24 gen 2011

Cheese Cake all'Amaretto

Cheese Cake all'Amaretto

Quello del 2010 è stato decisamente l'ultimo dell'anno più bello che abbia mai trascorso: malgrado non sia stato possibile organizzare il solito viaggetto, ho avuto la gioia di brindare al futuro con due dei nostri più cari amici, nella loro bellissima casa, un contesto che ha acceso in me strane velleità di arredatrice, di cui vi parlerò a breve.
Attrazione della cena sono stati i burrascosi rapporti tra il microscopico Mirto e il loro mastodontico Terranova, una lotta senza esclusione di colpi che ci ha fatto sorridere, preoccupare e infine sorridere di nuovo. Sono più che mai convinta che la vita senza amici e senza animali sia ben grama.
La perfetta padrona di casa, una delle persone più accoglienti che conosco, ci ha preparato un'ottima cena culminata in una coreografica bourguignonne. A me è toccata la soddisfazione di occuparmi del dessert e devo dire che fin dall'inizio non ho avuto dubbi: il dolce perfetto per concludere un anno decisamente memorabile (e non solo per ragioni positive, ma, mi dico sempre, non tutto il male viene per nuocere e i fatti lo stanno dimostrando) e per aprirne un altro che, mi auguro, sia meno ricco di prove e più generoso di soddisfazioni, era questo.
Di cheese cake ne esistono tanti e ognuno è, tutto sommato, una declinazione della ricetta base, con l'aggiunta di altri ingredienti caratterizzanti. E non escludo che anche questo non porti niente di nuovo alla luce del sole. Ma la base di amaretti lo rende davvero unico, così come l'inconfondibile aroma di mandorla della crema, coronata dalla croccantezza di ulteriori amaretti a pezzettoni.
Ho ricevuto tanti complimenti per questo dessert, spero sinceri come l'affetto di chi me li ha porti.

Ingredienti:
  • 200 gr di amaretti
  • 40 gr di mandorle
  • 60 gr di burro
  • 500 gr di ricotta
  • 3 uova
  • 120 gr di zucchero
  • 6 cucchiai di liquore Amaretto
  • 3 cucchiai di latte
  • 1 cucchiaino di farina

Procedimento

Frullate 100 gr di amaretti, le mandorle e il burro fino ad ottenere un composto omogeneo. Distribuitelo sul fondo di una tortiera a cerchio apribile (io ne ho usata una da 26 cm di diametro, ma se ne possedete una più piccola il dolce verrà più alto e più bello). Riponete in frigo e preparate la farcitura, lavorando tutti gli altri ingredienti tranne gli amaretti. Ottenuta una crema, mescolatevi con delicatezza 60 gr di amaretti spezzettati grossolanamente. Rovesciate il tutto sulla base di biscotti e infornate a 180° per circa 45 minuti, finché la superficie del dolce non apparirà soda, ma ancora tremolante al centro. Lasciate raffreddare, quindi togliete il cerchio della tortiera (se vi riesce anche il disco inferiore... a me non riesce mai) e decorate con i rimanenti amaretti pestati.

39 commenti:

lucy ha detto...

sicuramente il nuovo anno ti porterà tante cose bellissime vedrai e poi l'hai iniziato con un docle strepitoso.adoro l'amaretto e in effetti lo metto molto nei dolci!

kristel ha detto...

Ti auguro che questo anno nuovo ti dia tutto quello che desideri!
Io in questo momento desidererei tanto una fetta di questa cheescake. Ho una vera dipendenza per l'amaretto!!! Bacioni!

Mary ha detto...

buono , mi piace quel amarognolo di sapore per contrastare il dolce.

Lisa ha detto...

Sono sicura che questo 2011 sarà speciale come questo dolce, un bacio grande! Lisa

Federica ha detto...

Per un anno chiuso bene te ne auguro uno davvero ricchissimo ci cose belle tesoro. E con una cheese cake così lo hai cominciato in maniera superlativa, mi piace il gusto amarognolo dell’amaretto abbinato alla dolcezza delicata della ricotta e l’assenza di panna ne ripieno. Un bacione, buona settimana

dolci a ...gogo!!! ha detto...

quando si parla di chessecake cara serena lo sai io corro subito:D e questa tua versione all'amaretto mi ispira moltissimo e come dici tu è degna di un fine cena alla grande!!sono felicissima per te tesoro che questo sia stato un grande anno con la scia per questo 2011 ancora piu meraviglioso!!bacioni imma

Patrizia ha detto...

una delizia Ondina, mi piace il cheesecake tantissimo, mi piaciono gli amaretti dunque associazioni perfette :))
baci!

meggY ha detto...

Ciao Sere, ti assicuro che i miei complimenti sono più che sinceri!
:)
Concordo sul fatto che sia stato un modo degnissimo di concludere una serata già perfetta di suo, amici, buon cibo, cani ...
Dev'essere ottimo questo cake, bravissima come sempre!
baci e buona settimana

Carolina ha detto...

Buongiorno tesoro!
Mi incuriosisce da morire la ricetta odierna.
Il cheesecake abbinato agli amaretti deve creare un bellissimo accostamento di sapori...
Aspetto curiosa di sapere qualcosa di più in merito alle tue velleità di arredatrice!
Buona settimana!

Francesca ha detto...

Complimenti cara è veramente meraviglioso!!!

paola ha detto...

Buongiorno!! Deve essere stato uno spettacolo divertente vedere il tuo piccolo e puffoso Mirto in compagnia di un imponente Terranova!!!
Anche io la penso come te....una vita senza amici (veri) e senza animali deve essere piuttosto grama...e direi anche senza dolci come quello che hai preparato tu!!
Ti auguro un fantastico anno!
Un abbraccio
Paola

Francesca ha detto...

Splendida....^_^

elenuccia ha detto...

tesoro hai perfettamente ragione, non potrei mai vivere senza il sostegno degli amici e l'affetto incondizionato che gli animali riescono a regalarci.

Questa cheesecake mi ha conquistato il cuore...ho già lo stomaco qua che brontola vistosamente ^_^

Max ha detto...

E penso che i complimenti te li sei proprio meritati...adoro gli amaretti e la ricotta e ne sto pregustando la bontà anche se solo virtualmente. Ciao.

arabafelice ha detto...

Non faccio fatica a credere che tu abbia ricevuto tanti complimenti per questo dolce. E te ne faccio tanti altri per la bellissima frase su amici ed animali che hai scritto :-)

Manuela e Silvia ha detto...

Ciao Onde! eh silvia adora l'amaretto quindi questo cheesecake è tutto per lei! davvero semplice, morbido ma dal sapore intenso!
bravissima!
baci baci

Saretta ha detto...

I complimenti te li meriti tutti cara ondina...Mi sarebbe piaciuto essere nei panni della padrona di casa!E spero che sia stato il preludio per un 2011...super!bacione

Simo ha detto...

Il cheesecake mi piace da matti così pure l'amaretto...purtroppo essendo a dieta...lo posso solo guardare!!!!!!
In bocca al lupo per tutte le tue belle, novità....

raffy ha detto...

mamma mia...golosissimaaaaaaa!!! bravissima cara...

Ely ha detto...

se l'avessi avuto io l'avrei mangiato tutto, amo gli amaretti e sopratutto l'amaretto di Saronno, con il ghiccio è splendido! quindi questa torta è favolosa! ciao Ely

Elga ha detto...

Ecco, tu non sai cosa darei io adesso per poterne afferrare un pezzetto..

Anonimo ha detto...

MMMMMMMMMMMMMMM BUONA!!!
Questa ricetta me la segno!!!!
Buona giornata e....BRAVISSIMA!!!!

Bobina

Leda ha detto...

Una cheesecake davvero originale... mi fa venire una gola! :)

Luca and Sabrina ha detto...

Ci siamo anche noi tra quelli che non riescono a togliere la parte inferiore del disco senza combinare danni, quindi non lo togliamo, semplice! Siamo sempre molto curiosi quando si tratta di cheesecake, ci piacciono in modo esagerato e la tua con gli amaretti è speciale. La inforneremo spero presto!
Bacioni e buona settimana
Sabrina&Luca

Ale ha detto...

carissima, una buona conclusione porta un grande inizio ! ottimo dessert come sempre del resto. Un bacio a te e al piccolo cucciolo

Milen@ ha detto...

Non dubito affatto della sincerità dei complimenti da parte di chi ha avuto la fortuna di assaggiare questo dolce ....
Per liberare i dolci dal fondo dello stampo amovibile, adagio sempre sul fondo dello stesso, un disco di carta forno: prova anche tu :D

Le pellegrine Artusi ha detto...

Una ricetta veramente particolare, gli amaretti mi piacciono molto ma non avevo mai pensati di utilizzarli in un cheese cake! Bravissima ti è venuto fantastico, buona settimana

Sara @ Fiordifrolla ha detto...

Eccolo qua, ne ho tanto sentito parlare e ti confesso che mi avevi messo una grande curiosità! Beh, che dire, vorrei essere stata una dei fortunati che l'ha potuto assaggiare! Non vedo l'ora di vedere con i miei occhi le tue velleità da arredatrice ;) Un abbraccio.

Mau ha detto...

Io non ho alcun dubbio sulla sincerità dei complimenti, adoro l'amaretto, sia da bere che da mangiare, devo assolutamente fare questo dolce per qualche occasione! Perfetto!

Cinzia ha detto...

Non ho mai fatto una cheese cake...questa all'amaretto mi dà la giusta carica per provare! :-)

Cinzia ha detto...

Non ho mai fatto una cheese cake...questa all'amaretto però è da provare!!
ciao
cinzia

UnaZebrApois ha detto...

Hai fatto un figurone!Sono strasicura che i complimenti erano davvero sentiti...e fra qualche girono sentirai anche i miei dopo che ho rifatto questa delizia!!!

PS: mentre ti leggo il mio cane sta russando beato sul divano...come arie senza di lui!?!!?

garlutti ha detto...

CIAO......Questa ricetta è molto interessante e molto gustosa
BACI MARIMI

Edith Pilaff ha detto...

Ciao,sono fortunata,una tortiera piu' piccola la posseggo,gli amaretti pure.Prevedo una serata edonista....
Un bacione

Your Noise ha detto...

La cheesecake è sempre un'ottima scelta, complimenti per la tua, è bellissima :)

eli ha detto...

Arredatrice? sono curiosa!

Ho sempre assaggiato dei Cheese cake un po' stucchevoli e perciò è un dolce che non faccio, però questo all'amaretto dovrebbe piacermi, metto via la ricetta! ora sono a dieta e per un po' ho bandito i dolci :(

Bietolin@ ha detto...

Wow, io adoro l'amaretto, doveva essere davvero buona, da provare, ricetta copiata!!!

Claudia ha detto...

Hai proprio ragione, questo cheesecake è unico! Hai avuto davvero un ottima idea ad usare gli amaertti al posto dei soliti Digestive ed a aromatizzare la crema con il liquore alla mandorla...chissà che buono! Ci credo che hai ricevuto tanti complimenti! E ne sono felice per te!

soleluna ha detto...

Di certo una bontà unica anzi divina...ciao Luisa