25 giu 2009

Carpaccio di Melone alla Menta, Caprese al Sale Rosa dell'Himalaya e Scodellato di Pecora con Aceto Balsamico al Fico

Ecco, la ricetta è tutta nel titolo.
A volte penso che se Topy79 raccontasse alla sua mamma che cosa mangiamo (mia suocera si preoccupa sempre che non si mangi abbastanza) nei termini in cui io lo racconto a voi, ci farebbe internare.

Oggi sono stanchissima, perché reduce dal matrimonio di una mia carissima amica, che invidio molto, in quanto attualmente in volo per Johannesburg. Sono state nozze bellissime, veramente da favola, anche se sono abbastanza convinta di aver raggiunto un picco di stress più alto di quello della sposa, visto che a meno di tre ore dalla cerimonia, che si svolgeva a un'ora di viaggio da casa mia, mi sono accorta che il mio vestito recava tre macchie oltraggiose sulla schiena... e, con tutti i neogozi chiusi per la festa patronale, mi sono dovuta precipitare fuori provincia (ovviamente dalla parte opposta alla chiesa) per comprarne un altro, truccandomi ai semafori, spruzzandomi profumo e deodorante nella macchina di Topy79, che ora puzza come una casa di tolleranza (la macchina, non Topy79), coprire una brutta magagna delle scarpe tingendola con la matita per gli occhi e sputare il colluttorio dal finestrino all'altezza del viadotto.
Comunque tutto è andato bene e adesso i due sposini si avviano per una strada cosparsa di miele e petali di rosa.
Quindi vi dedico solo un piattino veloce, una delle solite non ricette che tanto vanno di moda in questa stagione, che abbiamo gradito molto, soprattutto per il riuscitissimo accostamento tra il melone, cosparso solo di un trito di menta freschissima, e lo scodellato di pecora, un pecorino morbido, non stagionato, dal sapore che definirei pieno e che ben si adatta alla dolcezza della frutta, appena bagnato di crema di balsamico aromatizzato al fico.
Il resto della composée è costituito semplicemente da una caprese condita con la solita vinaigrette, laddove, però, l'aceto bianco è stato sostiuito con dell'aceto balsamico da insalata (meno pregiato di quello al fico), mentre il sale è quello rosa dell'Himalaya, in grani.
Vi lascio delle dosi indicative pro capite, tanto perché sappiate come regolarvi:
Ingredienti per persona:
  • 1/4 di melone
  • 1 pomodoro
  • 1/2 mozzarella
  • 1 fetta di Scodellato di Pecora

Per condire:

  • Vinaigrette di Rachel corretta nel modo suddetto (la dose è sufficiente per due persone)
  • Crema di Balsamico (se la trovate, utilizzatene una versione fruttata, al fico o alla ciliegia)
  • Menta
  • Basilico

Procedimento:

Affettate il melone a lamelle il più possibile sottili e insaporitelo con la menta. Dadolate i pomodori e la mozzarella e conditeli con la vinaigrette e il basilico. Versate sulla fetta di formaggio intera qualche goccia di crema di balsamico.

Disponete in grandi piatti individuali come da foto.

28 commenti:

Saretta ha detto...

La scena che descivi è davvero esilarante, mi spiace però sia sta x te fonte di cotanto stress!Domani avrò io un matrimonio di amici e non vedo l'ora!
Deliziosa la composizione e bella la scelta della daodlata di formaggio mista.hai sempre una marcia in più!
bacio

Saretta ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
manu e silvia ha detto...

Proprio un bel viaggetto la tua amica eh? bè, congratulazioni!
un piatto fresco e leggero oggi! buonissimo e saporitissimo!
e quanti colori!!!
un baicone

Nicole ha detto...

Ahaahahah scusa ahahahah, mi hai scatenato un attacco di risa compulsivo! bellissima la scena in macchina davvero meravigliosa!!!cioè capisco che per te non lo fosse, ma col senno di poi ci riderai su! e la macchina che puzza come una casa di tolleranza???ahahahahha...
Dei matrimoni invidio il viaggio di nozze, ma purtroppo non ho mai sentito nessunuo che invitasse gli invitati anche li. E quindi la mia sensazione per ora rimane quella alla Taffazzi. Scherzi a parte, avete mangiato bene???é davvero bello il tuo piatto fresco e colorato, e lo scodellato di pecora mi ha fatto drizzare le antenne!!Un bacione!

Maya ha detto...

Il titolo è davvero imponente! ma così colarato e variegato mi fà davvero gola... ora però sono troppo curiosa di trovare questo aceto balsamico di Fico... mai sentito!

Fra ha detto...

Ti ci vedo a sputare il colluttorio fuori dal finestrino mentre internamente sciorini una serie infinita di improperi ;D
Questo piatto coloratissimo mi dà l'idea di essere davvero molto goloso e fresco, complimenti per la scelta degli abbinamenti
Un bacione
fra

Daphne ha detto...

Ma dai quante cose buone, io ho fame dalle 10.30 a guardare tutta sta roba O_o
La caprese mi fa venire l'acquolina!il sale dell'Himalaya lo vedo sempre e non lo compro mai, particolare?
E l'aceto balsamico di fico mai provato :O
Produzione tua?O esiste in commercio?
Noi con i fichi facciamo il vin cotto, sarà quello? ^_^
Ennò se è aceto è aceto :D UMMH..
Grazie per esser passata da me ^_^

dolci a ...gogo!!! ha detto...

mannaggia ondina capitano tutte a te:-)...immaggino lo stress cmq tutto bene quello che finisce bene....questo piatto poi è cosi delizioso pieno di ingredienti particolari e sfiziosi come solo tu sai fare!!bacioni imma

Juls ha detto...

il colluttorio fuori dal finestrino è il pezzo meglio!!! comunque son convinta come Nicole che poi ci riderai e lo ricorderai con gioia, fatto quello, sei pronta a tutto!
buono questo piattino fresco ma per nulla scontato, una sorpresa di sapori dietro l'altra!
baci

Onde99 ha detto...

@ Tutte: da donne potete capirmi, scoprire che il proprio vestito bianco, tempestato di rose, lungo fino ai piedi, è macchiato, a poche ore da un ricevimento, è la cosa peggiore che possa capitare a una ragazza!!! Gli improperi lanciati, oltre che mentali sono stati anche vocali e verbali, ne sa qualcosa chiunque ieri alle 11.45 viaggiasse sulla via Pratese a meno di 100 km orari. Ma è andata bene ugualmente, il mio vestito ha ricevuto un sacco di complimenti da tutti!
@ Nicole: nemmeno a me piacciono i matrimoni, non mi attira nemmeno il mio (eventuale e remotamente futuro), ma alla mia amica tengo particolarmente, quindi... Il cibo non era male, sicuramente la cena di matrimonio migliore a cui abbia partecipato
@ Daphne: il sale rosa è più delicato e meno amaro del sale normale, io lo preferisco, quanto all'aceto balsamico al fico, si trova in commercio, ma purtroppo non ricordo la marca. Se ti interessa, a casa controllo :-)

Simo ha detto...

davvero freschissimo e colorato questo squisitissimo piattino...yuhmmm..........

ilcucchiaiodoro ha detto...

Mi piace davvero molto questo piatto! é così fresco... e poi la presentazione è davvero molto bella! Complimenti

Elisakitty's Kitchen ha detto...

Il melone in questa veste non l'ho mai provato e lo scodellato di pecora nemmeno... Quindi inutile dire che il piatto mi mette una curiosità di provarlo smodata!
Che ridere il racconto del matrimonio! Troppo forte il colluttorio! AHAHAHAHAHAH!

eli ha detto...

Ahahahah! la scena del colluttorio è fantastica, mi hai fatto venire in mente Mr. Bean quando si lava i denti in macchina :DDDDD

A proposito di suocere, la mia quando le presento un piatto che si allontana dalla tradizione esclama " Uh Signur, sta roba chi l'avevi mai vista!" e ti assicuro che è già un complimento!

Il tuo piatto ha dei colori bellissimi, lo proporrò a mia figlia che si lamenta che servo il melone solo col prosciutto :))))

Lo ha detto...

Ondina ma tu sei meravigliosa...adoro questa tua preparazione al matrimonio...tutto questo per comprarsi un vestito nuovo? che genio ...e adoro questa rivisitazione veloce e fresca...e particolare..del melone un abrbaccio

Camomilla ha detto...

Cara Onde, mamma mia quante disavventure prima del matrimonio... anche i miei poveri nervi ne avrebbero risentito!
Freschissimo e gustoso questo piatto, molto curato (come sempre) nei dettagli e negli accostamenti.
Un bacione!

Lisa ha detto...

Stupenda la scena in macchina!!!!! coraggio!!!!

per il piatto complimenti...coloratissimo, fresco estivo...mi piace tanto tanto!

Tania ha detto...

Un bel carpaccio! Ingredienti interessanti e piatto finale bello da vedere, complimenti!

stefi ha detto...

Questa composizione è bellissima!!!!!!
Sembrano molto azzeccati anche tutti gli ingredienti!!!!!
Brava Onde!!!!!!!

Betty ha detto...

che bella preparazione, complimenti!

Romy ha detto...

Buono, vero ,il sale rosa! Io da quando l'ho provato l'ho sempre in casa, lo trovo sapido anzichè salato...e poi è così bello, e salutare! Mi hai fatto morire col racconto del matrimonio...sei troppo forte! Il piatto poi è freschissimo e delizioso come te e il tuo bel blog...Ti abbraccio! :-D

Luciana ha detto...

L'importante è che tutto sia finito bene ;-)
Questo piatto è fresco e colorato, fa venire la voglia di prepararlo immediatamente perchè è pure veloce, bravissima!

lenny ha detto...

Al posto tuo non so come avrei reagito: sono di una tale lentezza nel prepararmi che il "fuoriprogramma" (ed è un eufemismo) mi avrebbe messo al tappeto ...
Lo scodellato di pecora mi attrae già di suo, ma così coreograficamente accompagnato e soprattutto aromatizzato, diventa molto intrigante :))

Micaela ha detto...

carissima a parte i piccoli intoppi sono contenta che sia andato tutto bene, io tornerò al lavoro martedì, questi giorni sono in ferie quindi difficilmente riuscurò a scriverti, quando sono a casa sono sempre di corsa purtroppo!!! un bacione e a presto!

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

Mi hai fatto troppo ridere con la storia del tuo vestito, quasi quasi l'ansia è venuta anche a me :-))
Quanto mi piacciono questi piattini estivi. Un piacere per occhi e palato.

Baci
Alex

Onde99 ha detto...

Grazie a tutte, sono contenta che, almeno per voi, le mie disavventure risultino divertenti, io ho ancora l'ansia addosso, dopo due giorni!!!

nini ha detto...

Un piatto perfetto per me!Tutto quello che mi piace...grazie!!

Daphne ha detto...

Uh che gentile ^_^
Si sono curiosa :)
Mi spiace per il vestito :/
Avrei delirato anch'io O_o
Menomale che alla fine è tutto andato per il verso giusto lo stesso ^_^