20 giu 2011

Verrines di Pizzichi di Fava e Brundu Al Finocchietto Selvatico

Verrines di Pizzichi di Fave e Brundu Al Finocchietto Selvatico

Giuro che di una pasta fatta con la farina di fave non avevo mai avuto notizie. Amo le consistenze ruvide e grezze e amo i legumi, ma che dalle fave si potesse ricavare una farina e da questa la pasta... beh, è stata per me una vera sorpresa, che ho scoperto qui.
La curiosità era tanta, ma quanto al cucinarla... ci ho riflettuto un bel po': come valorizzare al meglio un prodotto tanto particolare?
L'idea mi è venuta, finalmente, pensando al classico antipasto toscano primaverile: baccelli (che poi sarebbero le fave) e pecorino. In aprile-maggio, quando le fave sono ancora fresche e piccoline, a Firenze se ne acquistano quantità industriali, da mangiare direttamente sgranando il baccello, accompagnate da pecorino toscano e sale. Sì, avete capito bene: non si lessano e non si sbucciano, anzi, quando ho letto negli altri blog di questo procedimento previo al consumo delle fave mi sono alquanto stranita. Perché tanto traffico, mi sono chiesta? Le fave sono buonissime crude e con la buccia, che è un po' amara e fibrosa, ma, unita a un formaggio farinoso e fresco, si esalta moltissimo.
Così mi è venuto spontaneo di abbinare questo particolare formato di pasta con un pecorino, sì, ma non toscano, sardo, il brundu, che, devo dire, mi piace di più, come consistenza e sapore, olio evo e una manciata di finocchietto tritato, perché, lo sapete, davanti al finocchietto non resisto e lo caccio dappertutto.
Il risultato è un piatto molto "grezzo", per la texture spartana della pasta, che, se mi è concesso un paragone azzardato, ricorda un po' quella delle galettes di grano saraceno.

Ingredienti:
Procedimento:
Semplicissimo: lessate i pizzichi di fava in acqua salata. Occorrerà un po' più di tempo rispetto a quello indicato sulla confezione. Nel frattempo tritate il finocchietto e mescolatelo con l'olio necessario ad ottenere una consistenza cremosa. Dadolate grossolanamente il brundu.
Scolate la pasta e raffreddatela sotto l'acqua. Unite tutti gli altri ingredienti e lasciate riposare per un'oretta.
Servite, se volete, in verrines trasparenti.

27 commenti:

lucy ha detto...

e' la prima volta che la vedo in giro la farina di fave.che bontà questo primo piatto e poi il finocchietto adesso si trova facimente in giro!

Simo ha detto...

Originalissimo questo piatto.........
Buon inizio settimana, un abbraccio!

Federica ha detto...

Conoscevo la farina di fave, l'avevo scovata insieme a quella di piselli, acnhe se non l'ho ancora acquistata. Ma che ci fosse in giro anche una pasta di fave non me lo sarei immaginata. E credo che hai trovato il condimento giusto per esaltarne al max il gusto. Un bacione, buona settimana

sulemaniche ha detto...

hai creato una poesia, non un semplice piatto..brava, la scoperta di nuovi sapori merita sempre un 10 e lode!

Katia ha detto...

Mai sentita prima una farina di fave e nemmeno una pasta alle fave come la tua! Chissa' che bonta' col pecorino e con la consistenza ruvida... I love it!

dolci a ...gogo!!! ha detto...

Sai che è una novità anche per me e come sempre tu sai come stupirmi e gia dallafoto e dagli ingredienti si percepisce che è un piatto divino!!Bacioni,Imma

Carolina ha detto...

Baccelli e pecorino! A casa mia ne facciamo un gran consumo! Ovviamente quest'anno ho passato, perché qua si trovano molto difficilmente (nonostante Jamie li metta quasi ovunque, ma vorrei sapere dove li prende...).
Riguardo alla farina di fave non ne sapevo niente neppure io, però mi pare una bella scoperta! ;)
Un bacio.

Onde99 ha detto...

Grazie a tutti!
@ Carol: Jamie i baccelli se li coltiva. In "La mia cucina naturale" ("Jamie at Home", in lingua originale) spiega anche come!

Kitty's Kitchen ha detto...

Sia la farina di fave sia il brundu per me sono due cose nuove.
Ma penso che l'abbinamento che hai studiato sia davvero perfetto!
Io da vera romana amo fave e pecorino! Bacio

Saretta ha detto...

chapeaux!Un abbinamento davvero favoloso!!!!

Cey ha detto...

Le verrine sono assolutamente uno dei tuoi cavalli di battaglia =) sono sempre splendide =)

Micaela ha detto...

a dire il vero non sapevo neanch'io che esistesse una pasta fatta con la farina di fave, interessante!

raffy ha detto...

wow...che bella ricetta tesoro, complimenti davvero!!!

Manuela e Silvia ha detto...

Ciao! che pasta particolare ed anche la consistenza..molto simile a degli gnocchi! fresco e profumato anche il tuo condimento!
bravissima!
bacioni

viola ha detto...

le fave mi piacciono molto, ma la pasta non l'ho proprio mai assaggiata. Chissà che non arrivi il momento giusto prima o poi, in effetti questo piatto credo mi piacerebbe moltissimo.
Un bacio

Titti ha detto...

NO, vabbè.... questa della pasta alla farina di fave mi mancava proprio!! Il tuo direi che è un abbinamento perfetto :) baci grandiii

Giulia ha detto...

Tesoro, anche qui a Roma si mangiano fave e pecorino, sai? :-)) Hai avuto una magnifica idea, come sempre!
baci

Sara @ Fiordifrolla ha detto...

Molto interessante questo formato di pasta, bello ruvido e rustico come piace a me! Approvo la scelta del condimento, secondo me gli calza a pennello :)
Un bacio.

Vevi ha detto...

Ma daiii???Non ne avevo idea nemmeno io...meglio non dirlo al mio ragazzo...dovrei comprarne dei gran chili!!!;) Vevi

Glu.fri cosas varias sin gluten ha detto...

Ma questa la devo assolutamente trovare e provare: la farina di fave !!!
E poi fare la tua ricetta cosí risultato garantito

lerocherhotel ha detto...

ma che meraviglia!

eli ha detto...

Ma come fai a scovarle tutte tu?
Se vogliamo qualcosa di originale qui da te si va a colpo sicuro, questa pasta mi sembra meravigliosa!!!

Le ricette dell'Amore Vero ha detto...

complimenti, questa ricettina è davvero deliziosa! un bacione!

max - la piccola casa ha detto...

mai sentita la farina di fave, deve essere ottima, ora mi devo mettere a cercarla!!!

Ely ha detto...

che super super bontà!!!!!! sarà anche veloce ma è originale e un pò diversa :-) baci

Paola ha detto...

davvero bell'idea! e in effetti il pecorino mi sembra azzeccatissimo!

Mau ha detto...

Effettivamente il nostro pecorino è sempre spettacolare! :) Niente male questa particolarissima pasta fredda!