05 mag 2010

Fusilli con Pomodorini Confits e Feta (e qualche comunicazione)

Fusilli con Pomodorini Confits e Feta


Prima di tutto, un po' di sana pubblicità:
Per chi avesse apprezzato la mia ricetta di secondo piatto per l'iniziativa legata al lancio del film

"Notte Folle a Manhattan"

sappiate che, attualmente, potete votarla sulla relativa pagina di FB, seguendo queste istruzioni:

Dovete:

1) Essere iscritti a FB
2) cercare la pagina di Notte folle a Manhattan (che è questa http://www.facebook.com/pages/Notte-folle-a-Manhattan/319795153160)
3) In alto vicino al nome della pagina bisogna cliccare su mi piace altrimenti non si può né commentare né cliccare su Mi piace dei vari post
4) Cercare il post con la ricetta e o commentare (bastano anche una parola o una faccina) o cliccare su Mi piace
5) Ogni commento vale un punto ogni Mi piace 0,5

Intanto, vorrei ringraziare tutti coloro che mi hanno votata la scorsa settimana, permettendomi di raggiungere il terzo posto: non essendo iscritta a FB e non potendo contare su nutrite schiere di "amici" virtuali, lo considero un grande traguardo, dovuto solo all'apprezzamento sincero e obiettivo nei confronti della ricetta.

Grazie davvero

Come Valeria di Alphabet City ci ha comunicato ieri, intanto la posta del gioco si è alzata e Elle Cucina on Line pubblicherà le ricette vincitrici.


Allora, mi date una mano? ;-)



Magari a voi non sembrerà niente di che, ma io a questa ricetta sono molto affezionata: l'ho preparato un paio di sabati fa, in una giornata di sole in cui mi sentivo di ottimo umore. Avevamo passato una bellissima mattinata nel Chianti a vedere case in vendita che non possiamo permetterci (temo di far parte di un categoria di perditempo che gli agenti immobiliari odiano), nel pomeriggio ci si prospettava una passeggiata nei campi del Monferrato pratese, a raccogliere erbette, e la sera una cena in uno dei ristoranti che preferiamo, per festeggiare il compleanno di Topy79.
Avevo quindi deciso di spezzare la giornata con un piacevole intermezzo culinario che mi sembrava si addicesse perfettamente all'atmosfera quasi estiva che si respirava: il pensiero è subito corso a certi ciliegini che avevo candito la sera prima, con olio evo, miele e timo, alle piantine di menta e basilico lussureggianti dopo l'opportuno rinvaso e a un vassoietto di feta che mi chiamava dal frigo. E a come combinare il tutto per creare un primo piatto che, lo so già, diventerà un pezzo forte di questa estate.
Non avevo mai preparato prima i pomodorini confits, perché l'idea di accendere il forno per un'ora e mezza semplicemente per cuocere dei pomodori mi sembrava un po' peregrina. Distrattamente, non avevo mai considerato la possibilità di infornarli insieme ad altre preparazioni, così da ottimizzare l'impiego di energia elettrica, né quella di farli cuocere per un tempo inferiore e poi lasciarli dentro il forno spento per diverse ore, due metodi che ho combinato con successo in questa occasione. Ma soprattutto non avevo immaginato che fossero così buoni e che ne valesse la pena.

Ingredienti x i pomodori confits:
  • 300 gr di pomodorini ciliegia
  • 1 cucchiaino di miele fluido
  • 1 manciata di timo
  • olio evo
  • sale
Procedimento:
Disponete i pomodorini in una pirofila, lasciando il gambo attaccato ad alcuni (serve a renderli più profumati), irrorateli di un giro d'olio, agigungete il miele, il timo, il sale e mescolate.
Infornate a 180° per almeno 1/2 ora, poi spegnete il forno e lasciateceli il più possibile (io li ho dimenticati lì tutta la notte e al mattino erano meravigliosi).

L'ispirazione, lo dico con grande fierezza, perché si tratta di una delle blogger che preferisco e che ammiro di più, per i cui (purtroppo non frequenti) aggiornamenti mi ritrovo spesso a fremere d'impazienza, l'ho rielaborata da qui.


Ingredienti per la pasta:
  • 200 gr di fusilli o altra pasta corta
  • 100 gr di feta
  • menta
  • basilico
  • origano

Procedimento:

Spezzettate la feta e mescolatela con i pomodorini confit, il loro liquido di cottura e le erbe. Condite la pasta con questo preparato. La cosa migliore è cuocere i pomodori in una pirofila molto alta, in cui aggiungere, poi, tutti gli altri ingredienti, la pasta e mescolare agevolmente.

Noi l'abbiamo mangiata tiepida, ma anche fredda credo sia ottima.


Altre idee per impiegare i pomodorini confits:

  • Sulla base della pizza, cotta in bianco, e poi guarnita con pomodorini e burrata o stracciatella
  • In insalata, con farro o orzo integrali e ricotta salata
  • Su crostoni di pane alle olive con mozzarella di bufala
  • Frullati e allungati con uno schizzo di vodka e succo di limone, per un aperitivo

35 commenti:

Federica ha detto...

Ma sai che non ho mai fatto i pomodori confit per i tuoi stessi motivi benchè mi abbiano sempre attirato molto? Quell'ora e mezza di forno per una manciata di pomodorini mi è sempre parsa "sprecata". Col tuo sistema però non ho più scuse. Non solo mi stuzzica la pasta ma anche l'idea della pizza, dei crostini e dell'insalata...tutte invitantissime. Diciamo che da astemia rinuncerei solo all'aperitivo. Un bacio cara, buona giornata

SUNFLOWERS8 ha detto...

E' tra le paste (si può dire?!?!?) più buone che abbia mai mangiato, i pomodorini confit mi piacciono e li metterei in ogni ricetta ;)
vado su Fb a fare i compiti per Manhattan ^.^
baciotti
Sonia

Castagna ha detto...

Ma sai che nemmeno io ho mai fatto i pomodorini confits? ;-)
Che belle quelle giornate di sole a passeggiare, in completo relax, seguendo i tempi di un'altra volta,vero?

Ondina, mi spiace ma nemmeno io sono su FB e non posso votarti...saremo le uniche 2 nell'universo??? ;-)
Castagna

Acquolina ha detto...

la tua foto è magnifica, merito dei pomodorini! da provare assolutamente!
purtroppo non sono iscritta a Fb (lo so sono una rarità...) mi dispiace.
Ciao

elenuccia ha detto...

Questo primo mi ricorda tanto i profumi della cucina greca. Non ho mai fatti i pomodorini in versione confits. Alla prossima infornata di qualsiasi cosa aggiungo anche questi....sono curiosa di provarli. Poi feta, pomodori e origano fanno un'accoppiata vincente.

Wennycara ha detto...

Buongiorno cara Onde!
che bello questo post: mi è piaciuto seguirti virtualmente in quel vostro sabato, quasi fosse un quadro impressionista dipinto a parole. Semplice ed evocativo, da te :)
I pomodorini confits sono anche una mia debolezza, quindi ti ringrazio di aver riportato tutte le tue note per operare in maniera rispettosa, e dell'ambiente e del portafogli ;)
A proposito, giusto per curiosità, chi è la blogger a cui ti sei ispirata? Manca il link...
Ancora complimenti e auguri in ritardo a Topy79.
Buona giornata,

wenny

Saretta ha detto...

Un post bellissimo da mangiare prima di tutto con gli occhi!Mi ha donato allegria leggere di questa bella giornata e, questa pasta ha fatto il resto!da provare prestissimo!
bacione

Onde99 ha detto...

Grazie a tutti :-)
@ Wenny: ho inserito il link (non so perché blogger mi dà problemi con l'html ultimamente), casomai tu avessi dubbi su chi fosse la mia eroina!!!

Wennycara ha detto...

@Onde99: ahhh ecco.
Era giusto una confermina :)

Micaela ha detto...

sono contenta che ti sia aggiudicata il terzo posto con la tua ricetta! sono sicura che tutti i voti siano stati sinceri! bounissima questa pasta, anch'io vorrei provare a fare i pomodori confits ma mi ha sempre fatto paura il lungo tempo di cottura... però mi hai dato un'idea, posso farli mentre cuocio qualcos'altro in forno... devono essere dolcissimi, oggi ne preparo un quantitativo industriale! miispira molto anche l'idea di metterli sulla pizza con la stracciatella! :-)

dolci a ...gogo!!! ha detto...

bene serena il terzo posto è di grande prestigio quindi sono felicissima per te e questa pasta ha tutti i colori i profumi ed i sapori dell'estate!!!mi sa che questo fine settimana la preparo(mi manca la feta:-)bacioni imma

UnaZebrApois ha detto...

La ricetta è da urlo...e mi sa che la prossima volta che devo accendere il forno farò i pomodorini...mi ispirano troppo!!!In bocca al lupo per i contest...

PS: ho appena votato ;P!!!

Max ha detto...

Un'ottima ricetta, complimenti. Ciao.

Fra ha detto...

Corro subito a votarti, questa pasta racchiude tutti i sapori estivi che più preferisco!!! Grazie per il consiglio sul modo di preparare i pomodorini confit risparmiando energia ;)
un bacione
fra

Simo ha detto...

Che bella ricettina fresca e buona...me la segno per i prossimi giorni..sperando in un tempo più clemente..qua piove e ripiove...
Sigh!!!!!!!
Complimenti per la ricetta, vado a votare

Ely ha detto...

deliziosi! davvero sulla pasta poi ancora di più! complimenti per il terzo posto :-)

lise.charmel ha detto...

un piattino che metterebbe di buon umore chiunque!
in bocca al lupo per il concorso!
(ce l'ho anch'io quella tovaglietta di zara home, però nei toni del rosa, vedo che sta spopolando nei blog... adoro)

Mariluna ha detto...

felicissima davvero per questa bella notizia ed ora vado anch'io su fb...ma prima ben volentieri assaggio questo piatto solare, semplice ma molto gustoso e la foto é splendida...corro su fb :) baci

Onde99 ha detto...

Grazie a tutti, anche per la vostra cortesia e sollecitudine nel votarmi!
@ Lise: ma io infatti la tovaglietta ce l'ho anche rosa!!!

Camomilla ha detto...

Io i pomodorini confits li ho fatti una sola volta, ma li avevo tagliati a metà. Credo invece sia molto meglio lasciarli interi come hai fatto tu perché così rimangono più succosi. Questa pasta deve essere qualcosa di sublime, il genere di primo di cui potrei fare il bis!

eli ha detto...

Fare i pomodorini confits non mi sembra difficile...quasi quasi ci provo!
Non sono iscritta a FB e neanche mi iscriverò, non c'è altro modo per votarti vero?
A presto! :)))))

manuela e silvia ha detto...

ottima questa pasta! molto intrigante la dolcezza dei pomodorini confit con un formaggio come la feta! anche profumata e perfetta come ricetta per l'estate!!
un bacione

Onde99 ha detto...

Grazie a tutti!
@ Camo: sì, credo che il succo, lasciandoli interi, si mantenga meglio all'interno dei pomodorini, tagliandoli forse si disperde sul fondo della pirofila...

NADIA ha detto...

Basta guardarla che si sente già il profumo dell'estate che prima o poi arriverà!
Questi pomodorini sono meravigliosi e li rifarò al più presto! Grazie per la dritta sul procedimento, tutto molto chiaro!

Nadia - ALTE FORCHETTE -

Cristina ha detto...

Vista e presa in questo momento i pomodorini sono in forno
grazie per la ricetta

steval ha detto...

Deve essere deliziosa adoro la pasta quasi quasi la faccio stasera a cena
ci va un po di primavera in queste giornate piovose
ciao

Milena ha detto...

Anch'io non amo le preparazioni che richiedono un lungo soggiorno in forno e trovo che le "infornate multiple" siano di grande aiuto ...

Le ultime foto sono splendide :))

Farfallina ha detto...

Mai assaggiati i pomodorini confit, ma mi hai messo voglia...per la votazione corro subito si Facebook!!!
Baci, Laura

Dodò ha detto...

Anch'io inforno più cose, altrimenti mi sento in colpa per la troppa corrente sprecata! Comunque l'abbinamento è di quelli semplici e azzeccatissimi, che non ci si stanca mai di mangiare.
Per rimanere in tema di risparmio, d'estate li lascio 4-5 ore al sole e poi li inforno. Sono buonissimi!
Domani vado a votarti
In bocca al lupo!
Dora

Terry ha detto...

Ora ho un buon motivo per ricollegarmi a FB:) non apro la pagina da secoli! :)
delicata e fresca sta pasta! mi piace un sacco!
bello scoprire che il sito di Elle c'è anche in italiano!;)
tks!
baci

terry ha detto...

ops ero io http://crumpetsandco.wordpress.com/

soleluna ha detto...

Ma allora siamo in due, o meglio rimasta la sola a non fare i pomodorini confit perchè mi sembra di sprecare l'energia elettrica , ma vedendo l'ottimo risultato del tuo procedimento li farò di certo...grazie del suggerimento ciao Luisa

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

Che sughino!
L'idea di profumare i pomodorini con il miele con lenta canditura in forno mi ispira moltissimo :-)

Alex ha detto...

Ora mi rileggo bene le istruzioni e vado a votare su FB :-)
Detto questo, trovo che tu riesca ad associare sempre un ricordo, un'atmosfera alle tue ricette. E l'atmosfera di questa pasta è di tanto calore, amore e serenità.
Un abbraccio
A.

da Sergio ha detto...

Questa è fantastica. Pomodoro e feta stanno benissimo. Anch'io ci facevo una semplice pasta e, al posto della menta, suavo della maggiorana fresca. L'idea dei pomodori confit mi piace moltissimo. Ricetta che sperimenterò al volo.