20 dic 2010

Baguettes di Segale alla Cipolla

Baguettes di Segale alla Cipolla

... e dopo tanti dolci, un'idea salata per il cestino del pane della tavola delle feste... certo, immagino che, nella giostra della preparazione di un pranzo natalizio in piena regola, di tempo per fare anche il pane in casa non ce ne sia, ma, forte della mia condizione di "figlia" (piuttosto cresciuta, per la verità) a tutt'oggi sono esentata dall'occuparmi delle portate principali e posso ancora concedermi lo sfizio di arrivare a casa dei miei a tavola apparecchiata e fare un figurone semplicemente aggiungendo all'insieme (fortunatamente meno sontuoso rispetto ai banchetti tradizionali grazie alla fede vegetariana di metà del parentado) un piccolo dettaglio di gusto...
Talvolta un panettone gastronomico, talaltra un pain d'épices (coming soon) o anche dei panini ancora sfornati e carichi di profumo per accompagnare le ascetiche insalate di germogli e sementa della mia cugina metrosexual.

Però, devo essere sincera, questi panini li ho preparati per una cena molto casalinga, al rientro dai mercatini di Natale, per accompagnare le varie scempiaggini acquistate al banco francese (ogni anno giuro che sarà l'ultima volta che mi faccio fregare dai salamini savoiardi variamente aromatizzati , che costano un rene e poi risultano tutti uguali tra loro, ma, cosa ancora peggiore, uguali al salame in formato famiglia del discount e ogni anno mi lascio conquistare dalla parlantina della vendeuse, tutta contenta di parlare con qualcuno che conosce la differenza tra un buche e un réblochon): eravamo semimorti di freddo, Mirto era accasciato, temevamo sinceramente la morte in cuccia e urgeva un rinforzo.

La cosa bella di queste mini baguettes, per le quali mi sono ispirata a una ricetta di Csaba, è che si preparano abbastanza rapidamente e si mantengono morbide per giorni. Lasciandole un po' indietro nella cottura (cosa altamente probabile, data l'alta presenza di verdure, che le mantengono umide) è possibile congelarle e completarle con un passaggio in forno di 5 minuti: saranno perfette, come appena fatte.

Rispetto all'originale, ho ridotto un po' la cipolla e sostituito una parte della farina 0 con farina di segale integrale, inoltre ho modificato leggermente il procedimento, per introdurvi le pieghe di Adriano del secondo tipo.

Ingredienti:

  • 350 gr di farina 0
  • 150 gr di farina di segale integrale
  • 300 ml di acqua
  • 3 cucchiai di olio
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 punta di cucchiaino di zucchero
  • 1 bustina di lievito in polvere
  • 1 + 1/2 cipolla

Procedimento:

Mettete tutti gli ingredienti, tranne le cipolle, nella mdp, nell'ordine suggerito dalle istruzioni dell'apparecchio e lanciate il programma "solo impasto". Altrimenti lavorateli a mano, come siete soliti.

Terminata la lievitazione, date un giro di pieghe di Adriano del secondo tipo e fate riposare 15 minuti in luogo caldo. Affettate finemente le cipolle.

Dividete l'impasto in 6 pezzi e stendeteli per ricavare altrettante strisce, che cospargerete di fettine di cipolla. Arrotolate ciascuna, ripiegando all'interno le estremità di ogni lato, e disponetele sulle placche del forno. Fate lievitare ancora per 45' circa.

Infornate a 230° per 25 minuti, avendo cura di introdurre sulla teglia un piccolo recipiente pieno d'acqua, per non far biscottare la superficie.

26 commenti:

Carolina ha detto...

Buone e belle!
Poi, per quanto se ne possa dire, io amo la bistrattata cipolla... :)

Che peccato per sabato. Mi è dispiaciuto tantissimo...
Un abbraccio.

Federica ha detto...

Io adoro la cipolla, in qualunque veste sia presentata e l'idea delle baguette la trovo molto stuzzicosa ^__^ E con la farina dei segale sono ancora più saporite. Un abbraccio

Cey ha detto...

Sono sia una fan della cipolla che l'ennesima vittima dei mercatini francesi, vero che quei malefici salami hanno tutte lo stesso gusto? eppure ogni volta li compro, qualcuno dovrà spararmi -_-

lucy ha detto...

decisamente la cipolla ci sta bene in certe cose, è inutile negarlo.quando vado in francia anche io mi rovino,poi io che sono un amante dei formaggi, sono di cisuro la prima cosa che compro.sarebbero questi paninetti proprio un ottimo abbinamento!

Wennycara ha detto...

Uh, magari sono proprio *quei* mercatini... io quest'anno sono stata brava e mi sono limitata alle fotografie...
Buona giornata,

wenny

meggY ha detto...

Tesoro se già do i numeri per la baguette nuda e cruda, pensa con le mie amate cipolle!
Sarebbe la regina del cestino del pane ... gnaaaaam!
Mi sembra di sentirne il profumino fino a qua!!
bacioni e buona settimana ^^

Saretta ha detto...

PIacerebbe anche a me un natale vegetariano sai?Ma da noi non funziona!
Bellissime le baguette, mi hai dato un'idea per il prossimo pane!
bacione

dolci a ...gogo!!! ha detto...

devo dire che a casa mia di vegetariano ci sarà ben poco a natale pero questi paninetti cosi profumati e gustosi ci starebbero piu che bene!!bacioni garndi imma

Lia ha detto...

Ringrazia che non so dove vivi se no sarei sempre fuori dalla tua porta ad annusare quello che cucini!!!

Ambra ha detto...

Ciao tesoro, perdona la latitanza...questo pane è davvero un'idea magnifica per la tavola di Natale!!!Adoro le cipolle...le mangerei in tutte le salse!!!Smack!!!

Lefrancbuveur ha detto...

Tantissimi auguri di buone feste!
A presto.
Enrico

Acquolina ha detto...

sto cominciando a fare delle miscele di farine e ad apprezzare quella di segale. L'aggiunta della cipolla è davvero stuzzicante, anche la forma mi piace!
Baci
Francesca

Passiflora ha detto...

bella idea! e le cipolle danno quel saporino delizioso.. da provare

Passiflora ha detto...

bella idea! e le cipolle danno quel saporino delizioso.. da provare

Luciana ha detto...

Buoneeee...noi qui usiamo molto le cipolle, ma nelle focacce...con il pane è tutta un'altra storia...chissà che profumino inebriante, lo adoro quel profumo di cipolla cotta!!! bacioni cara e buona settimana :)

Francesca ha detto...

Che dire...favolosi....

Francesca ha detto...

Che dire...favolosi....

Lauretta and Mary ha detto...

sono bellissime! complimenit :) cercherò di provarle al più presto :)

Mary ha detto...

quanto mi piace , prendo nota cosi li provo , complimenti!

Claudia ha detto...

Non so se avrò i ltempo di fare anche il pane per Natale, dat oche lavorando anche la vigilia mi rimane ben poco tempo da dedicare alla cucina...ma vuoi che prima o poi non lo provo? Son otroppo belle queste baguettine! E chissà che buone! Bravissima Sere! Un bacione

Daniela ha detto...

Belle e buone, ecco una ricetta che voglio provare. un abbraccio, Buon Natale Daniela.

Amaradolcezza ha detto...

ok la cipolla mi piace!
il tempo per panificare non c'è ma potrei fare le ore piccole (minuscole perchè piccole gia lo sono) e pensare di portarlo a tavola! :) un bacione grande

Gio ha detto...

col pane alle cipolle mi inviti a nozze!
fantastico! ne mangerei a chili! :P

eli ha detto...

Potrei mangiarmi l'intera infornata di baguettine senza fare un plissé.
Deliziose!

Max ha detto...

Dolcezza della cipolla fraganza del pane...cara tanti auguri per un felice e sereno Natale a te e famiglia...Max.

terry ha detto...

Ma che bei rotoli panosi...belli e sicuramente buonissimi! ottima idea per la tavola delle feste!
bacioni...e tanti tanti auguri di Buon Natale!