dunque provare più varianti possibili a riguardo. Il mio amore per questo tipo di contrasti è sconfinato. E non dire che le insalate sono brutte :-) a me pare molto bella e scenografica invece!

Daphne ha detto...

Scodellato di pecora, che nome curioso :D
Ommamma la maionese che puzza di cane bagnato poi!non l'avevo mai sentita questa!uahahaha! che ridere!
:D ma chi ti ha preparato una cosa simile? ^_*
Buonissima la pasta :)

kristel ha detto...

Non conoscevo questo formato di pasta eppure il mio ragazzo é siciliano....mmm. Bell'accostamento, fresco e originale!

Fra ha detto...

sei fantastica mi hai fatto morire dal ridere nella descrizione dell'olezzo della mayonese fatta in casa. Comunque anche io in questo caso preferisco quella industriale!
Ottima questa pasta fredda, ha dei colori magnifici
Un bacione
fra

Onde99 ha detto...

@ Stefi: grazie!
@ Tartina: Prova e vedrai... non è da mangiare tutti i giorni, ma per cambiare è piacevole!
@ Arietta: che gioia rivederti nel mio blog! I tuoi post pieni di allegria mi sono mancati moltissimo! Sì, ultimamente, complice il caldo, mi sono data agli abbinamenti coraggiosi! No, hai ragione, le insalate non sono brutte, ma colate di mayonese un po' sì!
@ Daphne: beh, quella della mia mamma aveva uno strano odore, che ti devo dire? A me piace quella acidella e giallina dei barattoli!
@ Kristel: non saprei, sulla confezione è specificato "siciliane", poi non so, non sono mai stata in Sicilia, quindi non ho verificato di persona ;-)
@ Fra: sì, vero, è molto variopinta!

Rossa di Sera ha detto...

Ondina, tesoro, sei il mio mito!! Ma come ti è venuto il paragone con il cane bagnato?... Mi hai fatto ammazzare dalle risate! Sono d'accordissimo con te riguardo alla mayo, ma non disdegno neanche la casalinga, si vede che il mio olfatto ha avuto pietà di me! :-))
Anche se faccio spesso le insalate di pasta in estate, sono quasi sempre uguali: alla checca, con le melanzane o con il tonno, ma senza i sottaceti!
I funghi arriveranno anche da te, manca poco! A proposito, quelli con la panna acida saranno un'ottimo condimento per la pasta fredda!
Un bacione!

Onde99 ha detto...

@ Giulia: mah, non so, una volta mia mamma fece la mayo in casa, io ero molto piccola e dichiarai che puzzava come il nostro pastore tedesco, quando le facevamo il bagno! Uh, la pasta alla checca mi incuriosisce, come sarebbe? Davvero vedi bene in funghi con la smetana come condimento con la pasta fredda? Allora ci devo provare, magari con quelli surgelati... orrore?

Romy ha detto...

Ragazza....che bontà! Ogni volta che si apre il tuo blog si apre un mondo....che ricetta interessante, colorata, deliziosamente fresca! Concordo con te sulla bontà della maionese ( pssss.....ma se vuoi ti dico un segreto per farla in casa che non sappia di cane bagnato...) Baci :-D

Lo ha detto...

no dai non riuscirò più a toccare un cucchiaino di maionese...quella industriale già non la toccavo ma se ora penso al cane bagnato...uhhhhhhh però questa pasta fredda a parte buona mi sembra bella! un bacio

lenny ha detto...

Non ho mai assaggiato al maionese home made ed è nella lista di cose da provare, ma la tua similitudine mi fa desistere.
Adoro la maionese, ma evito di comprarla e così le mie paste fredde sono sempre nature.
La tua ricetta è molto interessante non solo per la presenza del dolce della frutta, ma anche per le vitamine delle quali è portatrice sana ;))

Onde99 ha detto...

@ Romy: spara il segreto!!!
@ Lo: oddio, scusa, ti ho fatto cascare le braccia!!!
@ Lenny: oh, Lenny, perché mai boicotti la mayo, se ti piace?
Comunque, sì, l'idea del melone secondo me è stata molto azzeccata, devo provarlo anche con il riso, prima o poi!

dolci a ...gogo!!! ha detto...

ondina l'ho scritto anche nel mio blog nn so che dire,il tuo post mi hai davvero reso felice!!!!!anch'io ti ammiro tanto e da sempre e leggere quello che mi hai scritto mi ha lasciata senza parole....ai tempi di alf ero sposata da poco ero alle prime armi quindi tutta uno sperimentare ormai adesso la cucina fa parte integrante nella mia vita e mi sono appassionata ancora di piu da quando ho questo piccolo spazio da condividere con voi...le foto???il mio tallone d'achille anche perche posso fotografare solo di mattina per questione di luce ma anche perche ho una digitale ormai vecchissima che spesso mi lascia a piedi!!!!grazie di cuore davvero,un bacione

Wennycara ha detto...

Neanch'io nutro particolare interesse per le insalate di pasta: le associo immediatamente a quelle di riso, immancabilmente rese tali da vasetti di sottoli e sottaceto che detesto e che trovo molto triste... non mi invitano affatto!
Questa tua pasta ha un aspetto strepitoso: le fotografie sono davvero belle; è così colorata e ricca di sapori che già m'invoglia.
bravissima :)

wenny

titona ha detto...

il bulgur io lo trovo in tutti i negozi bio, ma anche alla coop vicino all'orzo. cercavo una ricetta di Bahia e son finita qua. mi è piaciuto il tuo modo di scrivere, diretto e franco. Brava a scrivere come a fotografare e credo anche a cucinare...a presto allora. Silvia